Chi è Online

Chi è Online

443 utenti
Libri.itKOOLHAAS. COUNTRYSIDE, A REPORTCHRISTO AND JEANNE-CLAUDE (INT) - 40JAMIE HEWLETT (INT) - 40ERNST HAECKEL (GB) - 40ARTEMISIA GENTILESCHI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: LIBERA

Totale: 92

Polistena, 21 Marzo 2007 - XII giornata nazionale della memoria

30.000 persone alla manifestazione della XII giornata dedicata alla memoria e all'impegno in ricordo delle vittime delle mafie organizzata da Libera.
La giornata del 21 Marzo, primo giorno di primavera, è il momento che Libera dedica alla memoria di tutti coloro che hanno dato la vita nel nostro Paese per contrastare le mafie. E' questa l'occasione nella quale Libera rilancia ogni anno un impegno che non deve mai venire a meno.
Per la XII edizione della manifestazione è stata scelta Polistena, cittadina al centro della Piana di Gioia Tauro, uno tra i territori più importanti della regione Calabria per le sue potenzialità economiche e sociali ma condizionato dalla presenza della criminalità organizzata.
Arcoiris Tv ringrazia sentitamente Don Salvatore la Rocca e la familia Pezzano per la splendida ospitalità e l'aiuto logistico fornito.
Visita il sito: www.libera.it
Visita il sito: www.gruppoabele.org

Torino, 21 di marzo: la giornata nazionale della memoria

35.000 persone al corteo dell'XI giornata dedicata alla memoria e all'impegno in ricordo delle vittime delle mafie organizzata da Libera. A sfilare nel centro di Torino, oltre a centinaia di familiari delle vittime e alle autorità, migliaia di studenti e normali cittadini. Il corteo è partito da piazza Vittorio Veneto ed è arrivato in piazza S. Carlo, dove le delegazioni degli studenti hanno eretto, portando un mattone per ogni scuola, il cosiddetto "muro della memoria".
Durante il percorso della manifestazione sono stati scanditi i nomi delle vittime delle mafie. Centinaia di bandiere colorate, ognuna recante il nome di una vittima, hanno sventolato sotto una pioggia intensa. In testa al corteo i familiari delle vittime e numerosissimi sindaci con la fascia tricolore e il gonfalone della propria città. Anche delegati delle forze dell'ordine hanno preso parte attiva al corteo. Tra i numerosi familiari presenti, i parenti di Peppino Impastato, Francesco Fortugno, Giancarlo Siani, Silvia Ruotolo, Boris Giuliano, Carlo Alberto Dalla Chiesa e tanti altri.
Dal palco di piazza S. Carlo gli interventi delle autorità.
Visita il sito: www.libera.it
Visita il sito: www.gruppoabele.org
Visita il sito: www.acmos.net

Intervento di Don Luigi Ciotti

Il 21 marzo di ogni anno, primo giorno di primavera, Libera ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime il suo impegno di contrasto alla criminalità organizzata. Quest'anno la decima Giornata della Memoria e dell'Impegno si è celebrata a Roma: l'intervento di Don Luigi Ciotti.
Visita il sito: www.libera.it

Torino, 20 marzo: veglia in Duomo in ricordo delle vittime della mafia

La sera del 20 di marzo nel Duomo di Torino si è tenuta una veglia ecumenica in ricordo di tutte le vittime delle mafie. Presente, tra gli altri, il Vescovo di Torino Monsignor Severino Poletto, don Luigi Ciotti e l'ortodosso Padre Lucian, è stata data lettura da parte dei giovani impegnati in diverse associazioni della società civile, ai nomi delle vittime.
All'appuntamento è seguita, il giorno successivo, una marcia di 35.000 persone per le vie del Capoluogo piemontese per dire no ai soprusi, alle angherie e agli omicidi e alle stragi mafiose.
Visita il sito: www.libera.it
Visita il sito: www.gruppoabele.org
Visita il sito: www.acmos.net

XIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Oltre 100 mila persone provenienti da tutta Italia si sono riunite il 15 Marzo a Bari convocate da Libera e Avviso Pubblico,con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e della Città di Bari, per la XIII edizione della "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie".Un corteo lungo, colorato, festoso composto da tantissimi giovani che sin dalle prime ore del mattino si è riunito a Punta Perotti ,l'ecomostro abbattuto simbolo della legalità.Presenti i gonfaloni di tantissimi comuni d'Italia, striscioni delle scuole della Sicilia,della Calabria, della Lombardia, del Piemonte.
Ad aprire il corteo Luigi Ciotti, con i familiari delle vittime delle mafie.
Durante il corteo sono stati scanditi i nomi delle oltre 700 vittime delle mafie. Nomi di semplici cittadini, magistrati, giornalisti,appartenenti alle forze dell' ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perchè,con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.
visita il sito: www.libera.it

Intervento di Walter Veltroni

Il 21 marzo di ogni anno, primo giorno di primavera, Libera ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime il suo impegno di contrasto alla criminalità organizzata. Quest'anno la decima Giornata della Memoria e dell'Impegno si è celebrata a Roma: l'intervento del sindaco Walter Veltroni.
Visita il sito: www.libera.it

Luigi Ciotti intervistato a Bruxelles - Flare

Bruxelles - Luigi Ciotti ci rilascia un'intervista alla tappa conclusiva di FLARE, un percorso politico-educativo per la costruzione di un network finalizzato alla cooperazione tra le organizzazioni della società civile nella lotta contro le mafie e le criminalità organizzate transnazionali

Visita: www.libera.it

02)- FLARE Assemblea Finale

Assemblea di chiusura della tappa barese di FLARE dove vengono presentate le Proposte sociali e politiche elaborate nei WorkShop.
A concludere l'incontro con i familiari delle vittime delle mafie e le loro testimonianze.
con:Luigi Ciotti - LiberaNichi Vendola - presidente regione Puglia
Tonino Dell'Olio - responsabile di Libera internazionale
Michele Emiliano - sindaco di Bari
Location: Fiera del Levante, Bari.
Guarda la I parte
visita il sito: www.libera.it
visita il sito:

Sessione finale del FLARE Programme

Sessione finale dell'ultima tappa del programma "Flare" (Freedom, Legality And Rights in Europe), un percorso per la costruzione di un network finalizzato alla cooperazione tra le organizzazioni della società civile nella lotta contro le mafie e le criminalità organizzate transnazionali, promosso da "Libera" e da "Terra del fuoco".Al parlamento europeo, firma dell'atto costitutivo e dello statuto di Flare.Bruxelles - Martedì 10 Giugno 2008

01)- FLARE Assemblea Finale

Assemblea di chiusura della tappa barese di FLARE dove vengono presentate le Proposte sociali e politiche elaborate nei WorkShop.
A concludere l'incontro con i familiari delle vittime delle mafie e le loro testimonianze.
con:Luigi Ciotti - LiberaNichi Vendola - presidente regione Puglia
Tonino Dell'Olio - responsabile di Libera internazionale
Michele Emiliano - sindaco di Bari
Location: Fiera del Levante, Bari.
Guarda la II parte
visita il sito: www.libera.it
visita il sito: