Chi è Online

149 visite
Libri.itALCHIMIA & MISTICACREATIVE FAMILY HOMECARAVAGGIO (I)INTERNI COUTURE100 E UN CONSIGLIO PER IL FOTOGRAFO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

La lezione scomoda di Tullio Contiero

ArcoirisTV
2.6/5 (45 voti)

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
NADiRinforma propone l'incontro organizzato dal Centro Studi G.Donati c/o l'aula absidale di Santa Lucia il 15 novembre '11, a ricordo dell'ideatore e fondatore don Tullio Contiero, scomparso nel 2006, del quale il Centro Donati ha raccolto l'esperienza spirituale. L'incontro del 15 novembre, cui farà seguito una seconda occasione martedì 22 novembre alla presenza di p. Alex Zanotelli, sé è svolto in occasione della pubblicazione del libro di Pier Maria Mazzola "Sulle strade dell'utopia" (EMI, 2011), libro dedicato a Tullio Contiero, il prete che per generazioni di universitari ha rappresentato un punto di riferimento. Don Contiero, senza peli sulla lingua, ha scosso una moltitudine di giovani e li ha pungolati all'impegno a favore dei poveri, quelli della loro città non meno di quelli del Sud del mondo, vittima dell'Occidente e dal 1968 ha avviato viaggi nel continente africano al fine di mostrare e dimostrare ciò che non si può fare solo con le parole. Ha presenziato Mons. Gian Carlo Maria Bregantini, quel prete operaio impegnato per 13 anni nella lotta alla criminalità organizzata nella Locride, oggi Arcivescovo di Campobasso-Bojano e Presidente della Commissione Episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace.Ha condotto: Guido Mocellin - Caporedattore de "Il Regno" e direttore de "I Martedì"Sono intervenuti:Ivano Dionigi - Magnifico Rettore dell'Alma Mater Studiorum, BolognaAntonio Allori - Vicario Episcopale Carità e cooperazione missionaria tra le Chiese, Arcidiocesi di Bologna

Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita il sito: www.centrostudidonati.org


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.