Chi è Online

Chi è Online

377 utenti
Libri.itALBERTUS SEBAWALTON FORD. PANCHA TANTRA - update edition (INT) GAUDI. THE COMPLETE WORKS (GB) - 40RESTA CON MEROBERT CRUMB. SKETCHBOOK, VOL. 5: 1989 -1998
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






I CAMINI DI VENEZIA

ArcoirisTV
2.6/5 (49 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Con la legge n° 257 del 27 Marzo 1992 sono state bandite dal territorio Nazionale l'estrazione, l'importazione, la lavorazione, l'utilizzazione e la commercializzazione dell'amianto e dei prodotti che lo contengono.
Per le fabbriche e gli ambienti di lavoro in genere è stato un salto di qualità dopo che, aimè, si sono contate e ancora si contano numerose le vittime tra quanti, in varia misura, sono venuti a contatto con l'amianto. La stessa legge, all'art .12 comma 5, prevedeva per i proprietari di immobili l'obbligo di comunicare la presenza di materiali contenenti amianto alle Unità Sanitarie Locali, presso le quali veniva contestualmente istituito apposito registro, al fine di governare il processo di smaltimento di questo pericoloso materiale. Ma dopo diciassette anni da quella legge, qual è la situazione ambientale al di fuori degli ambiti strettamente lavorativi ?

2 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


6 Luglio 2009
12:09

Un problema quotidiano e poco soppesato da molti cittadini e vicini di casa. La spesa per sostituirlo è notevole e i proprietari di strutture in amianto sono poco incoraggiati. Un interrogativo che mi pongo è: dove e come viene smaltito questo materiale? Lo "smaltimento" è veramente "sicuro" o si tratta di spostare da una parte all'altra del mondo il problema come succede per altri rifiuti?

Viviana Rui

29 Giugno 2009
16:11

Bello, ben fatto, molto interessante la ripresa dei camini veneziani in amianto (quanti lo sanno?!), magari durasse di più. Accettate una critica costruttiva? Non avrei sovrapposto i titoli dei giornali, tremendi, alle parole tremende di chi ci sta dicendo quanto aumenteranno i casi di cancro da amianto: si rischia di non seguire bene nessuno dei due. Tutto il mio incoraggiamento, ciao!

Tiziano Lorenzon