Arcoiris TV

Chi è Online

196 utenti
Libri.itGREAT ESCAPES EUROPE (IEP) - edizione aggiornataSIGNOR SINGHIOZZON.200 STUDIO MUMBAI (2012-2019)THEODORE DE BRY. AMERICATHE GOLDEN AGE OF DC COMICS - #BibliothecaUniversalis

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Walt

Totale: 11

Malka

Il film narra di una ricerca personale sulla storia di un personaggio dimenticato della comunità ebraica argentina: Malka, una giovane portata con l'inganno dall'Europa all'inizio del XX secolo e inserita in uno dei giri di prostituzione più grandi e singolari dell'Argentina: l'organizzazione Tzwi Migdal.

Sceneggiatura: Walter Tejblum
Fotografia: Matías Carneiro
Montaggio: José María del Peón
Sonoro: Federico Billordo e Lucas Meyer
Produttore: Marcelo Céspedes
Produttore esecutivo: Maximiliano Pelosi
Produzione: MC Producciones

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Malka

Il film narra di una ricerca personale sulla storia
di un personaggio dimenticato della comunità
ebraica argentina: Malka, una giovane portata
con l'inganno dall'Europa all'inizio del XX secolo e inserita in uno dei giri di prostituzione
più grandi e singolari dell'Argentina: l'organiz-
zazione Tzwi Migdal.

Sceneggiatura: Walter Tejblum
Fotografia: Matías Carneiro
Montaggio: José María del Peón
Sonoro: Federico Billordo e Lucas Meyer
Produttore: Marcelo Céspedes
Produttore esecutivo: Maximiliano Pelosi
Produzione: MC Producciones

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Selkirk, el verdadero Robinson Crusoe

El piloto del Esperanza, un galeón inglés que navega por los mares del sur en busca de tesoros es un pirata rebelde y egoísta llamado Selkirk, que mediante apuestas gana los ahorros presentes y futuros de sus compañeros, granjeándose la enemistad de la tripulación y del capitán Bullock, quien decide abandonarlo en una isla desierta. La historia que narra el filme tiene como antecedente un caso real ocurrido en 1703, cuando un marinero escocés llamado Alexander Selkirk discutió con el capitán de su barco y fue abandonado durante más de cuatro años en una isla desierta. Ese caso, y quizás otro similar protagonizado por un tal Pedro Serrano, habrían inspirado al escritor Daniel Defoe su libro Robinson Crusoe.

Premio Ilaria Alpi 2012: Benedetta Tobagi

Intervista a Benedetta Tobagi, neo-eletta Consigliere Rai, che, in onore del profondo legame col Premio Ilaria Alpi, ha voluto presenziare nel giorno dell'apertura, partecipando come co-conduttrice al breakfast news di Caterpillar AM... conosco da molto tempo l'attività del Premio Ilaria Alpi e ci tenevo particolarmente ad essere presente all'apertura. Ilaria Alpi era una telegiornalista della Rai, ragione per cui anche in funzione del ruolo che mi trovo a svolgere ora, secondo me è molto importante essere qui oggi... a rinnovare la memoria in u posto ove la memoria viene fatta vivere. Non è solo una situazione ove partecipare a workshop di giornalismo d'inchiesta o assegnare premi, ma è una situazione capace di raggruppare persone che credono molto nell'eredità e nella fecondità del lavoro svolto da Ilaria.Il Premio è legato alla rete degli archivi “per non dimenticare” che si occupa di memoria in una maniera concreta e vitale, come dice Benedetta riferendosi al legame tra la sua sotria personale e quella della famiglia Alpi “la cosa forte che ci accomuna è un'idea di memoria molto viva, una memoria capace di trapassare nella ricostruzione storica”Servizio a cura dello staff giornalistico del Premio.

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

Visita: www.mediconadir.it

Premio Ilaria Alpi 2012 - incontro con Walter Veltroni

NADiRinforma incontra Walter Veltroni presente al XVIII Premio Ilaria Alpi, occasione nel corso della quale ha presentato il suo ultimo romanzo "L'Isola e le Rose" Veltroni ricorda con emozione la giornalista uccisa in Somalia nel 1994: "...di Ilaria conosciuta alle sue prime esperienze radiofoniche, ricordo due occhi profondi. Ilaria: esempio di giornalismo serio e da imitare".Intervista a cura di Simona CesariniRiprese e montaggio Paolo Mongiorgi

Visita: www.ilariaalpi.it

Visita: www.mediconadir.it

150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica dibattito G. Pasquino e W. Barberis

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Dibattito Gianfranco Pasquino e Walter Barberis relativo aile relazioni "Perché l'Italia: un'idea, una nazione, uno Stato, una Costituzione" e "Memorie e storie d'Italia" del 12 febbraio 2011.Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 12 febbraio 2011

Visita: saperedemocratico.it

W. Barberis: Memorie e storie d'Italia

"150 anni dopo, l'Italia: Istituzioni e Politica"La ricorrenza del centocinquantesimo anniversario dell'unità nazionale come occasione di riflessione, non celebrativa e non rituale, per capire cosa è stato, cos'è e, soprattutto, cosa potrà essere domani il nostro Paese, se riusciremo a rilanciare la forza ideale di una nazione davvero moderna e capace di nuova unità nel segno di un federalismo nazionale solidale e nella prospettiva della Federazione europea.Relazione di Walter Barberis "Memorie e storie d'Italia"Corso di Formazione politica del PD lombardia curato da Annamaria Abbate.Milano 12 febbraio 2011

Visita: saperedemocratico.it

Sociologia e discorso pubblico

Presentazione del libro "Sociologie contemporanee - Bauman, Beck, Bourdieu, Giddens, Touraine" a cura di Maurizio Ghisleni e Walter Privitera - Testi di Maurizio Ghisleni, Carmen Leccardi, Gabriella Paolucci, Walter Privitera, Paola Rebughini (UTET Università).Gli autori e le autrici discutono con Antonio De Lillo e Loredana Sciolla. Introduce Ferruccio Capelli.Milano 21 gennaio 2010

Visita: www.casadellacultura.it

Walter Gioia: La posada di doña Carmen

Un giovane dirigente, la sensuale proprietaria di una posada, un coraggioso agronomo, un filosofo, una coppia che pratica riti sciamanici, un misterioso curandero. Passioni individuali e drammi collettivi collegano i personaggi, all’ombra di un potere mafioso che incombe sui lavoratori indios del Nayarit messicano. Un viaggio d’iniziazione in un vortice di reale e visionario, di amore e morte, di antiche culture e pulsante natura. Walter Gioia, psicologo e formatore, parla del suo romanzo.Edizioni OGE, 2009

Visita: waltergioia.blogspot.com

Carrefour Assago - Insulti al figlio autistico

Al Carrefour di Assago una mamma porta il suo bambino di quattro anni e mezzo a fare una foto con un fotografo della Walt Disney. Ma il fotografo ha fretta, e il bambino è autistico. E così...

Visita: www.byoblu.com