Arcoiris TV

Chi è Online

417 utenti
Libri.itLOMBROSOWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 19101927LA GRANDISSIMA ILLUSIONEWALTER CHANDOHA. CATS. PHOTOGRAPHS 19422018DAL. TAROCCHI - nuova edizione

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: morti sul lavoro

Totale: 1

Dedicato ai caduti sul lavoro

NADiRinforma: Marco Cinque recita la forza, la disperazione, l'impotenza dei lavoratori pressati da un sistema lavorativo e legislativo a tutt'oggi reso inumano dalla stessa situazione sociale che tutti noi stiamo “sopra-vivendo”.Una guerra quotidiana oltraggiosa e svilente per chi lavora, una guerra che ha “quale effetto collaterale” centinaia di morti bianche all'anno, morti che non possono e non devono lasciare indifferenti.Uomini dimenticati, diritti violati, schiavitù e precarietà al servizio del sistema oligarchico cui siamo sottoposti, un meccanismo che stritola le coscienze in maniera sempre più invasiva ed opprimente. Un sistema carico di ingiustizia ove l'uomo non è un uomo, ma parte di un esercito senza onore e senza nome. La lirica intensa e coinvolgente di Marco è supportata dalla musica di Damiano Spinelli e dalle percussioni di Mathieu Hébrard.Registrazione effettuata nel corso dell'iniziativa Interpoetando, presso la sede dello SCI (Servizio Civile Internazionale), alla Città Dell'Utopia a Roma.Promosso da Arcoiris Bologna

Visita: www.lacittadellutopia.it

Visita: www.arteromaeventi.com

Visita: it.youtube.com