Arcoiris TV

Chi è Online

171 visite
Libri.itROBERT CRUMB. SKETCHBOOK, VOL. 4: 1982-1989RALPH GIBSON. NUDESTANLEY KUBRICKJULIUS SHULMAN. MODERNISM REDISCOVERED (IEP)BESTIARIO MEXICANO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Venezia

Totale: 3

La città invisibile

Venezia... 30 milioni di turisti ogni anno in costante aumento? Oltre 2000 gigantesche navi da crociera che transitano nel suo piccolo bacino? Centinaia di ricercatori da tutto il mondo che studiano la sua storia e le sue opere... Milioni di scatti fotografici e cartoline tutte uguali? Innumerevoli libri e film che la ritraggono e ne parlano... I mestieri e i negozi per i Veneziani sono scomparsi per lasciare posto ad attività turistiche gestite da Cinesi e nativi del Bangladesh? Gli abitanti rimasti sono 56.000? Nel 1951 erano 175.000? Sconosciuto il numero di gallerie e voragini formatesi tra le palafitte che sorreggono i palazzi... Devastante l'impatto sull'ecosistema lagunare delle grandi opere come il Mose...
...Diresti che Venezia è una città invisibile?

La città invisibile è un progetto di "Street Photography". Catturare ciò che ancora rimane della vita, del lavoro, delle persone in questa città; il lato invisibile, in passato più facilmente accessibile tanto al visitatore quanto al cittadino, e oggi celato non soltanto dalla massiccia e rovinosa invasione quotidiana ma anche dal velo di superficialità, bisogni e pensieri virtuali che è inesorabilmente calato su un gregge di anime vuote.

Il mio tentativo è quello di raccontare l'imprinting che ho ricevuto dal mio luogo natio attraverso le immagini e tramite alcuni brevi racconti che costituiscono un dialogo ipotetico tra un moderno abitante e lo storico navigatore Veneziano Marco Polo che osservandola oggi, non comprende i cambiamenti subiti dalla sua città.

L'ispirazione per questi brevi racconti mi è venuta da un libro che mi è particolarmente caro: "Le città invisibili" di Italo Calvino, in cui l'autore immagina un altro dialogo ipotetico tra Marco Polo e il Gran Kan in cui il navigatore narra i suoi viaggi in queste città inesistenti.

Visita il sito: ilporticodipinto.it

Visita il sito: www.luogocomune.net

Pianeta Oggi

Favaro veneto Venezia sotto la neve presenta Fabrizio Zabeo"Rappresentante Comitato Allagati Favaro"

Visita il sito:

NADiRinforma alla 65° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica

il 4 settembre 2008 NADiRinforma si avvicina alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica a Venezia in occasione della Giornata dedicata alle vittime del lavoro: non possiamo dimenticare che nel 2007 in Italia ci sono stati oltre 826mila incidenti sul lavoro e noi non potevamo non tentare almeno di percepire l'aria che si respira oggi, calati in questo contesto. In questa occasione è partita la Carovana per il lavoro sicuro, promossa dall'Associazione Articolo 21, che nelle sue diverse tappe collegherà idealmente i luoghi simbolo delle tragedie sul lavoro all'impegno convergente di esponenti politici, dell'associazionismo, del cinema, del teatro e del giornalismo, affinché non si abbassi mai la guardia rispetto al dramma delle morti bianche. La 65/a Mostra un momento di particolare attenzione al dramma delle morti sul lavoro con le proiezioni speciali dei film 'La fabbrica dei tedeschi' di Mimmo Calopresti e 'Thyssenkrupp blues' di Pietro Balla e Monica Repetto, che hanno fatto seguito alla presentazione della edizione restaurata di 'Yuppi du'di Adriano Celentano. Rimane il fatto che, malgrado l'iniziativa carica di significato, il clima che si respira in questi contesti purtroppo è e rimane espressione di un mondo effimero intorno al quale continua a girare il mondo reale. Edoardo Bennato ci dice che il cinema potrebbe assumere un valore inestimabile, vista la potenza espressiva e la possibilità di catturare l'attenzione dei più, ma occorre sapere gestire tanto potere...

Visita il sito: www.mediconadir.it