516 utenti


Libri.itDAVID HOCKNEY - 40th AnniversaryI TRE LUPACCHIOTTI E IL GRANDE MAIALE CATTIVOARAKI BY ARAKI  - 40th AnniversaryVIRGIL ABLOH. NIKE. ICONSERNST HAECKEL - 40th Anniversary
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: festival

Totale: 439

A merced de un asesino

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete A "La Merced", un quartiere popolare di Città del Messico, accadde una serie di omicidi misteriosi. L'assassino intende utilizzare le parti delle sue vittime per creare un essere superiore: la cosa però sfugge al suo controllo.Paese: MessicoRegia: Iván AvilésSceneggiatura: Tania Peña e Jessica MartínezFotografia (colore): Raúl RosalesMontaggio: Iván AvilésMusica: Miles DavisInterpreti: Jessica Martínez, Damián Méndez e Liliana SilvaProduttore: Luisa CortésProduzione: Colectivo KrosuntoAnno di produzione: 2006Per informazioni o acquisto scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Jotomario Arbelaez, profeta en su casa

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Il “Movimiento Nadaista” degli anni ‘50, a causa della sua natura irreverente e della sua scrittura revoluzionaria, divise in due la storia della letteratura inColombia. Il poeta Jotamario Arbelaez, uno dei suoi fondatori, discute sull’importanza e l’attualità di questo fenomeno letterario.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Manuel AlvarezMontaggio: David BonillaSuono: Saul DuarteProduzione: Casa de Poesía SilvaAnno di produzione: 1998Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Manuel H., el estanque visionario

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Manuel H., artista della fotografia. A 86 anni è un uomo giovanile e lucido. Il suo obiettivo, da più di mezzo secolo, registra con taglio profondo immagini di eventi memorabili, personaggi scomparsi, cambiamenti architettonici e cronache visive che riflettono i costumi dei suoi concittadini.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Néstor AmorteguiMontaggio: Erick MorrisSuono: Henry QuinteroProduzione: Corporación FORJARAnno di produzione: 2005Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Morgan Heritage @ Rototom Sunsplash 2012

Este concierto es imprescindible si amáis particularmente a Morgan Heritage, la familia real del reggae.Estamos hablando de una banda formada por cinco hermanos de origen jamaicano pero crecidos en Nueva York antes de volver a la isla del reggae y convertirse en uno de los mejores grupos roots reggae del planeta. Lo que hace que su sonido sea único e inimitable es la mezcla de reggae con depuradas dosis de soul y con el puro roots de sus orígenes.En discos han dado vida a clásicos como 'Protect us Jah', 'Don't affi dread', 'More teachings' y 'Full circle' y los temas de estos álbums han alimentado sus magníficos conciertos a lo largo de los años.

Carlos Mayolo, de pelicula

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Forse il più dotato ed importante regista cinematografico che abbia avuto la Colombia; durante l’infanzia, con l’acutezza di un bimbo geniale, fece tesoro di ricordi e visioni che gli sarebbero servite in seguito quando, uomo maturo, avrebbe conformato il proprio lavoro cinematografico, catalogato come opera d’autore. Un artista. Il documentario, segue due canali a volte paralleli, divergenti o complementari: biografia ed autobiografia.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Néstor AmorteguiMontaggio: Gabriel BaudetMusica: Oscar OlayaSuono: Mauricio MartínezProduttore: Roberto Triana ArenasAnno di produzione: 2006Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Barba Jacob, poeta maldito

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Porfirio Barba Jacob, è considerato uno dei poeti colombiani più importanti di tutti i tempi. È stato anche un grande giornalista. Nell’ultimo viaggio a Bogotá nel 1927, lavorò nel giornale El Espectador, pubblicò alcune straordinarie poesie e fece vari recital, fra i quali quello memorabile del Teatro Colón. Il documentario affronta questo periodo ed è diviso per capitoli nei quali si incrociano la vita e l’opera. Ciascun capitolo inizia con una drammatizzazione scenica.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Carlos Sánchez e Néstor AmorteguiMontaggio: Erick MorrisSuono: Henry Quintero e Saul DuarteInterpreti: Diego Vélez, Alfredo José Díaz, YadiraChávezProduzione: Casa de Poesía SilvaAnno di produzione: 2002Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Twinkle Brothers

