Arcoiris TV

Chi è Online

289 utenti
Libri.itLAURENT BENAMLOGO DESIGN. GLOBAL BRANDSGREAT ESCAPES EUROPE (IEP) - edizione aggiornataFIORI E FOGLIE PRESSATI AD ARTEJAPANESE WOODBLOCK PRINTS (1680-1940) - Extra Large

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: america

Totale: 241

El abuso y la represión de las mineras canadienses en Latinoamérica

¿Qué pasaría si te dijera que para hacer sus negocios, mineras canadienses acaban con poblaciones enteras, persiguen activistas, y destruyen reservas naturales protegidas, todo bajo el amparo y la colaboración del gobierno y grupos criminales armados? Probablemente pensarías que me refiero a algún país africano o de Medio Oriente, países sin gobiernos en los que los territorios son controlados por guerrillas y grupos terroristas. Sin embargo, estoy hablando de países hispanos...

HispanoamericanosUnidos

Este es un proyecto educativo. Somos latinoamericanos dedicados a informar y conscientizar a la población hispana sobre la triste situación de nuestras naciones. Realizamos propuestas sobre cómo podemos mejorar la calidad de vida de nuestros países, e informamos sobre lo que se hace en los otros lugares alrededor del mundo para conseguirlo. Así, contribuimos con nuestro granito de arena a fomentar una cultura de progreso e información en Latinoamérica. Todos estos videos requieren tiempo, y mucho esfuerzo, pero en las misma medida en que nos apoyes, seremos más los que nos movamos a favor del cambio de una vez por todas. #HispanoamericanosUnidos

Video : Hispanoamericanos Unidos, el 18 ago. 2018

SOBREMADERAS - Docencia

SOBREMADERAS (1994-2008)Fotomontaje de actividades referidas a la labor de Docencia que hemos desarrollado a los largo de estos últimos trece añosy más de catorce viajes por América y Europa.Visita a SOBREMADERAS en:www.sobremaderas.com¡GRACIAS!

Visita: www.sobremaderas.com

4000 SALARI

Il tirassegno sulla Libia continua impiegando armi modernissime di fronte alle quali i libici sono praticamente disarmati. Anche l’Italia è coinvolta in questa bestiale operazione con una spesa mensile di 100 milioni di euro, equivalente a 4000 salari annui

IL GRIDO

L’ex direttore del Fondo monetario internazionale Strauss Kanh è stato incastrato per toglierlo di mezzo valendosi di una delle tante trame studiate a tavolino di cui sono esperti gli Stati uniti, complice un apparato giudiziario spesso fonte di vergogna.

NOBILTA’

Se il cosiddetto mondo libero non avesse scatenato un’altra guerra tanti infelici migranti morti annegati sarebbero ancora vivi nei loro paesi. Gli aviatori assassini della Nato nel frattempo stanno uccidendo i ribelli monarchici più per disprezzo che per errore.

BRIGANTAGGIO

Già visto ai tempi della Iugoslavia un vile attacco alla Libia da parte di alcuni paesi europei e degli Stati uniti, degno del peggiore brigantaggio. Quella che in Italia dovrebbe costituire l’opposizione, capo dello stato in testa, asseconda il misfatto.

''SAAI MASO'' concerto poetico contro la pena di morte

''SAAI MASO'' concerto poetico contro la pena di morteNADiRinforma propone il reading di testi tratti da “Saai Maso” (Fratello Cervo) di Fernando Eros Caro, proposta a Bologna il 1° dicembre '10 c/o il Centro Sociale Costarena.Lo spettacolo, curato da Marco Cinque, vuole sensibilizzare verso la messa al bando della pena di morte, proponendo la raccolta di racconti e poesie yaqui scritte dal Nativo D'America Fernando, rinchiuso da quasi 30 anni nel braccio della morte di S.Quentin in California.Voce e fiati etnici: Marco CinquePercussioni, concertina: Pino PecorelliVoci narranti degli attori della TenTeatro: Alida Piersanti, Beppe Cerone, Armando Bonaldi

Visita: www.mediconadir.it

IL MASCALZONE

Grande attenzione merita la crisi di Corea per la sua pericolosità. Le provocazioni si susseguono ai danni della Corea del nord che non è più disposta a subire. L’arroganza americana è sostenuta dal presidente della Corea del sud: un vero mascalzone.

I GOLPISTI

Alle notizie che possono irritare gli Usa stranamente viene messa la sordina. E’ il caso dei tentativi non riusciti di golpe in sud America che si susseguono, l’ultimo – fallito – in Ecuador contro il governo eletto democraticamente presieduto da Rafael Correa.

Silenzio elettorale

Tutte le notizie che possono dar fastidio o piacere agli Stati uniti vengono “trattate” diversamente: se la candidata brasiliana non passa al primo turno grande spazio; quasi silenzio sulla coalizione venezuelana di Chavez che ha stravinto le elezioni.