365 utenti


Libri.itCHOMES FOR OUR TIME. CONTEMPORARY HOUSES AROUND THE WORLD (IE) - 40CHRISTO AND JEANNE-CLAUDE (INT) - 40VELÁZQUEZ. THE COMPLETE WORKSTOBY
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tutti i filmati di ARCOIRIS TV BOLOGNA

Totale: 132

"Il diritto al delirio" Eduardo Galeano

Bellissimo video realizzato da Nerea Ganzarain,con musica di "Bosques de mi mente" e con traccia parlata dallo stesso Eduardo Galeano,autore del testo

01)- Politica, management e sviluppo del Software libero - mattina

N.A.Di.R. informa: il 22 settembre 2007, presso l'aula B del complesso Belmeloro (Università degli studi di Bologna) si è tenuto un seminarioriguardante il software libero tra politica e gestione.
Interventi:Roberto di Cosmo - La situazione del software libero in Francia
Flavia Marzano - La situazione del software libero in Italia
Carlo Piana - Istituzioni Europee e software libero
Enrico Zini - Progetti di cooperazione
Mimmo Cosenza - Essere Manager col software libero
Incontro della mattina - prima parte
Roberto Di Cosmo e Flavia Marzano hanno affrontato la situazione del software libero in Francia e in Italia,mentre Carlo Piana, reduce dalla vittoria contro Microsoft, ha parlato di Antitrust, concorrenza e di una sentenza che potrebbe cambiare il mondo.
Produzione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.cs.unibo.it/~renzo/

01)- Presentazione de ''La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre''

NADiRinforma: Il 17 novembre 2007 a Bologna, c/o il circolo Arci Locomotiv Club, in un incontro organizzato dall'associazione Faremondo, Webster Griffin Tarpley,storico americano, giornalista investigativo, rinomato "spifferatore" dei segreti politici Usa, nonché conoscitore della realtà italiana(visse nel nostro paese negli anni di piombo e diresse una commissione indipendente d'inchiesta patrocinata dal parlamentare democristianoZamberletti sul sequestro e sulla morte di Aldo Moro, il contenuto della suddetta inchiesta è contenuto nel volume da lui scritto Chiha ucciso Aldo Moro) presenta il suo ultimo libro "La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre"(Arianna Editrice, Bologna 2007), un autentico best seller tra i libri che affrontano il tema dell' attentato alle Twin Towers, nel quale analizzagli eventi dell' 11 settembre 2001 portando avanti la tesi dell' esistenza di una ben strutturata e organizzata "rete canaglia" quale responsabiledella minaccia terroristica che ha colpito anche l'Europa (nel modo più cruento Madrid nel 2004) e del "terrorismo sintetico", una forma di terrore"fabbricato" per l'appunto ed estremamente funzionale a certi ambienti della politica e dell'intelligence statunitense e non solo.L'autore discute e analizza i numerosi punti interrogativi sull'11 settembre 2001 e sulla nuova fase storica che hanno inaugurato insieme a Maurizio Blondet,giornalista e scrittore italiano direttore di Effedieffe -giornale on-line, anch'egli non allineato alle tesi dominanti sugli attentatiterroristici portati avanti da Al Qaeda dal 2001 in poi.Conduce l'incontro Emanuele Montagna dell' associazione Faremondo.
Produzione: Arcoiris Bologna in collaborazionecon Arcoiris Piacenza
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.effedieffe.com
Visita il sito: www.faremondo.org

02)- Politica, management e sviluppo del Software libero - mattina

N.A.Di.R. informa: il 22 settembre 2007, presso l'aula B del complesso Belmeloro (Università degli studi di Bologna) si è tenuto un seminarioriguardante il software libero tra politica e gestione.
Interventi:Roberto di Cosmo - La situazione del software libero in Francia
Flavia Marzano - La situazione del software libero in Italia
Carlo Piana - Istituzioni Europee e software libero
Enrico Zini - Progetti di cooperazione
Mimmo Cosenza - Essere Manager col software libero
Incontro della mattina - seconda parte
Roberto Di Cosmo e Flavia Marzano hanno affrontato la situazione del software libero in Francia e in Italia,mentre Carlo Piana, reduce dalla vittoria contro Microsoft, ha parlato di Antitrust, concorrenza e di una sentenza che potrebbe cambiare il mondo.
Produzione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.cs.unibo.it/~renzo/

02)- Presentazione de ''La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre''

NADiRinforma: Il 17 novembre 2007 a Bologna, c/o il circolo Arci Locomotiv Club, in un incontro organizzato dall'associazione Faremondo, Webster Griffin Tarpley,storico americano, giornalista investigativo, rinomato "spifferatore" dei segreti politici Usa, nonché conoscitore della realtà italiana(visse nel nostro paese negli anni di piombo e diresse una commissione indipendente d'inchiesta patrocinata dal parlamentare democristianoZamberletti sul sequestro e sulla morte di Aldo Moro, il contenuto della suddetta inchiesta è contenuto nel volume da lui scritto Chiha ucciso Aldo Moro) presenta il suo ultimo libro "La Fabbrica del Terrore Made in Usa Origini e obiettivi dell' 11 settembre"(Arianna Editrice, Bologna 2007), un autentico best seller tra i libri che affrontano il tema dell' attentato alle Twin Towers, nel quale analizzagli eventi dell' 11 settembre 2001 portando avanti la tesi dell' esistenza di una ben strutturata e organizzata "rete canaglia" quale responsabiledella minaccia terroristica che ha colpito anche l'Europa (nel modo più cruento Madrid nel 2004) e del "terrorismo sintetico", una forma di terrore"fabbricato" per l'appunto ed estremamente funzionale a certi ambienti della politica e dell'intelligence statunitense e non solo.L'autore discute e analizza i numerosi punti interrogativi sull'11 settembre 2001 e sulla nuova fase storica che hanno inaugurato insieme a Maurizio Blondet,giornalista e scrittore italiano direttore di Effedieffe -giornale on-line, anch'egli non allineato alle tesi dominanti sugli attentatiterroristici portati avanti da Al Qaeda dal 2001 in poi.Conduce l'incontro Emanuele Montagna dell' associazione Faremondo.
Produzione: Arcoiris Bologna in collaborazionecon Arcoiris Piacenza
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.effedieffe.com
Visita il sito: www.faremondo.org