Twinkle Brothers e’ un gruppo simbolo del roots rurale degli anni settanta anche se la loro lunghissima vicenda artistica e’ iniziata addirittura nel 1962. Tutti i componenti del gruppo capitanato dai fratelli Norman e Ralston Grant provengono da Falmouth, cioe’ dal cuore del country giamaicano spesso rappresentato nella loro musica. Nei tempi eroici della musica giamaicana i Twinkle Brothers registrano materiale per vari produttori tra cui Lee Perry, Leslie Kong, Phil Pratt, Duke Reid e Bunny Lee. Dagli inizi degli anni settanta passano all’autoproduzione, diventando uno dei fulcri creativi della scena roots insieme a personaggi come Burning Spear, Gladiators, Abyssinians e Royals. Dal 1975 producono una serie di roots album magnifici, iniziata con ‘Rasta pon top’ e proseguita poi da ‘Love’, ‘Praise Jah’ e ‘Countrymen’. Nonostante l’autoproduzione questi album vengono pubblicati in tutto il mondo dalla famosa label Virgin Frontline ed il gruppo diventa cosi’ molto popolare. Nel corso degli anni ottanta il roots perde terreno con l’avvento della dancehall ma Twinkle Brothers restano tra i depositari di quella tradizione legandosi alla scena dei sounds system inglesi come per esempio Fatman e Jah Shaka. La sequenza impressionante dei loro albums nel corso del tempo e’ un notevole esempio di prolificita’ e coerenza nei temi ‘conscious’. Alla fine degli anni ottanta i Twinkle Brothers si spingono in tour nei paesi dell’est europeo e acquisiscono grande popolarita’ in Polonia: lo scambio culturale con il gruppo folk polacco Trebunia Family Band ha come prodotto artistico l’album ‘Higher heights’ del 1992, una fusione di dub reggae e musica folk polacca ma anche il lungo racconto della storia di una sorta di brigante polacco molto famoso nella tradizione popolare. Dopo quarantasei anni dalla loro formazione i Twinkle Brothers sono ancora molto attivi nell’amministrazione del loro vastissimo catalogo, la produzione di nuovi albums ed i loro concerti in giro per il mondo.

Visita: www.rototom.com

Beatriz Gonzàlez

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Nell’arte plastica colombiana della seonda metà del secolo XX, Beatriz González emerge per aver portato il Movimento Pop ad un alto grado di perfezione formale e di profondo contenuto concettuale. Le sue tematichevanno dall’iconografia popolare alla cronaca, dall’influenza dei grandi maestri della pittura alla denuncia di stile giornalistico e politico.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Manuel AlvarezMontaggio: Ricardo SoteloSuono: Henry QuinteroProduzione: ColculturaAnno di produzione: 1996Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

José Saramago - Le temps d'une mémoire

XXIII FESTIVAL DE CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On LineDocumento sul poeta e scrittore portoghese, Premio Nobel nel 1998. Realizza il primo romanzo, "Terra del peccato", nel 1947 e si iscrive clandestinamente, nel 1969, al Partito Comunista portoghese, evitando la polizia politica del regime. Negli anni ‘60 è critico letterario per la rivista “Seara Nova” e scrive la prima raccolta di poesie, “I poemi possibili” (1966). Dal 1972 al 1973 cura l’edizione del giornale “Diario de Lisboa” epubblica "Probabilmente allegria", (1970), cronache, "Di questo e d'altro mondo", (1971), "Il bagaglio del viaggiatore", (1973); "Le opinioni che DL ebbe", (1974) testi teatrali, romanzi e racconti e, successivamente, i romanzi “Manuale di pittura e calligrafia” e “Una terra chiamata Alentejo”. Il successo arriva nel 1982 grazie a “Memoriale del convento”: seguiranno "L'anno della morte di Ricardo Reis" e "La zattera di pietra", apprezzate da pubblico e criticaletteraria. Negli anni ‘90 si suggella il successo internazionale con "Storia dell'assedio di Lisbona", "Il Vangelo secondo Gesù" e "Cecità".Le sue posizioni nei riguardi della religione hanno alimentato polemiche e controversie in Portogallo. Dal 2002 è Presidente onorario dell’Associazione Luca Coscioni.Regia: Carmen CastilloSceneggiatura: Carmen Castillo e Tessa BrisacFotografia (colore): Ned BurgessMontaggio: Eva Feigeles-Aimé e Agnès PoullinSuono: Corinne GigonMusica: Jorge ArriagadaProduttore delegato: José Chidlowsky, Clémence CoppeyProduttore esecutivo: Anne-Marie Marsaguet-Chion, AlainBastide, Nathalie Béslas, Angèle Le NévéProduzione: Les films à LouAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Alvaro Restrepo, el espejo interior

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Documentario dedicato al ballerino Alvaro Restrepo, capace di visualizzare realtà interiori occulte, artefice di giochi sacri, filosofo del movimento, maestro degli elementi naturali.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Iván PonceMontaggio: Hernán AcostaSuono: Ascención PeraltaProduzione: ColculturaAnno di produzione: 1994Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org