Arcoiris TV

Chi è Online

306 utenti
Libri.itMIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADELA MALEDIZIONE DELLN.200 STUDIO MUMBAI (2012-2019)LUNGO  IL CAMMINO GRAN VAMPIRO 1

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

Totale: 6958

9 Agosto 2006 11:55

"IN RISPOSTA AL COMMENTO DI PIER..."

di Raffaella

Così lapidario e sentenzioso da dimenticare di firmare per esteso il suo commento alla mia lettera. Vivo in Italia e mi scuso ma questo è il mondo in cui vivo e lavoro quotidianamente sempre a contatto con servizi educativi per l'infanzia, insegnanti, famiglie e bambini... continua

653 visualizzazioni - 1 commento

11 Dicembre 2007 18:23

"INFANZIA VIOLATA"

di nadia scardeoni

Natale 2007 vi segnalo un'opera multimediale ( video, reading) che si avvale di arte e poesia per strutturare una denuncia grave.. Confidiamo nel vostro ascolto.. OPERA: "INFANZIA VIOLATA" http://infanziaformazione.splinder.com L'opera :"infanzia violata" è una proposta formativa e orientativa a disposizione delle istituzioni scolastiche , culturali per incontri seminariali, conferenze, corsi di formazione... continua

355 visualizzazioni - 0 commenti

15 Giugno 2014 19:07

"IO SO' CARMELA" QUANTO HAI SOFFERTO...STUPRATA E UCCISA IN ITALIA A 13 ANNI

di doriana goracci

"Ho cominciato un diario, l'ho chiamato la storia più brutta della mia vita...Mi diceva sempre che ero bella. È bello quando ti dicono che sei bella. Ti senti di essere qualcosa. Invece non sei niente...Mi hanno svuotato" E' uno  dei pensieri  scritti da Carmela nel suo diario trovato in un cassonetto, stuprata e drogata più volte,a 13 anni e , tranne la famiglia, nessuno le credeva: il 15 aprile 2007, per le violenze sessuali subite, si tolse la vita lanciandosi da un balcone di un palazzo alla periferia di Taranto... continua

335 visualizzazioni - 0 commenti

15 Giugno 2014 19:06

"IO SO' CARMELA" QUANTO HAI SOFFERTO...STUPRATA E UCCISA IN ITALIA A 13 ANNI?

di Doriana Goracci

"Ho cominciato un diario, l'ho chiamato la storia più brutta della mia vita...Mi diceva sempre che ero bella. È bello quando ti dicono che sei bella. Ti senti di essere qualcosa. Invece non sei niente...Mi hanno svuotato" E' uno  dei pensieri  scritti da Carmela nel suo diario trovato in un cassonetto, stuprata e drogata più volte,a 13 anni e , tranne la famiglia, nessuno le credeva: il 15 aprile 2007, per le violenze sessuali subite, si tolse la vita lanciandosi da un balcone di un palazzo alla periferia di Taranto... continua

401 visualizzazioni - 1 commento

31 Ottobre 2013 11:50

"IO, DIMENTICATA IN CELLA PERCHè SONO BAHA'I

di filippo angileri

Questo è un articolo pubblicato  su "La stampa"  di Torino  di ieri 30.10.13------------------------------------------------------------------------------------------------- "Io, dimenticata in cella perché sono bahai"   Oltre ai sette dirigenti del gruppo Yaran sono circa 130 i bahai in carcere per motivi religiosi... continua

278 visualizzazioni - 0 commenti

18 Novembre 2009 22:38

"LA CARICA DELLE 200..."

di virginia

Potrebbe sembrare il titolo di un film divertente di cartoni animati alla Walt Disney...con tanti cuccioli di cani dalmata che subiscono un rapimento dalla cattivissima Crudelia de moon...e del loro salvataggio a lieto fine  invece parliamo di 200 giovani donne che hanno accettato l'invito del Presidente libico Colonello Gheddafi che presente in Italia le aveva richieste, fissando tale numero e fissando parametri di bellezza inderogabili (taglia 42- altezza 1,70) per giungere alla sua presenza per ascoltare una lezione a tema sul comportamento delle donne nel Corano promettendo come ricordo dell'incontro una copia del libro a ciascuna ragazza... continua

300 visualizzazioni - 0 commenti

20 Novembre 2009 16:31

"LA FABBRICA CHE SFORNAVA LE FAMIGLIE PERFETTE...."

di Virginia

Perbenismo ,dal dizionario di italiano Sabatini-Coletti, si può leggere"atteggiamento,modo di vita di chi desidera apparire persona perbene secondo la morale borghese,comportandosi per lo più in modo ipocrita e conformistico, ma questo per i bambini che vivono all'interno di queste famiglie, dove ciò che davvero conta è mostrarsi uniti ,come in una grande recita,sempre tutti presenti, sempre tutti perfetti... continua

292 visualizzazioni - 0 commenti

29 Ottobre 2007 03:15

"LA GIUSTA DISTANZA" IL CAPOLAVORO DI CARLO MAZZACURATI

di pierluigi dattis

"La giusta distanza" il film appena sfornato dal Festival del Cinema di Roma, con la Regia di Carlo mazzacurati è un CAPOLAVORO. Un'autentica lezione di regia, sceneggiatura,fotografia,montaggio e produzione. Per non parlare della recitazione delle attrici e degli attori con un particolare plauso ad Ahmed Hafien(bravissimo, dolce e bellissimo) addiruttura cercato direttamente a Tunisi da Carlo Mazzacurati... continua

388 visualizzazioni - 0 commenti

18 Aprile 2009 12:49

"LA LIBERTà DELLA CARTA IGIENICA", STORIA FRA CARMELO E ROBERTO [DI SAVERIO TOMMASI]

di Saverio Tommasi

I migranti muoiono, la carta igienica viaggia, senza problemi. Tutti sono disposti a fare attraccare quintali di carta igienica, nessuno qualche quintale di esseri umani. E' una contesa al contrario: stipati in una barca fra Malta e Lampedusa, prendili tu, no tu, noi non li vogliamo, neanche noi... continua

368 visualizzazioni - 0 commenti

13 Agosto 2007 00:41

"LA MEGLIO GIOVENTù" AI MIEI FIGLI E ALLA LORO GENERAZIONE: VEDETELO E RIVEDETELO ALL'INFINITO.

di pierluigi dattis

La meglio gioventù racconta la storia di una famiglia italiana dalla fine degli anni sessanta ad oggi. Al centro della vicenda due fratelli: Nicola e Matteo. Che all'inizio condividono stessi sogni, stesse speranze, stesse letture e amicizie, finchè l'incontro con una ragazza psichicamente disturbata (Giorgia) non preciserà il destino di entrambi: Nicola deciderà di diventare psichiatra, Matteo di abbandonare gli studi ed entrare in polizia... continua

295 visualizzazioni - 0 commenti