Arcoiris TV

Chi è Online

318 utenti
Libri.itN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009ANNA DEI MIRACOLISEBASTIO SALGADO. GOLD - edizione limitataLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)LA GRANDISSIMA ILLUSIONE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: lista civica

Totale: 2

Il coraggio della nonviolenza

All'inizio di gennaio nella zona E1 ad est di Gerusalemme oltre 200 palestinesi organizzati dai Comitati Popolari di resistenza nonviolenta hanno fondato un nuovo villaggio formato da tende e l'hanno chiamato Bab Al Shams che significa “Porta del Sole”. Con la costruzione di Bab Al Shams la resistenza popolare nonviolenta ha fatto un passo in più. Ogni giorno, all'interno della Cisgiordania,i palestinesi devono resistere contro l'occupazione militare e contro il muro: la repressione, l'occupazione illegale di terre, la costruzione di insediamenti da parte di coloni I comitati popolari palestinesi insieme ad attivisti internazionali da anni resistono all'occupazione con la nonviolenza e con coraggio. Di questo hanno parlato Abdallah Abu Rahme, Coordinatore dei Comitati popolari per la resistenza nonviolenta palestinese insieme a Luisa Morgantini, dell'associazione AssopacePalestina e già Vicepresidente del Parlamento europeo. L'incontro è stato organizzato insieme alla Lista Civica Doria del Comune di Genova e sono intervenuti l'Assessore alla legalità e diritti Elena Fiorini e il Consigliere Comunale Enrico Pignone capolista della Lista Civica Doria.I filmati girati in Palestina sono stati forniti dai Comitati Popolari di resistenza nonviole

Visita: www.assopacepalestina.org

Giancarlo Borsari si candida a sindaco con una coalizione di centro sinistra (1°parte)

NADiRinforma propone l'Assemblea pubblica del 25 febbraio 2009 tenutasi c/o la Sala Arengo del Comune di Zola Predosa. Assemblea nel corso della quale Giancarlo Borsari, Sindaco uscente del Comune di Zola Predosa (Bo), amareggiato per ciò che sta vivendo negli ultimi mesi sopratutto se posto in relazione con la sua stessa ideologia socio-politica adesa al messaggio originale del PD di cui lui stesso fu parte dell'organismo fondatore, vuole chiarire ai cittadini, come sua consuetudine, le posizioni. Racconta dal suo punto di vista il perché i Consiglieri e gli Assessori del PD hanno :abbandonato il mandato che i cittadini avevano loro affidatoprovocato la crisi del Comune e messo in discussione il Sindacopermesso il commissariamento del comuneBorsari vuole chiarire la sua posizione senza usare mezzi termini, convinto di avere ricoperto il ruolo di sindaco in onore e in virtù del concetto stesso di democrazia.

Visita: www.giancarloborsari.it