Arcoiris TV

Chi è Online

296 utenti
Libri.itMARIA SIBYLLA MERIAN. LA MAGIA DELLA CRISALIDELA FOCA BIANCAANDO. COMPLETE WORKS 1975TODAY - update 2019 (IEP)RESTA CON MEGEORGE HERRIMAN

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: Manicomi

Totale: 2

Il “Manicomio privato” di Inenascio Padìdio

Questo Video (1 di 2) l'ho destinato a UN GIORNO PER LA VITA (24/07/2010), quale mio contributo per il film documentario prodotto da Ridley Scott e dal Premio Oscar regista Kevin Macdonald, che verrà proiettato in prima assoluta al SUNDANCE FILM FESTIVAL del 2011.Purtroppo, dopo aver fatto le riprese, mi sono reso conto che, per la controindicata musica di fondo ("Magnificat" di J.S. Bach), questo mio Video, suddiviso in 7 parti di scarsi 10 minuti, è inutilizzabile.Mi sono ricordato della magnifica filosofia d’indipendenza di ARCOIRIS.tv e ho pensato di pubblicare qui un solo file, spero di non incorrere in alcuna violazione.Per la nostra benemerita Costituzione, ognuno ha il diritto di esprimere idee ed opinioni, figuriamoci FATTI vissuti e che ancora vivo, felicemente appagato della vita dell'aldiqua, ormai da 7 anni, a prescindere dell'aldilà.Per i dettagli del Video, indico 1 solo post in 2 PARTIVivo ringraziamento ad ARCOIRIS x la pubblicazione.Guarda la seconda parte

Visita: eascioblog.blogspot.com

“C’è luce ormai nei miei pensieri”

“C’è luce ormai nei miei pensieri” mostra qualcosa che prima non c’era: la possibilità per un “malato di mente” di comunicare, di mettersi in gioco, di essere negli stessi luoghi e nelle stesse condizioni dei “sani”.Tutto questo è stato reso possibile da una legge, la 180 del Maggio ’78, che impose la chiusura dei manicomi e istituì i servizi di igiene mentale pubblici. 30 anni dopo degli studenti universitari si sono recati a Imola, città di quello che è stato uno dei più grandi manicomi nazionali, per girare un cortometraggio su questo anniversario.Le immagini di “C’è luce ormai nei miei pensieri” non derivano direttamente da questo corto, ma da un backstage che ha per soggetto la sua lavorazione. Sono immagini “rubate al volo”, immediate, a volte casuali, ma sono state montate allo scopo di sottolineare i meriti di questa legge partendo da un materiale più “grezzo”, ma anche più autentico.

Visita: www.ranus.splinder.com