Arcoiris TV

Chi è Online

449 utenti
Libri.itLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)ROCKY: THE COMPLETE FILMS - edizione limitataGRAN VAMPIRO 2LA POESIA DELLA CARTAPISTOLE, PUGNALI E VELENI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: centrali

Totale: 3

Mario Tozzi: Fermiamo l'incubo nucleare

NADiRinforma propone l'incontro con Mario Tozzi "Fermiamo l'incubo nucleare" organizzato dai Verdi per la Costituente Ecologista dell’Emilia-Romagna, a Bologna presso La Scuderia di piazza Verdi il 19 aprile 2011. Mario Tozzi ha cercato di dare risposta ad alcuni quesiti in riferimento all'energia nucleare in previsione del referendum del 12 giugno 2011. Le strategie energetiche del futuro dovranno e potranno fare riferimento alle nuove vie esplorate dalla scienza, potranno contare sull'innovazione dei processi produttivi sostenibili, sulla nuova economia e sul rilancio di una nuova socialità. Il nucleare, malgrado venga ancora considerato il futuro, in realtà è già il passato... un passato tragico che purtroppo non si esaurisce nella dismissione delle centrali, ma che ci perseguiterà nel futuro.

Visita: www.costituentecologista.it

Visita: www.mediconadir.it

Le interviste possibili Paul Connett

Docente di Chimica Ambientale alla St. Lawrence University di New YorkTra gli argomenti trattati nell'intervista si parla di Stefano Montanari ed Antonietta Gatti come sono conosciuti a livello europeo e se le loro ricerche sono famose. Il microscopio tolto ai 2 scienziati sopra citati. Si parla di nanopatologie e delle responsabilità delle industrie nella catastrofe ambientale che ha questo paese. Della corruzione della politica che realizzano leggi che vanno in contrasto contro un futuro “sostenibile” del sistema. Dei problemi degli inceneritori e dello stato che ha dichiarato gli stessi “segreto di stato”. Cosa dicono gli altri paesi della leadership italiana.Si parla della politica italiana e dei grandi partiti politici italiani, che ad oggi sono delle vere e proprie cooperative o delle società con capitale investito in aziende ecc ecc. in ultimo ci sono delle considerazioni su grillo spiegate al dott Connett.

Visita: www.telestreeti3.it

Mediterraneo, la discarica della ndrangheta

Il 28 gennaio a Roma, presso la casa della pace, si è assistito ad una agghiacciante denuncia da parte del giornalista di inchiesta Gianni Lannes su come la 'ndrangheta gestisce lo smaltimento dei rifiuti tossici e delle relative scorie radioattive prodotte dallo smantellamento della CENTRALE NUCLEARE CAORSO.

Senza aspettare il prossimo ritorno della produzione di questi pericolosi rifiuti, la mafia sta ancora gestendo il materiale dismesso dalle vecchie centrali chiuse da più di 20 anni.