Arcoiris TV

Chi è Online

292 utenti
Libri.itANNA DEI MIRACOLIN.197 BRUTHER (2012-2018)SOLLETICHINOGREAT ESCAPES ITALY (IEP) - edizione aggiornataSTEPHEN WILKES. DAY TO NIGHT

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: era

Totale: 440

Ecuador: l'esperienza nel campo dell'epidemiologia ambientale - Intervento di Francesco Forastiere

Tavola Rotonda
Cooperazione Italia - Ecuador: l'esperienza nel campo dell'epidemiologia ambientale
Per presentare il volume di epidemiologia ambientale, "Ambiente y salud" di Raul Harari e Pietro Comba
Francesco Forastiere (Dipartimento di Epidemiologia, ASL Roma E)

Ecuador: l'esperienza nel campo dell'epidemiologia ambientale - Intervento di Roberta Pirastu

Tavola Rotonda
Cooperazione Italia - Ecuador: l'esperienza nel campo dell'epidemiologia ambientale
Per presentare il volume di epidemiologia ambientale, "Ambiente y salud" di Raul Harari e Pietro Comba
Roberta Pirastu (Dipartimento di bilogia Animale e dell'Uomo)

Torinosistemasolare: MAFIA s.p.a.

Statistiche raccolte da Libera (rete nazionale anti-mafia) informano che con un “fatturato” di 130 miliardi di euro l’anno Mafia S.p.a. è l’unica “azienda italiana” che non paga la crisi e che il 50% dei suoi utili provengono esclusivamente dal traffico di cocaina e altre droghe. Un mercato in continua espansione oggi maggiormente redditizio rispetto alle voci più tradizionali: tangenti, appalti, usura, racket, mercato di armi, rifiuti tossici, ecc...Il network Torino Sistema Solare, in collaborazione con Libera, presenta il videoclip “Mafia S.p.a.”. Curato dal video maker Luca Lumaca, descrive il macromeccanismo innescato dall’acquisto di un grammo di Cocaina. La traccia sonora è del musicista Postal_M@rket che compone musica tramite l’utilizzo di console per videogame.

Visita: www.torinosistemasolare.it

Vicenza - Il giorno dell'Indipendenza

Vicenza 4 luglio. Mentre i militari americani gozzovigliano con tacchino e cheesecake, la città si mobilita in una nuova manifestazione contro la costruzione della base nell'area aeroportuale Dal Molin.Le forze dell'ordine non rimangono a guardare e si schierano imponemente a protezione della zona, non permettendo ai manifestanti di completare il percorso prestabilito e creando uno stato di tensione continuo.Qualche carica e disagio, che però non rovinerà una giornata positiva con più di diecimila unità presenti, pronte a gridare il loro NO al vergognoso piano che mette d'accordo tutti gli interssi dei "potenti" vicentini e non.Video dedicato a Federico Aldrovandi e Gabriele Sandri. Uccisi da uomini di legge che resteranno impuniti per i loro abusi.

Visita: www.nodalmolin.it

Byoblu intervista Antonio Di Pietro

Claudio Messora, alias Byoblu, intervista Antonio Di Pietro su blog.

