Chi è Online

113 utenti
Libri.itDAVID LACHAPELLE. LOST AND FOUND - GOOD NEWS - Art EditionTHE SARTORIALIST. INDIALOMBROSON.201 CARUSO ST JOHN (2013-2019)IL SIGNOR COCCODRILLO HA MOLTA FAME
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: FILOSOFIA - PSICOLOGIA

Totale: 287

L'uomo contemporaneo e le biotecnologie.

Quinto incontro del seminario di filosofia, a cura di Fulvio Papi, su: Le trasformazioni dell'uomo contemporaneo.
Conversazione del prof. Remo Bodei su: "Le biotecnologie: verso uomini d'allevamento?"
Il prof. Bodei ripercorre la lunga vicenda storica e teorica della "politica come addomesticamento" , da Platone fino a Nietzsche. Espone le più famose distopie sull'unione di tecnologie e dominio e affronta gli inquietanti scenari che le biotecnologie possono aprire. Al fondo un inno appassionato alla libertà come possibilità e scelta di non dipendere dall'arbitrio altrui.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

Casa della Cultura: Parole incrociate fra adulti e ragazzi.

Si inaugura il ciclo, a cura di Silvia Vegetti Finzi e Elena Rosci, dedicato al disagio giovanile e all'adolescenza. Preparato con l'Istituto Minotauro, al ciclo collaborano insegnanti e studenti di quattro istituti superiori milanesi. Al primo incontro, intitolato "Sarò qualcuno?" partecipa una classe dell'Istituto Feltrinelli coordinata da Maria Mastinu. Gli alunni presentano un breve filmato: un giovane proveniente da un altro mondo ( Julien Sorel di "Il rosso e il nero"!) incontra i ragazzi di questa classe dell'istituto Feltrinelli. Ne esce un dialogo straordinario sulla realtà dei giovani di oggi e sulle loro aspettative.
Sarò qualcuno
Nato per prestare ascolto all'adolescenza, il video è stato ideato dalla prof. Maria Mastinu dell?Istituto Feltrinelli di Milano. Protagonista è un nuovo Julien Sorel di Stendhal, Dario, che si trova proiettato alla nostra epoca e cerca di carpire dagli adolescenti quali sono i fatti, i sogni, le circostanze che vivono ogni giorno. Il film è a cura di Andrée Rossi Maroso, le musiche originali di Tommaso Perego.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it
Visita il sito: www.lilithwork.com

Vittorio Morfino - Spinoza. Al di là del popolo-soggetto

POPOLO E POTERE NELLA FILOSOFIA DELL’OCCIDENTE - Seminario a cura di Fulvio PapiPopolo e potere nella filosofia e nella politica dell’Occidente hanno avuto significati e referenze molto diversi. Il “demos” greco non è riproducibile nel “peuple” della rivoluzione francese, così come nel “volk” romantico tedesco. Le stesse irriducibili trasformazioni valgono per il potere. Eppure, come per il passato storico, popolo e potere costituiscono anche per noi una relazione essenziale del nostro vivere sociale, intorno alla quale l’interrogarsi è fondamentale.Vittorio Morfino - Spinoza. Al di là del popolo-soggettoMilano, 12 ottobre 2011


Visita: www.casadellacultura.it

003)- Dialoghi dalle due culture - L'incertezza

Giovedì 19 ottobre in Casa della Cultura Giancarlo Ghirardi, uno dei più grandi fisici teorici itallianie internazionali e Giulio Giorello, uno dei più noti filosofi della scienza in Italia,ci hanno guidato in un'autentica "immersione" nel suggestivo mondo della ricerca in fisica quantistica.E lo hanno fatto fino in fondo, attraversando tutti i temi più affascinanti e più critici di questo campo di ricerche,ad iniziare dall'indeterminismo al confine tra macroscopico e microscopico.Inotre Giorello e Ghirardi hannodiscusso e confrontato la proposta teorica di Ghirardi stesso e colleghi con le più attuali critiche, analizzando itemi irrisolti tra le diverse teorie. Ne è risultato uno straordinario spaccato, di altissimo profilo,sul mondo della ricerca in fisica quantistica.
La discussione è stata coordinata da Corrado Sinigaglia.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

