Arcoiris TV

Chi è Online

281 utenti
Libri.itSTEVE MCCURRY. ANIMALSURBAN SKETCHING - COLOREGREAT ESCAPES AFRICA (IEP) - edizione aggiornataWARHOL ON BASQUIATHELMUT NEWTON. SUMO. 20TH ANNIVERSARY EDITION (IEP) - XL

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tutti i filmati inviati da Dante Furlano

Totale: 13

Tra memoria, devozione e speranza

A distanza di tre anni grazie al lavoro profuso dall'associazione "Cavallerizzo Vive - Kajverici Rron" gli abitanti della piccola frazione di Cavallerizzo (CS) colpita dalla frana del 7 marzo 2005, hanno potuto rientrare, seppure per un giorno soltanto, nel luogo nato a festeggiare il veneratissimo S. Giorgio Martire

Carlo Vive

CARLO VIVE è la mostra fotografica di grafiche e pitture di Francesco Cirillo che si è tenuta l'1 febbraio 2008 a Cosenza presso la sala Kubrick della Casa delle Culture nel centro storico della città.Hanno partecipato Haidi Giuliani, Francesco Dionesalvi e Silvia Baraldini

2 Febbraio

Genova 2001 - Cosenza 2008 sette anni di vergogne!!Il video racconta della manifestazione nazionale tenutasi contro la repressione, per le libertà, per la giustizia sociale tenutasi a Cosenza il 2 febbraio 2008.La sentenza: Tutti gli imputati sono stati assolti da tutti i capi d'accusa.

Visita: http:

Quella sagra Blindata

A seguito del preannunciato Raduno mondiale estremista dei figli dell'Italia romana e dellepresenze reazionarie e neofasciste organizzato dalla locale sezione politica di AlternativaSociale nel comune di Torano Castello, in località Sartano, un nutrito cartello di associazionie movimenti democratici, insieme e con il sostegno del parlamentare Francesco Caruso e del Partito d
ella Rifondazione Comunista-Sinistra Europea
, hanno organizzato un pacifico sit-in sulla XII disposizionefinale della costituzione italiana che recita: È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista
Ad accogliere il pacifico sit-in sono stati una massiccia quantità di uomini delle forze dell'ordine,che hanno reso il piccolo borgo di Torano Castello per diverse ore blindato; provocando seri problemi allaviabilità sia in entrata che in uscita dal piccolo centro del cosentino.
Ripresa e Montaggio: Dante Furiano

Libere idee in Liberi cittadini

Sentendo la necessità di far capire agli amministratori che la viabilità del nostro comune è ridotta ormai in condizioni disastrose, il gruppo socio-politico "Per la Rinascita" di S.Martino di FInita (CS), ha inteso realizzare questo video, affinchè tutti possano visionare e rarne le conseguenze.
In inverno alcune famiglie rischiano l'isolamento, sembrano cose da terzo mondo e invece siamo in Calabria, dove questa povera gente, quasi tutti agricoltori, non chiedono innovazioni tecnologiche o altro ma semplicemente una viabilità decente per raggiungere i centri abitati o per ampliare le loro aziende che per questi ed altri problemi restano penalizzati dal mercato.Il video contiene libere testimonianze di alcuni abitanti: Quintino Arnone, Giuseppe Trausi, Mario Carnevale.

Perché a me?

Riprese e Montaggio: Dante Furlano
Testimone di un sacrificio, a distanza di un anno la giornalista Giuliana Sgrena si pone una domanda:"Perché a me?" e racconta agli studenti l'esperienza del rapimento in Iraq e l'incontro con Nicola Calipari.
Il video documenta le riflessioni, le considerazioni e le tante risposte che Giuliana Sgrena ha dato agli studenti nella "Città dei Ragazzi"
di Cosenza che l'ha ospitata e un unico messaggio, che è di impegno nell'affermazione della pace.

Iddu

"Iddu" è un documentario sulla vita dei circa 450 abitantidell'isola di Stromboli che convivono quotidianamente con il mormorio di "IDDU" il Vulcano. Racconta tramite leimmagini le impressioni e le emozioni che la troupe guidata da Dante Furlano e Antonio Canonico hanno vissutodurante un soggiorno sull'isola, terra magica e fantastica.

S.Martino di Finita - problemi e pericoli di dissesto idrogeologico

S.Martino di Finita è un piccolo centro montano del cosentino di cultura albanese, il reportage voluto dal Comitato Cittadino per la tutela del territorio che si è venuto a formare di spontanea volontà, testimonia il reale abbandono del paese e i seri problemi e pericoli di dissesto idrogeologico. Nonostante la Protezione Civile abbia segnato delle zone del paese con il colore rosso (quindi altissimo stato di pericolosità), i cittadini continuano a vivere lì, le istituzioni restano assenti, si continua a edificare case o piazze o sale adibite ad uso pubblico. Il video contiene testimonianze di cittadini e un'intervista al presidente del Comitato Domenico Re. "L'augurio è che speriamo che con questo video si accendano gli animi di chi può fare qualcosa per S.Martino, affinchè venga scongiurata un'altra tragedia come quella di Cavallerizzo visto che ci troviamo a meno di 1 km in linea d'aria dalla frana che ha coinvolto la cittadinanza di Cavallerizzo appunto", così a telecamere spente si è espresso un cittadino di S.Martino di Finita.

Sviluppo sostenibile: l'eolico in Calabria

Il convegno è stato organizzato dal dipartimento politiche dellasostenibilità DS e ha visto la partecipazione del responsabile nazionale energia e sostenibilità, Paolo degliEspinosa. La relazione introduttiva è stata tenuta da Sabatino Cariati che ha analizzato le potenzialità eolichedella Regione Calabria.

C'era una volta ... la gara del formaggio

Primo di una serie di video a carattere prevalentementeetno-antropologico che va a collocarsi all'interno di un corposo progetto già avviato che prende il nome di C'ERAUNA VOLTA... Il video racconta di un gioco antico che si teneva di solito a ridosso del Carnevale e che ormai staquasi scomparendo. Il gioco consisteva di lanciare una forma di formaggio stagionato lungo il percorso. Vincevail giocatore o la squadra che arrivava al traguardo con meno tiri effettuati.