104 utenti


Libri.itTILÙ BLU NON VUOLE PIÙ IL CIUCCIOGLI INSETTI vol. 3N. 225 MACÍAS PEREDO (2014-2024) MONOGRAFIACOSÌ È LA MORTE?LA PESTE SCARLATTA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!












Categoria: Sergio Gibellini (68)

Categoria: Sergio Gibellini

Totale: 68

Maria Cervi racconta la sua casa e la sua famiglia

Maria Cervi è morta l'11 giugno 2007, dopo aver dedicato la sua vita a testimoniare la storia tragica ed esemplare della sua famiglia e a sostenere,insegnare e divulgare i principi antifascisti e il valore della memoria, della democrazia e della libertà di pensiero.
Maria Cervi ci guida nel Museo "Casa Cervi" a Gattatico, ambientato nellacasa in cui lei visse 28 anni.
Accompagnandoci attraverso le stanze dell'edificio racconta la storia dellasua grande famiglia di contadini autodidatti progressisti e innovatori sianell'agricoltura che nella società, ... continua

Genova 17 novembre 2007: '' La storia siamo noi''

"La storia siamo noi": con questa scritta su uno striscione in testa al corteo decine di migliaia di persone hanno manifestato pacificamente a Genova sabato 17 novembre 2007.
C'erano i giovani della Comunità di San Benedetto al Porto, quelli dei centrisociali, i Cobas, alcuni partiti e movimenti politici, artisti come Roy Paci e gli Assalti Frontali e soprattutto donne e uomini di ogni età, che desideravano essere presenti per chiedere verità e giustizia sui tragici fatti del G8 a Genova, per il diritto di scendere in piazza, contro le punizioni severe chieste per ... continua

Visita a Mauthausen

Visita al lager di Mauthausen insieme a Ennio Odino, internato n. 63783, sopravvissuto a 14 mesi di prigionia a Mauthausen e Gusen. Ennio Odino ha accompagnato un gruppo di persone provenienti dall'Italia e dal Belgio. Dalle parole di questo straordinario testimone affiorano le tragiche immagini del tempo.

Voci di cittadini contro l'inceneritore di Genova

Voci di comuni cittadini, che sentono "puzza di bruciato" intorno agli inceneritori,che si impegnano civilmente, parlano con pacatezza, sono indipendenti da "lobbies" e da interessi economici,pensano alla salute di tutti ed al futuro e vorrebbero un maggior dialogo con le autorità politiche.

Don Gallo ricorda Fernanda Pivano

Il 21 agosto 2009 a Genova è stato celebrato il funerale di Fernanda Pivano nella stessa chiesa, in cui dieci anni prima si era celebrato quello di De Andrè.Fernanda diceva che avrebbe voluto un funerale religioso solo se a celebrarlo fosse stato don Andrea Gallo. La funzione è stata celebrata dall’abate locale insieme ad altri preti, tra cui don Gallo. Alla fine della funzione, don Gallo ha potuto prendere la parola commovendo ed entusiasmando tutte le persone intervenute nel ricordo di Fernanda. A causa di problemi all’impianto di amplificazione sonora non ... continua

Per i morti di Mauthausen

Il video mostra immagini astratte e simboliche: il fortilizio di Mauthausen,i monumenti costruiti da alcune nazioni, la scala della morte, il sentiero percorso dai prigionieri. Immagini per ricordare i 206.000 imprigionati e i110.000 morti di 27 nazioni uccise a Mauthausen circa 60 anni fa. Una dolente aria di Bach per violino solo fa da sottofondo musicale. Cortesia di Sergio Gibellini

Visita a Gusen e St Georgen

Visita guidata da Martha Gammer ai musei di Gusen e di St Georgen con EnnioOdino, internato n° 63783.
Martha è un'insegnante austriaca, che si interessa da molti anni dellaricostruzione, conservazione e trasmissione della memoria del campo.
Gusen fu il più vasto sotto-campo di Mauthausen: in esso vi erano cave eindustrie belliche (Steyr, Puch, Messerschmidt). Il destino dei prigionieriera di essere sfruttati per un certo tempo nel lavoro e poi di morire difatica, fame e stenti.
Quasi ogni traccia del KZ-Gusen fu distrutta nel dopoguerra: di esso restail ... continua

Don Gallo presenta "Così in terra, come in cielo"

Alla Feltrinelli di Genova il giorno 11 marzo 2010 don Andrea Gallo ha presentato il suo ultimo libro “Così in terra, come in cielo” col suo inconfondibile stile. Ha raccontato episodi della sua vita con l’abilità di un attore, alternando concetti seri e profondi a battute divertenti. Don Gallo è ancora una volta riuscito a parlare per un’ora e mezza senza annoiare il pubblico: anche in questo è altruista e generoso, non risparmia le sue energie e senza prendersi mai troppo sul serio, trasmette a chi lo ascolta entusiasmo, concetti evangelici, principi ... continua

Visita: www.sanbenedetto.org

“Vigin parte per l’Australia” di Davide Lajolo

Sul tema delle migrazioni, a cui è costretta da sempre la povera gente, ecco un racconto di Davide Lajolo: Vigin, come tanti italiani, dovette emigrare dal suo amato paese di Vinchio nell’Astigiano verso l’Australia. Dice Vigin: “l’emigrazione è la condanna più ingiusta per l’uomo”.Il racconto è introdotto e letto da Valentina Archimede nipote di Davide Lajolo, il partigiano Ulisse, nato a Vinchio tra le verdi colline, che – lui diceva - si accavallano all’orizzonte come le onde del mare.L’evento si è svolto presso la quercia secolare in ... continua

Piovani racconta di De André

Nicola Piovani lavorò giovanissimo con Fabrizio De Andrè per due opere musicali “Non al denaro non all’amore né al cielo” (1971) e “Storia di un impiegato” (1973). In una conferenza tenutasi al Palazzo Ducale di Genova il 22 aprile 2009 Piovani parla di tale straordinaria esperienza di lavoro, della grandezza e sensibilità di Faber e racconta particolari curiosi e sconosciuti sulla composizione di alcune canzoni.