Parole incrociate tra adulti e ragazzi - La comuniczione

Giovedì 28 febbario 2008 si è svolto in Casa della Cultura il terzo incontro del ciclo: Parole incrociate tra adulti e ragazzi. La differenza fra maschi e femmine nell'adolescenza. Come ragazzi e ragazze rappresentano... a cura di Elena Rosci, Silvia Vegetti Finzi, Maurizia Franzini.La professoressa Milena Ancora e gli allievi del liceo Vittorini hanno affrontato la questione: La comunicazione. Con loro ha discusso Corinna Cristiani.

Visita: www.casadellacultura.it

002)- Dialoghi dalle due culture - La libertà

Giovedì 12 ottobre si è svolto in Casa della Cultura il secondo incontro del seminario: Dialoghi dalle due culture.L'oggetto della,discussione era: La libertà.
Ne hanno discusso il neurochirurgo Arnaldo Benini e il filosofo morale Mario De Caro.Sì è trattato di una discussione appassionata, sulla base delle ultime conoscenze scientifiche relativeal funzionamento del nostro cervello, sul rapporto tra determinismoe libertà e responsabilità morale.L'incontro è stato introdotto da Armando Massarenti.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it

Carlo Sini conversa con Mauro Scardovelli

Carlo Sini, uno dei più grandi filosofi italiani, conversa con Mauro Scardovelli, psicoterapeuta e formatore. La breve e gradevole conversazione è ricca di humor, buon senso e saggezza. Tocca temi importanti come la formazione dei giovani e la felicità. Mauro Scardovelli cita quella volta in cui Carlo Sini, invitato a parlare ad un convegno di musicoterapia aveva dato questa definizione di disabilità: "Abile è colui che sa essere felice, tutti gli altri sono disabili". Nell'incontro si parla di filosofia come esercizio e pratica vivente che si fa insieme, di oralità e scrittura, di psicologia umanistica, di musica, di come le nuove tecnologie possano essere messe al servizio dell'esperienza del pensiero, del disagio del mondo in cui viviamo che tocca soprattutto le nuove generazioni, del problema della morte. Si parla anche del binomio potere e amore, del narcisismo ampiamente diffuso nella società contemporanea e di spiritualità come orientamento al bene comune.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Casa della Cultura: Parole incrociate fra adulti e ragazzi.

Per il ciclo curato da Elena Rosci e Silvia Vegetti Finzi: *Parole incrociate tra adulti e ragazzi *terzo incontro che affronta l'argomento: *Un nuovo mestiere: la madre dell'adolescente*
Un lavoro di grande interesse preparato dagli studenti del Liceo scientifico Vittorini: una ricerca sul rapporto degli adolescenti con la madre e sul rapporto delle madri con gli adolescenti. Seguono alcune interviste "affiancate" tra madre e figli/e. Ne esce uno spaccato vivissimo delle relazioni oggi tra madre e figli in età adolescenziale.
La professoressa Milena Ancora illustra poi le modalità di lavoro dei suoi allievi. Lo pscicanalista Gustavo Pietropolli Charmet. commenta la ricerca e le interviste. Introduce e coordina l'incontro: Silvia Vegetti Finzi.
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visitia il sito: www.casadellacultura.it
Visita il sito: www.lilithwork.com

G. Lunghini-Keynes e Von Hayek, conoscenza limitata e politica economica

Settimo incontro del seminario di filosofia curato da Fulvio Papi "Tempo di classici: il secondo Novecento".Tema della serata: Keynes e Von Hayek, conoscenza limitata e politica economicaRelatore: Giorgio LunghiniL'incontro è stato intrododotto dal Prof Fulvio Papi e dal direttore della Casa della Cultura, Ferruccio Capelli. 
Milano 25 novembre 2009

Stefano Zamagni - L'etica civile del welfare

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" .4° modulo - Globalizzazione e coesione sociale.Stefano Zamagni - L'etica civile del welfare.Milano, 21 gennaio 2012

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it