Arcoiris TV

Chi è Online

238 visite
Libri.itOLI ESSENZIALIEDWARD LEAR. THE PARROTSTHE WORLD OF ORNAMENTFASHION DESIGNERS A–ZTHE INGMAR BERGMAN ARCHIVES

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Piero Ricca

Totale: 48

IL GIUSTIZIERE

I portavoce a rotazione del Movimento 5 Stelle sttenuano i personalismi e assicurano imparzialità democratica. I cacciatori di scandali, alla superficiale ricerca di spunti denigratori facili, meritano qualche considerazione.

Intervista a Tullio De Mauro - Parte2

"Cinque italiani su cento tra i 14 e i 65 anni non sanno distinguere una lettera da un'altra, una cifra dall'altra: sono analfabeti totali. Trentotto su cento lo sanno fare, ma riescono solo a leggere con difficoltà una scritta semplice e a decifrare qualche cifra. Trentatré superano questa condizione, ma qui si fermano: un testo scritto che riguardi fatti collettivi, di rilievo anche nella vita quotidiana, è oltre la portata delle loro capacità di lettura e scrittura, un grafico con qualche percentuale è un'icona indecifrabile. Tra questi, il 12 per cento dei laureati. Soltanto il 20 per cento della popolazione adulta italiana possiede gli strumenti minimi indispensabili di lettura, scrittura e calcolo necessari per orientarsi in una società contemporanea"Sono parole del linguista Tullio De MauroMilano, 30 ottobre 2008 - Il Professor Tullio De Mauro parla con Piero Ricca del livello culturale degli italiani, in rapporto alla qualità della democrazia.Visita: http://www.pieroricca.orgPrima parte

Intervista a Tullio De Mauro - Parte 1

"Cinque italiani su cento tra i 14 e i 65 anni non sanno distinguere una lettera da un'altra, una cifra dall'altra: sono analfabeti totali. Trentotto su cento lo sanno fare, ma riescono solo a leggere con difficoltà una scritta semplice e a decifrare qualche cifra. Trentatré superano questa condizione, ma qui si fermano: un testo scritto che riguardi fatti collettivi, di rilievo anche nella vita quotidiana, è oltre la portata delle loro capacità di lettura e scrittura, un grafico con qualche percentuale è un'icona indecifrabile. Tra questi, il 12 per cento dei laureati. Soltanto il 20 per cento della popolazione adulta italiana possiede gli strumenti minimi indispensabili di lettura, scrittura e calcolo necessari per orientarsi in una società contemporanea"Sono parole del linguista Tullio De MauroMilano, 30 ottobre 2008 - Il Professor Tullio De Mauro parla con Piero Ricca del livello culturale degli italiani, in rapporto alla qualità della democrazia.Visita: http://www.pieroricca.orgSeconda parte

No B. Day intervista a Piero Ricca

No B. Day intervista a Piero Ricca

Visita il sito: www.noberlusconiday.org

Incontro con Massimo D'Alema

30/11/2008 Milano, Casa della CulturaPiero Ricca e gli amici del gruppo QUi MIlano Libera

Visita il sito: www.wsftv.net

04) Incontro con Sgarbi

Milano 16 Settembre 2007 Piazza San MarcoPiero Ricca e gli amici del gruppo QUi MIlano LiberaNel 1996, con sentenza definitiva della Pretura di Venezia, è stato condannato a 6 mesi e 10 giorni di reclusione per il reato di falso e truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, per produzione di documenti falsi e assenteismo mentre era dipendente del Ministero dei Beni culturali, con la qualifica di funzionario ai Beni artistici e culturali del Veneto.

Visita il sito: www.pieroricca.org

03) Incontro con Sgarbi

Milano Piazza Duomo Piero Ricca e gli amici del gruppo QUi MIlano LiberaNel 1996, con sentenza definitiva della Pretura di Venezia, è stato condannato a 6 mesi e 10 giorni di reclusione per il reato di falso e truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, per produzione di documenti falsi e assenteismo mentre era dipendente del Ministero dei Beni culturali, con la qualifica di funzionario ai Beni artistici e culturali del Veneto.

Visita il sito: www.pieroricca.org

02) Incontro con Sgarbi

Milano 3 Maggio 2007 Piazza della ScalaPiero Ricca e gli amici del gruppo QUi MIlano LiberaNel 1996, con sentenza definitiva della Pretura di Venezia, è stato condannato a 6 mesi e 10 giorni di reclusione per il reato di falso e truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato, per produzione di documenti falsi e assenteismo mentre era dipendente del Ministero dei Beni culturali, con la qualifica di funzionario ai Beni artistici e culturali del Veneto.

Visita il sito: www.pieroricca.org

Incontro con Stefania Craxi

22 Marzo 2007Incontro con Stefania Craxi per la presentazione del libro "Discorsi parlamentari di Bettino Craxi 1969-93"Stefania Gabriella Anastasia Craxi, conosciuta più semplicemente come Stefania Craxi, (Milano, 25 ottobre 1960) è una donna politica italiana.Figlia di Bettino Craxi e sorella di Bobo, è deputata alla Camera nelle file di Forza Italia. In precedenza ha fatto parte del Partito Socialista Italiano.

Visita il sito: ww.pieroricca.org

Vieni avanti Fassino!

Milano 4 Febbraio 2008 S. Giuliano MilanesePiero Ricca e gli amici del gruppo QUi MIlano Libera

Visita il sito: ww.pieroricca.org