Arcoiris TV

Chi è Online

80 visite
Libri.itANDY WARHOL. SEVEN ILLUSTRATED BOOKS. 1952–1959CALATRAVA (I) #BasicArtESPRESSIONISMO (I) #BasicArtBAROCCO (I) #BasicArtHIROSHIGE & EISEN. LE SESSANTANOVE STAZIONI DELLA KISOKAIDO (I GB E)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: Stop alla distruzione del mondo

Totale: 71

Keppe Motor

Il Keppe Motor può essere applicato agli stessi settori, in cui è usata la maggior parte degli altri motori. Il Keppe motor ha un enorme vantaggio su quelli esistenti, perché è totalmente ecologico, combatte il riscaldamento globale causato dallinquinamento dei processi industriali odierni, che mettono in pericolo la vita nel nostro pianeta. Inoltre, si tratta di un generatore di energia benefica per lessere umano e per la natura, che permette applicazioni anche allarea della salute, dellecologia, dellagricoltura, delle telecomunicazioni, dei trasporti, ecc.Linvenzione è basata sul libro: La Nuova Fisica da Metafisica Disinvertita dello scienziato Norberto Keppe.

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP: - Apolitica; - Ecumenica; - Interraziale; - Internazionale; - Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari. Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia. I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br

237)- STOP alla Distruzione del Mondo

L'Associazione STOP alla Distruzione del Mondo è una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Pubblico) inizialmente fondata a Parigi nel 1992 dalla psicanalista e scrittrice Claudia Bernhardt de Souza Pacheco che riunì un grande gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione della vita umana e della natura.Fra i suoi principi si trova il non compromesso con partiti politici, religioni, nazionalità, razze e interessi economici.Il principale orientamento scientifico e filosofico utilizzato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale, Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicoanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia.I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa della causa sociopsicopatologica dei problemi della nostra era e fornire più ferramenta a chi voglia lavorare per la loro soluzione.

Visita il sito: www.stop.org.br

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP: - Apolitica; - Ecumenica; - Interraziale; - Internazionale; - Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari. Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia. I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP: - Apolitica; - Ecumenica; - Interraziale; - Internazionale; - Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari. Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia. I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP: - Apolitica; - Ecumenica; - Interraziale; - Internazionale; - Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari. Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere lan coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia. I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br

132)- STOP alla Distruzione del Mondo

Puntata n.132
L'Associazione STOP alla Distruzione del Mondo è una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Pubblico) inizialmente fondata aParigi nel 1992 dalla psicanalista e scrittrice Claudia Bernhardt de Souza Pacheco che riunì un grande gruppo internazionale di individuie istituzioni dedicati alla preservazione della vita umana e della natura.
Fra i suoi principi si trova il non compromesso con partiti politici, religioni, nazionalità, razze e interessi economici.
Il principale orientamento scientifico e filosofico utilizzato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale,Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicoanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia.
I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa della causa sociopsicopatologica dei problemi della nostraera e fornire più ferramenta a chi voglia lavorare per la loro soluzione. Si tratta non solo di bloccare la distruzione,ma di migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.
Per maggiore informazione scrivi a. stop@stop.org.br
Visita il sito: http://www.stop.org.br

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP:- Apolitica;- Ecumenica;- Interraziale;- Internazionale;- Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari.Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia.I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP: - Apolitica; - Ecumenica; - Interraziale; - Internazionale; - Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari. Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche dei problemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia. I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br

STOP alla Distruzione del Mondo

Il Progetto STOP alla Distruzione del Mondo è realizzato dall'Associazione Keppe Pacheco, una OSCIP (Organizzazione della Società Civile di Interesse Publico) fondata nel 1992 a Parigi dalla psicanalista e autrice Cláudia Bernhardt de Souza Pacheco, che riunì un gruppo internazionale di individui e istituzioni dedicati alla preservazione dell'umanità e della natura. Principi di azione del progetto STOP: - Apolitica; - Ecumenica; - Interraziale; - Internazionale; - Indipendente da poteri politici ed economico-finanziari. Il principale orientamento scientifico e filosofico usato dalla STOP è quello dello psicanalista, filosofo e scienziato sociale Norberto Keppe, creatore del metodo della Psicanalisi Integrale o Trilogia Analitica e autore di più di 30 opere sulla psicosociopatologia. I suoi obiettivi sono quelli di promuovere la coscientizzazione di massa delle cause psicosociopatologiche deiproblemi ancora inconsci della nostra epoca, dando vita così ad una vera e propria socioterapia. I nostri programmi forniscono gli utensili a chi voglia lavorare non solo per interrompere la distruzione, ma anche per migliorare la qualità di vita degli esseri umani, della società e del pianeta come un tutto.

Visita il sito: www.stop.org.br