Arcoiris TV

Chi è Online

328 utenti
Libri.itHISTORY OF INFORMATION GRAPHICSPERCH I FOTOGRAFI AMANO LE GIORNATE GRIGIEPLAY WITH MESEBASTIO SALGADO. GOLD (IEP)LETTERE DA UN TEMPO LONTANO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati inviati da NADiRinforma

Totale: 328

5 luglio 2008: manifestazione antirazzista

NADiRinforma propone il filmato relativo alla manifestazione antirazzista che si è tenuta sabato 5 luglio 2008 a Bologna. L'evento ha avuto l'innegabile valore di mostrare quanto nel nostro Paese sia pressante il bisogno di condividere da parte della più parte della gente. Gente resa silente dal clima di paura sapientemente indotto e condotto verso un destino di frammentazione di una società già di per sé fragile. Non ci si può più nascondere dinanzi all'emersione di un sentimento razzista che pare inondare le coscienze obnubilandole sino a paralizzarle. Ascoltare le accorate testimonianze di tanti migranti, scambiare opinioni con i nativi, percepire l'emozione di essere parte di un sociale che vuole muoversi verso la conquista del rispetto della dignità umana è utilissimo, se non necessario al fine di ritrovare la speranza che pare essere svanita nei loschi gironi dell'oligarchia politico-economica incentrata su di sé tanto da rischiare l'implosione. La manifestazione è stata un successo e per la partecipazione, e per i contenuti e per la capacità della cittadinanza presente di manifestare pacificamente, tanto che il solo accenno di scontri all'avvio del corteo è stato immediatamente ed efficacemente contenuto sia dai manifestanti che dalla polizia nel rispetto delle regole democratiche. Si sono contate un migliaio di presenze che hanno sfilato animate da energia pacifica e pacifista, ma allo stesso tempo determinata e risoluta nelle richieste avanzate. Gli intervenuti provenienti da non solo da Bologna, ma dalla regione Emilia Romagna tutta, si sono schierati dietro ad uno striscione che proclamava: “Siamo tutti più sicuri se i migranti sono liberi!" in contrapposizione al pregiudizio imperante che vuole collocare i migranti nella fascia della criminalità forzosamente ed ingiustificatamente, cercando così di fare emergere i valori che sostengono i concetti di libertà e di democrazia. La manifestazione si è conclusa dopo circa tre ore in piazza re Enzo lanciando una campagna orientata a promuovere una giornata di sciopero del lavoro migrante ed una grande manifestazione antirazzista nazionale a Roma il prossimo 4 ottobre.

Visita il sito: www.mediconadir.it

Acqua bene comune

NADiRinforma propone l'intervento dalla platea del Consigliere di Amministrazione di Hera Bologna S.r.l (2005-2008 e 2008-2011) Prof. Cesare Saccani, durante la conferenza di apertura della formazione missionaria 2010-2011 "Acqua, bene comune dell'umanità". La conferenza ha contemplato la partecipazione di:Guido Barbera, Presidente del CIPSI Corrado Oddi, Forum italiano dei Movimenti per l'AcquaModeratore:Andrea Segré, Preside della Facoltà di Agraria dell'Università di Bologna

Visita il sito: www.mediconadir.it

Afroscopia - Workshop

NADiRinforma: La terza edizione di Afroscopia sceglie un nuovo metodo: il Workshop, proponendo 4 tematiche - PARTIRE a cura di A.C.A.B.A.S.- INTEGRARSI a cura di NEXT GENERATION ITALY- LAVORARE a cura di AMANI- COMUNICARE a cura di GVC e KARIBUAFRICAAfroscopia questa volta non si fermerà ad una sola giornata di studio: il lavoro poi continuerà sul blog, attraverso lo scambio reciproco. Un aiuto, un sostegno verso la costruzione di una società più tollerante ed integrata.

Visita il sito: www.amaniforafrica.org

Afroscopia. 3° ediz.: Migranti

NADiRinforma: sabato 11 ottobre '08 c/o il Q.re Savena (Bo) Amani, GVC, Karibu Africa, A.C.A.B.A.S., Centro Studi Donati hanno organizzato un convegno di approfondimento su temi socioculturali del continente africano. "Arrivano. Sostano. A volte ripartono.Quando lo trovano, il lavoro, si sentono fortunati.Spesso muoiono, affogano nel mare o soffocano nei container.Sono guardati. Spesso con diffidenza.Chiedono rispetto."Tra i relatori e coordinatori workshop:On.Jean Leonard Touadi (Deputato, giornalista, scrittore)Raymon Dassi' (giornalista)Modera:Malick Kaire Gueye (Consigliere provinciale)

Visita il sito: www.amaniforafrica.org

Aire de Tango

NADiRinforma propone lo spettacolo AIRE de TANGO che si è tenuto il 14 novembre 2013 presso l'Auditorium "Gamaliele" in via Mascarella 46 a Bologna
a cura del Centro Studi "G. Donati"

con il contributo dell'Università di Bologna l'evento

AIRE DE TANGO
volti e storie di esilio e di passione
incontro-spettacolo sull'Argentina degli emigranti e della dittatura