100)- Intervista a Giampiero Rigosi - Leggere negli occhi

Giampiero Rigosi è esploso come narratore con il romanzo Notturno bus, pubblicato dall'editore Einaudi, dal quale è stato tratto un film di successo conValerio Mastrandrea e Giovanna Mezzogiorno.E' sceneggiatore cinematografico (tra gli altri di un bellissimo film di Roberto Faenza dedicato a Jung) e televisivo,ma il suo amore per la narrativa, che lo ha spinto a pubblicare già numerosi romanzi, gli ha dettato anche questo suo ultimo L'ora dell'incontro,uscito sempre per Einaudi, uno dei romanzi italiani più intensi e profondi degli ultimi anni.Ne parliamo in questa intervista con l'autore,una delle persone più affabili con le quali si possa conversare, ricavandone una riflessione sull'esistenza e sulla letteratura di grande spessore.
Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese
Visita il sito: www.scrittoribologna.com

12)- Cosa bolle in pentola?: Pappardelle al sugo di papera

Guida gastronomica con i consigli dei migliori chef!
Puntata numero 12
La cucina in Italia, così come in altri paesi mediterranei, è molto ricca e variegata a causa dei diversi contributi delle culture e dei popoli chevi si sono succeduti (greci, etruschi, romani, arabi, normanni, austriaci, spagnoli eccetera). Questi contributi culturali, insieme alle differenzeclimatiche e ambientali e alla eterogenea storia geopolitica del paese hanno portato a varietà regionali ben caratterizzate.
In una visione di insieme (e quindi con le dovute eccezioni regionali) i tratti distintivi della cucina italiana comprendono tutti queglielementi che vengono oggi considerati tipici della dieta mediterranea.
Negli ultimi anni si è risvegliato nel pubblico un notevole interesse per la gastronomia e l'enologia,e numerose associazioni si occupano della riscoperta e della salvaguardia delle tradizioni regionali italiane.
Una ricetta per puntata!

Abbasso il Duce

N.A.Di.R. informa: per gentile concessione del Circolo ARCI Indiosmundo di San Polo d'Enza (RE) vi proponiamo la memoria della resistenza aSan Polo. Due giovani documentaristi, Marco Righi e Cosimo Bizzarri, danno vita ad un racconto corale sugli anni della guerra e della resistenza aSan Polo d'Enza, un piccolo paese della provincia reggiana. La percezione della guerra, la scelta del partigiano, la politica, il ruolo delle donne el'aiuto della popolazione, ma anche le battaglie, gli amori e gli aneddoti ridicolli.
Regia e montaggio: Marco Righi
Interviste e testi: Cosimo Bizzarri
Musiche: SIOUR ROS - MONO
Produzione: INDIOSMUNDO
Visita il sito: www.documentarioitaliano.it
Visita il sito: www.mediconadir.it

Alex Zanotelli commenta il Vangelo di Luca

N.A.Di.R. informa: il Centro studi G.Donati nell'ambito delle iniziative "Segnali di Pace" ha promosso l'incontro "Alex Zanotelli commenta il Vangelo di Luca" presso il Cinema Antoniano (Bo). "Annunciare ai poveri il lieto annunci, proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; rimettere in libertà gli oppressi..." (Luca 4, 16-21). Con leggerezza i giornali commentano la prossima guerra all'Iran, discutendo per l'ennesima volta di attacchi mirati e limitati, di "piccole" bombe nucleari, di bombardare i siti atomici...
Storia, religione, politica, economia si intrecciano nel discorso di Alex Zanotelli che con insistenza ci esorta tra l'altro a riconoscere il diritto alle risorseprimarie per tutti i popoli e ci ricorda - quando oramai nessuno ne parla piu' - del sempre piu' attuale e grave rischio nucleare per il pianeta.
"Chiedo inoltre che i cristiani spingano le Chiese a proclamare "urbi et orbi" che non solo l'uso, ma la Bomba in se' è peccato mortale gravissimo. Dio ha impiegato oltre quattro miliardi di anni per preparare questa splendida navicella spaziale che è la Terra. L'uomo può distruggere tutto questo nel giro di un pomeriggio. Non è questo il supremo peccato, la suprema manifestazione della hubris umana, la tentazione di essere Dio?" (Alex Zanotelli)
Saluto di Alessandro Caspoli - Antoniano dei Frati Minori
Interventi: Fabrizio Mandreoli - Facoltà Teologica dell'Emilia-Romagna
Alex Zanotelli - Missionario Comboniano.
Produzione: Arcoiris Bologna

Visita: www.mediconadir.it

Alta civiltà: La sfida dei giovani alle mafie

Politicamente scorretto 2007
Domenica 24 Novembre 2007
Alta civiltà: La sfida dei giovani alle mafie
Giovani provenienti da Sicilia, Campania, Calabria e Emilia Romagna dialogano con:
Don Luigi Ciotti Presidente di Libera Gherardo Colombo ex magistratoPina Grassi vedova di Libero GrassiPiero Grasso Procuratore Nazionale AntimafiaPierluigi Stefanini Presidente di UnipolCoordina: Carlo Lucarelli
Visita il sito: www.politicamentescorretto.org