Arcoiris TV

Chi è Online

309 utenti
Libri.itLINDA MCCARTNEY. POLAROIDSKLEIN (I) #BasicArtHISTORY OF INFORMATION GRAPHICSBESTIARIO VERTICALEFRANCE AROUND 1900. A PORTRAIT IN COLOUR

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati inviati da Marco Bazzichi

Totale: 3

Una mano contro il sole

Dal 22 al 29 luglio l'attore Saverio Tommasi ha vissuto sopra un gommone, praticando un digiuno a sola acqua, nel mezzo di piazzale Michelangelo, cuore artistico e sociale di Firenze. Rappresentando simbolicamente un viaggio dalla Libia a Lampedusa. In questa avventura Tommasi ha viaggiato insieme a molte/i compagne/i e amici. In particolare più di trenta associazioni del territorio hanno animato i pomeriggi e le serate con più di dieci dibattiti, video, incontri. La manifestazione di protesta/proposta è stata organizzata e gestita, insieme allo stesso Saverio Tommasi, da: Mercedes Frias, Ornella De Zordo, Lisa Clark, don Alessandro Santoro, don Andrea Bigalli, Marco Bazzichi, Marco Romoli, Antonio Berti e Tommaso Fattori.

Visita: www.saveriotommasi.it

Povero Cioni - battibecco con l'assessore

Saverio Tommasi, in una protesta organizzata dall'Assemblea Autoconvocata e dall'Associazione Aurora, in un battibecco con l'assessore Graziano Cioni, che con un nuovo provvedimento vieta ai mendicanti di chiedere l'elemosina seduti o sdraiati in quanto intralcerebbero il "traffico dei pedoni" rendendo "indecorosa" la città di Firenze. Saverio Tommasi, nel video, discute con l'assessore Cioni, decidendo poi, come forma ultima di protesta, di sdraiarsi all'entrata di Palazzo Vecchio insieme ad Andrea Fornari. Sentirete che durante il "battibecco" con l'assessore Graziano Cioni viene fatto riferimento all'utilizzo, da parte dello stesso assessore, delle persone "nonvedenti" come spada di damocle per colpire i senza reddito (mendicanti); questo perché il provvedimento è scattato successivamente all'inciampo di una ragazza nonvedente sul corpo di un cosiddetto elemosinante; fatto che l'assessore ha utilizzato per giustificare, agli occhi della pubblica opinione, il suo provvedimento.Noi crediamo che Firenze possa definirsi "decorosa", per usare le parole dei fautori del provvedimento, se è in grado non di cancellare i poveri ma la povertà, aiutando chi ne ha bisogno a uscire dalla condizione di marginalità in cui è stato relegato.Il video è stato girato e montato da Marco Bazzichi.

Visita: www.saveriotommasi.it

Come in un CPT - di Marco Bazzichi con Saverio Tommasi

Marco Bazzichi, giornalista e media attivista, ha dedicato un cortometraggio all'iniziativa contro i Centri di Permanenza Temporanea che ha visto l'attore Saverio Tommasi rinchiudersi per tre giorni e due notti in una gabbia di rete metallica e filo spinato sopra un furgoncino a Piazzale Michelangelo (FI).L'iniziativa è stata promossa, oltre a Saverio Tommasi e lo stesso Marco Bazzichi, da Lisa Clark, Ornella De Zordo, Tommaso Fattori e Mercedes Frias.

Visita: www.saveriotommasi.it