Arcoiris TV

Chi è Online

320 utenti
Libri.itGARDEN STYLEN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009PIRULDIAN HANSONGREAT ESCAPES AFRICA (IEP) - edizione aggiornata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: ambient

Totale: 169

El rápido calentamiento global

Más calor, sequías, inundaciones: el calentamiento global es más rápido que lo previsto. Para el 2100, la temperatura media del planeta podría aumentar siete grados centígrados.
Nuevos estudios alertan sobre el derretimiento del permafrost, capa de terreno permanentemente helada, en las regiones árticas y antárticas.

Visita: surysurtv.net

12. Etica e ricerca scientifica - Intervento di Vittorio Cogliati Dezza

Vittorio Cogliati Dezza, Segreteria nazionale Legambiente.
Presso il seminario "Etica e ricerca scientifica".
Il referendum sulla procreazione assistita, al di là delle ragioni dei Sì e dei No, ripropone alcuni nodi fondamentali che rimettono in primo piano una questione che ha drammaticamente attraversato tutto il secolo pasato: il rapporto tra etica e scienza. Per noi ambientalisti questo rapporto investe questioni fondamentali quali la responsabilità sociale della scienza, la cultura del limite, il senso della libertà di ricerca ancorata a valori sociali condivisi. Il seminario vuole offrire uu'occasione per discutere di alcuni nodi strategici ed etici che la ricerca scientifica pone oggi.
Visita il sito www.legambiente.it

Sorpasso d'asino di Daniele Marzeddu

Asini, somari, animali. Poche persone ancora oggi tengono in grande considerazione gli animali cosiddetti da soma, molti li ricordano. Movimenti lenti e costanti di portatori di acqua e persone, dalle vaste pianure desertiche fino alle montagne piu' erte. L'asino come il cammello, il dromedario o anche il suo piu' immediato parente, il mulo, esprime col suo sguardo mite una anacronistica lentezza, il respiro di un mondo che piu' che dimenticato si vuole dimenticare.
Nell'epoca della crescita assoluta e incontrollata, quanto peso hanno ancora oggi questi animali? Il movimento degli asinari italiani lavora per la rivalutazione di questo portatore sano di lentezza, esplorandone e valorizzandone le poco note qualita'. Chi mai penserebbe di poter utilizzare un asino all'interno di un carcere o per pratiche terapeutiche?
In un mondo sempre piu' veloce, sorpasso d'asino.

CREDITS

Soggetto, regia e montaggio: DANIELE MARZEDDU
Fotografia: DANIELE MARZEDDU PAOLORESTE GELFO
Aiuto regia: PAOLORESTE GELFO ETTORE SALVIATO
Ass. regia: ROBERTO DERI MARTA MOTTA
Post-produzione video: ELISABETTA CARRARO
Suono: ALBERTO TRANCHINA PIETRO TIRELLA
Musiche originali: STEFANO CASTRUCCI / MIKKEL MARTINSEN PAOLORESTE GELFO
Formato master Mini-dv
Location Varie regioni d'Italia
ITALIA 2011, 59 min.

Visita: www.mediconadir.it

Langhe Doc - Teaser - Film Documentario

Langhe Doc Documentario
Teaser 08-2010 www.langhedoc.it

prenotazione/booking: www.produzionidalbasso.com


Storie di eretici nell'Italia dei capannoni
in uscita a fine 2010 52'

"Nel breve spazio della mia lunga vita l'Italia è cambiata in una maniera spaventosa.
É tutta una lotta contro il tempo, bisogna riuscire a diventare civili prima che il disastro sia completo.
Bisogna vedere se arriviamo ancora in tempo a salvare questo paesaggio.
Per me in gran parte l'abbiamo già distrutto."
Giorgio Bocca in "Langhe Doc"

Maria Teresa, che pensava che nella vita avrebbe fatto tutt'altro, ha rilevato l'azienda vitivinicola del padre e oggi produce eccellenti vini Barolo e Nebbiolo con lo stesso testardo rispetto per la tradizione; Silvio era piastrellista, ha mollato un lavoro redditizio per andare a fare formaggi tradizionali in un paesino sperduto, con la sua famiglia e cinquanta pecore; Mauro era commesso in un grande supermercato, è stato licenziato, ha deciso di mettersi in proprio e di produrre e vendere pasta artigianale fatta a mano. Tre personaggi, tre storie in bilico tra "normale" ed "estremo" per raccontare un unico territorio, le Langhe, universalmente riconosciute come uno dei luoghi più belli d'Italia. Qui la coesistenza tra uomo e ambiente ha raggiunto i suoi massimi livelli: da una terra apparentemente aspra e arcigna l'uomo ha saputo ricavare eccellenze enogastronomiche, le colline appaiono come disegnate nella perfezione geometrica delle vigne, il paesaggio modellato attrae frotte di turisti e di recente è stato candidato a diventare "Patrimonio dell'Umanità Unesco". Ciononostante, le Langhe non sono rimaste immuni dai processi di trasformazione economica e paesaggistica. L'urbanizzazione, la cementificazione, il progressivo abbandono delle aree e dei mestieri meno redditizi rischiano di trasformare gran parte del territorio delle Langhe nell'ennesimo tassello di quella che in "Langhe Doc" Giorgio Bocca definisce "l'Italia dei capannoni".
Quelle di Maria Teresa, Silvio e Mauro sono storie di chi ha intravisto un futuro che non gli piaceva e lo ha rifiutato. Sono sfide ancora aperte, non ancora del tutto vinte e che forse non lo saranno mai: loro si muovono in una direzione, il mondo in un'altra, del tutto opposta.