Visita: www.byoblu.com

"LE TERRE DI DON PEPPE DIANA" - Festival dell'impegno civile

Casal di Principe e Terra di Lavoro 27/28/29 giugno DIBATTITO DI SABATO 28 POMERIGGIOCasapesenna (Ce) “Casa centro anziani” via Cagliari 15Incontro dibattito: “La figura di Don Peppe Diana: Per amore del mio popolo”Saluti del sindaco di CasapesennaAvv. Giovanni ZaraInterverranno:Raffaele Sardo (giornalista di "La Repubblica")Gianmaria Roberti (giornalista del “Roma”)Un festival di impegno civile per raccontare le Terre di Don Peppe Diana, un prete assassinato dalla camorra quattordici anni fa, riappropriandosi proprio di quei luoghi che, per tanto tempo, sono stati identificati come simboli di morte e paura. I beni confiscati alla criminalità organizzata diventano, così, grazie all’impegno dell’associazione “Libera” e del “Comitato Don Peppe Diana”, luoghi dove proseguire la costruzione di comunità alternative alla camorra, luoghi dove ritrovarsi per far nascere laboratori di idee con le quali programmare il futuro.Da Casal di Principe a San Cipriano D’Aversa, da Trentola Ducenta a Casapesenna, i centri dove la cittadinanza attiva si ritroverà, finalmente, per lavorare a favore di questo territorio che vuole con dignità sentirsi, definitivamente, parte integrante di un Paese che per troppo tempo lo ha considerato un’appendice malata. Un altro Sud, insomma, che si incontra, discute, dibatte di cultura, giustizia e legalità con l’obiettivo di accendere i riflettori su coloro che resistono e che vorrebbero finalmente vivere in un territorio libero da ogni sopraffazione e da qualsiasi violenza. Dibattiti, spettacoli, proiezioni e degustazioni per raccontare una terra dove vive una società civile che vuole proporre progetti di qualità, di emancipazione sociale e culturale, che non accetta, in alcun modo, aiuti pre confezionati che un’idea di assistenzialismo asfissiante continua ad offire e ad imporre a questo e ad altri territori del Sud. Un comitato scientifico di prim’ordine a sostegno del festival che vedrà impegnati Tano Grasso, Raffaele Cantone, Ferdinando Imposimato, Ulderico Pesce, Renato Natale, Gianni Vattimo, giornalisti come Roberto Morrione, Onofrio Dispenza, Peppe Ruggiero, scrittori come Sergio Nazzaro ed Emiliano Morrone ed infine artisti come Carlo Faiello e lo stesso Ulderico Pesce per una tre giorni ricca di appuntamenti e che vedrà, semplicemente, il territorio protagonista indiscusso di questa kermesse con la quale si vuole semplicemente scrivere una nuova pagina di vita facendo tesoro di quanto avvenuto in passato e di quanto, invece, è accaduto nelle ultime settimane. Riprese e montaggio di Diego Nunziata

Visita: www.dongiuseppediana.it

Visita: www.libera.it

silvio. emigrante d'arte

NADiRinforma incontra Silvio Saura, trentenne degli anni 2000, emigrato in Spagna per seguire la sua passione di giornalista e critico d'arte contemporanea. Lo intervistiamo a Madrid mentre lavora tra vernissage e inaugurazioni notturne nelle gallerie della patria della movida artistica. Anche lui, come molti altri giovani della sua generazione, e' stato costretto a emigrare dall'Italia per non dover "morir di fama" a 300 euro al mese in un museo o in una galleria di una qualche citta' italiana. La situazione occupazionale italiana, anche nel settore dei beni culturali, e' devastante: quanti, come lui, dovranno decidere di andare a cercar fortuna all'estero?A cura di Daniele Marzeddu

Visita: www.mediconadir.it

Musicoterapia, approccio sistemico e psicologia umanistica, intervento di Mauro Scardovelli

Mauro Scardovelli parla al ventennale dell'Associazione Gruppo INDACO di musicoterapia e di come l'improvvisazione musicale produca stati alterati di coscienza. L'improvvisazione musicale permette di stare con ciò che c'è nell'ambiente e con le sensazioni e le emozioni delle persone coinvolte nel processo. Questo produce gli effetti tangibili dell'ascolto profondo. La musica come ponte per creare un contatto. Nelle sedute di musicoterapia è anche importante osservare il bambino nelle interazioni con la mamma perché è nel contatto e nel riconoscimento che il bambino si sente visto e riconosciuto nel profondo. In che modo la musicoterapia e la psicologia umanistica hanno a che fare con l'approccio sistemico? Mauro scardovelli fa un breve e sintetico escursus all'interno di questi tre modelli.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Jack Hirschman al csoa Cartella di Reggio Calabria

Where is the Peace?Bombardamento poetico a cura di Jack Hirschman, con una dedica particolare: in anteprima mondiale il grande poeta americano leggerà una sua poesia scritta per Vittorio Arrigoni

ONU: una derecha por la negativa

Pedro Brieger comenta las intervenciones de los mandatarios derechistas latinoamericanos en la última Asamblea General de Naciones Unidas, enfocadas a agredir y aislar a Venezuela y sin preocupación por la integración de la región, incluida la bochornosa denuncia del colombiano Iván Duque.

Visita: surysurtv.net