Arcoiris TV

Chi è Online

321 utenti
Libri.itATTI DELLA GLORIOSA COMPAGNIA DEI MARTIRITHEODORE DE BRY. AMERICAIMPOSSIBILEROY STUART. THE LEG SHOW PHOTOS: EMBRACE YOUR FANTASIES, GETTING OFFFIORI D

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Boccato

Totale: 3

Conferenza del Venerabile Ghesce Tenkyong

In data 9 novembre 2008 a Piacenza c/o la Cappella Ducale di Palazzo Farnese, si è tenuta la conferenza del Ven. Ghesce Tenkyong, (organizzata dal Gruppo di studi Lama Tzonk Khapa, con la collaborazione del Centro Tara Cittamani di Padova e Fabrica, centro ricerca sulle comunicazioni del gruppo Benetton, con il patrocino del Ass. alla Cultura della Città di Piacenza) che ha condiviso con i partecipanti, la sua esperienza di studi filosofici buddhisti sul tema “Cosa è realmente utile nella vita quotidiana”, tema che in una società sempre più attenta ai consumi e sempre più disinteressata ai bisogni, diviene di notevole attualità e attenta ricerca. Il Ven. Tenkyong propone le sue ricerche, le sue prospettive e proposte attraverso percorsi variegati, toccando vari aspetti e proponendo nuove chiavi di lettura per l’oggi.Produzione: Arcoiris Tv Piacenza

Visita: www.sitisolidali.it

“Ummi”, mia madre: tributo a Mahmoud Darwish

Venerdì 21 novembre 2008 a Cremona presso il Teatro Monteverdi si è tenuto un evento in ricordo di Mahmoud Darwish (nato il 13 marzo 1941 ad al-Birweh e morto a Houston il 9 agosto 2008), considerato tra i maggiori poeti in lingua araba, membro del Parlamento dell’Autorità Nazionale Palestinese, giornalista, direttore della rivista al-Karmel , grande cantore della sua terra palestinese e punto di riferimento per la sua comunità. Partendo da una fase introduttiva e biografica, la serata si snoda poi in un appassionato recital poetico e musicale, nell’ambito del programma “Tutti i diritti umani per tutti” nell’anno europeo del dialogo interculturale e a 60 anni dalla Dichiarazione Universale dei diritti umani, ripercorrendo le vicende presenti e passate di una terra e di una comunità travagliata, lasciando un profondo punto interrogativo sul futuro.Produzione: Arcoiris Tv Piacenza

Visita: www.mondinsieme.cremona.it

La Tana del Satyro intervista Paolo Bolognesi

Angelo Boccato, intervista Paolo Bolognesi
presso la sede dellaAssociazione dei familiari delle vittime della Strage del 2 agosto 1980, la piùsanguinaria della stagione della strategia della tensione (85 morti e 200feriti) , cercando di ripercorrere, a futura e presente memoria, la tremendastrage, attraverso differenti aspetti: dalla nascita dell’ Associazione deifamigliari delle vittime della strage del 2 agosto, analizzando poi il lavorocomune portato avanti con altre associazioni dei familiari delle vittime distragi come quella di Piazza Fontana e Piazza della Loggia, il segreto di Statoche permane e impedisce di fare chiara luce sulla tragica stagione delle stragiterroristiche, i processi seguiti alla strage e le loro sentenze, il ruolo dellaloggia massonica P2 del Venerabile Maestro Licio Gelli nei depistaggi, quellodell’ organizzazione criminale romana denominata Banda della Magliana, le proveche indicano come esecutori Ciavardini, Mambro e Fioravanti, il legame tra lastrage del 2 agosto 1980 e quella avvenuta circa un mese prima, quella diUstica, le novità emerse dal libro “Tutta un’ altra strage” di Riccardo Bocca,le motivazioni alla base della censura della matrice fascista dalla strage (daGiorgio Almirante e Francesco Cossiga fino all’ ex sindaco di Bologna GiorgioGuazzaloca) al pari delle motivazioni della diffusa censura del terrorismo nerorispetto al terrorismo rosso e una discussione attorno alla frase pronunciata daPaolo Bolognesi durante l’ ultima celebrazione della strage, il 2 agosto 2007:"In Parlamento siedono amici dei terroristi".
Per maggiori informazioni scrivere a:
latanadelsatyro@hotmail.it
Visita il sito:
www.latanadelsatyro.blogspot.com
Visita il sito: www.stragi.it