08. Etica e ricerca scientifica - Intervento di Letizia Gabaglio

Letizia Gabaglio, giornalista scientifica di "Galileo".
Presso il seminario "Etica e ricerca scientifica".
Il referendum sulla procreazione assistita, al di là delle ragioni dei Sì e dei No, ripropone alcuni nodi fondamentali che rimettono in primo piano una questione che ha drammaticamente attraversato tutto il secolo pasato: il rapporto tra etica e scienza. Per noi ambientalisti questo rapporto investe questioni fondamentali quali la responsabilità sociale della scienza, la cultura del limite, il senso della libertà di ricerca ancorata a valori sociali condivisi. Il seminario vuole offrire uu'occasione per discutere di alcuni nodi strategici ed etici che la ricerca scientifica pone oggi.
Visita il sito www.legambiente.it

03. Etica e ricerca scientifica - Intervento di Flavia Zucco

Flavia Zucco, CNR - Instituto Neurobiologia e Medicina Molecolare.
Presso il seminario "Etica e ricerca scientifica".
Il referendum sulla procreazione assistita, al di là delle ragioni dei Sì e dei No, ripropone alcuni nodi fondamentali che rimettono in primo piano una questione che ha drammaticamente attraversato tutto il secolo pasato: il rapporto tra etica e scienza. Per noi ambientalisti questo rapporto investe questioni fondamentali quali la responsabilità sociale della scienza, la cultura del limite, il senso della libertà di ricerca ancorata a valori sociali condivisi. Il seminario vuole offrire uu'occasione per discutere di alcuni nodi strategici ed etici che la ricerca scientifica pone oggi.
Visita il sito www.legambiente.it

TF 2010 - Intervista a Giuseppe Marino

Terra futura 2010 - buone pratiche di vita di governo e d'impresa verso un futuro equo e sostenibile. Jason Nardi intervista Giuseppe Marino, autore del libro "La Casta dell'acqua".Compra il libro on-line e guarda la recensione completa.

Visita: www.terrafutura.it

Indagine epidemiologica sul termovalorizzatore

19/01/2011 presso la Circoscrizione 2 del Comune di ModenaINDAGINE EPIDEMIOLOGICA SUL TERMOVALORIZZATOREAlla presenza del Prof. Marco Vinceti dell’Università di Modena e Reggio Emilia , in qualità di curatore dell’indagine.

Pedemontana veneta: un'autostrada per chi?

Intervista a Renato Volpiana del Comitato difesa salute e territorio della valle dell'Agno, in provincia di Vicenza, che si batte contro la costruzione del tratto di autostrada pedemontana progettata Montecchio Maggiore e Dueville.Con Renato visitiamo i luoghi che verrebbero devastati da questa arteria a grande scorrimento [a pagamento] che devierebbe parte del traffico pesante della A4, immettendolo in una valle già pesantemente compromessa dal punto di vista del consumo del suolo e della presenza di industrie inquinanti, quali le numerose concerie.Video realizzato da Davide Sannazzaro e Giulio Todescan.

Visita: www.estnord.it

10. Etica e ricerca scientifica - Intervento di Alessandra Magistrelli

Alessandra Magistrelli, ANISN.
Presso il seminario "Etica e ricerca scientifica".
Il referendum sulla procreazione assistita, al di là delle ragioni dei Sì e dei No, ripropone alcuni nodi fondamentali che rimettono in primo piano una questione che ha drammaticamente attraversato tutto il secolo pasato: il rapporto tra etica e scienza. Per noi ambientalisti questo rapporto investe questioni fondamentali quali la responsabilità sociale della scienza, la cultura del limite, il senso della libertà di ricerca ancorata a valori sociali condivisi. Il seminario vuole offrire uu'occasione per discutere di alcuni nodi strategici ed etici che la ricerca scientifica pone oggi.
Visita il sito www.legambiente.it