Il Tango, dichiarato dall'Unesco nel 2009 patrimonio culturale immateriale dell'umanità, sarà il protagonista della serata secondo differenti prospettive. Il Tango è stato espressione di un popolo oppresso, quello argentino, colpito dalla tragedia dei desaparecidos (i dissidenti fatti sparire durante la dittatura militare in Argentina tra il 1976 e il 1983) che diviene il grido delle Madri di Plaza de Mayo, delle vittime di tortura e, più di recente, dei figli dei desaparecidos che scoprono di essere stati adottati illegalmente dai loro carnefici. Il Tango è stato espressione anche di un popolo esiliato, ad esempio quello degli emigrati italiani arrivati in Argentina, in fuga dalla fame, spaesati e senza soldi: è il tango della nostalgia, dei postriboli, del malaffare, della rabbia di chi vive di espedienti, dei reietti. Il Tango è sublime rappresentazione dell'amore, del corteggiamento, del trasporto, della passione, dell'abbandono, della gelosia. Il Tango è infine relazione con l'altro ed espressione di sé attraverso la danza, delle proprie emozioni e dei propri sentimenti.

Visita il sito: www.centrostudidonati.org

Visita il sito: www.mediconadir.it

Alex Zanotelli. Le strade di Paolo tra le genti

Alex Zanotelli è il secondo ospite delle iniziative promosse dal Centro Studi “G. Donati” di Bologna per discutere del rapporto tra il mondo della cultura e il Sud del Mondo ed il ruolo che studenti e docenti universitari possono assumersi nella risolvere le disparita' sempre piu' forti tra la parte più ricca e quella più povera del mondo.Dopo la lezione di Monsignor Bregantini, si passa all'appuntamento con “Le strade di Paolo tra le genti”, per il quale padre Zanotelli, missionario comboniano, parla al pubblico di migrazioni e dell'importanza dell'incontro, con studenti fuori sede, immigrati, rifugiati, con i poveri e gli sfruttati del nostro tempo, prendendo spunto dall'esperienza di Paolo di Tarso, migrante e apostolo delle genti.Introduce: Santino Prosperi, preside della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Alma Mater Studiorum - Università di BolognaModera: p. Giovanni Munari, direttore EMI Editore - Bologna

Visita il sito: www.centrostudidonati.org

Visita il sito: www.mediconadir.it

Biblioteca della città. Dai lavori agli scrittori

NADiRinforma propone la visione del filmato "Biblioteca della città. Dai lavori agli scrittori", documentazione ai lavori di riqualificazione e restauro della centralissima Biblioteca delle Oblate a Firenze.Per l'inaugurazione dei nuovi spazi bibliotecari sono stati organizzati un torneo delle Nazionali Scrittori presso lo stadio FIGC di Coverciano e degli incontri letterari con, tra gli altri, il poeta Edoardo Sanguineti e lo scrittore Alessandro Baricco.Interviste: Nanako YamamoriRiprese: Daniele Marzeddu, Roberto DeriMontaggio: Daniele Marzedduwww.bibliotecadelleoblate.itwww.nazionalescrittori.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

Bil Bol Bul: Paura del nero

NADiRinforma: conferenza successiva alla proiezione del film “Paura del nero”, un viaggio verso la paura ideato da alcune delle più importanti “matite” internazionali - Christian Hincker, Charles Burns, Marie Caillou, Pierre di Sciullo, Richard Mc Guire, Lorenzo Mattotti – che, per dare corpo ai loro disegni, hanno attinto alle origini delle loro fobie interpretandole con uno stile personale sintonizzato al ritmo dei propri incubi.

Visita il sito: www.bilbolbul.net

Visita il sito: www.mediconadir.it

Bil Bol Bul: incontro con Igort

NADiRinforma:Un dialogo tra un maestro del fumetto, l’italiano Igort, che da sempre ha coltivato una grande passione musicale sfociata in opere a fumetti, come Fats Waller, e album musicali, e Jean-Marie Derscheid, curatore della mostra dedicata a Joos e grande esperto di fumetti.Produzione Arcoiris Bologna

Visita il sito: www.bilbolbul.net

Visita il sito: www.mediconadir.it

Bologna - Bosnia (sos)ta vietata

Inverno 2010. Serata piovosa. Partiamo dalla Conad di via Larga dopo aver caricato su due furgoni i generi alimentari che la direzione del supermercato ha voluto donare a Vilmo Ferri e alla Regione Emilia-Romagna per i bambini bosniaci.Ci mettiamo in marcia. Piove ininterrotamente tutta la notte fino alla Croazia. Da qui prosegue il viaggio oltre le frontiere dei territori dell'ex Yugoslavia."Grazie all'aiuto di tanti questo furgone portera' felicita' ai bambini del futuro..."

Visita il sito: www.mediconadir.it