Chi è Online

Chi è Online

284 utenti
Libri.itBOGARTPEDRO ALMODÓVAR. GLI ARCHIVICINEMA DEGLI ANNI ORSON WELLESMICHAEL MANN
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: legge

Totale: 45

01) RIFUGIATI IN CAMPANIA - L’impatto della nuova normativa in materia d’asilo

Incontro organizzato dal CIR (Consiglio Italiano per i Rifugiati Onlus) a Napoli sulla normativa in materia d'asilo e rifugiati del Governo Berlusconi.Sono intervenuti rappresentanti istituzionali come l'Assessora all'Immigrazione della Provincia di Napoli D'Aimmo e l'Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Caserta d'Amico, rappresentanti del mondo accademico come il Prof. Cataldi dell'Università Orientale ed esperti in materia come il Dott. Artini dell'UNHCR.L'incontro si è concluso con una Tavola Rotonda a cui hanno partecipato Rappresentanti delle Comunità Straniere residenti in Campania ed esponenti di Associazioni che lavorano sul campo per gli Immigrati.Modera il Direttore del Cir Christopher Hein.Guarda la seconda parte del filmatoRiprese e montaggio di Diego Nunziata

Visita: www.cir-onlus.org

01)- 7 Leggi per cambiare l'Italia - Prima Parte

AMMINISTRAZIONE PUBBLICA, SICUREZZA SUL LAVORO,AMBIENTE, MAFIA E CLASS ACTION
1° PARTE- 2°PARTE
Numerosi Senatori e Deputati hanno espresso la volontà di promuovere
l'approvazione di un pacchetto di sette proposte legislative in tema
di sicurezza sul lavoro, tutela ambientale, legalità e giustizia. Si
tratta apparentemente di leggi "minimaliste", tuttavia, se approvate,
produrrebbero piccoli concreti cambiamenti sviluppando circoli
virtuosi dal punto di vista economico e sociale.
Separatamente sarebbe molto difficile far approvare queste leggi e si
è quindi pensato di unire le forze a livello parlamentare mobilitando,
al contempo, il mondo dell'associazionismo e dei siti internet
progressisti.
Il 18 giugno 2007, a Roma, si è tenuto un convegno di coordinamento.
Intervengono:Jacopo Fo,Lorenzo Carmassi, Franca Rame, Gerardo D'Ambrosio, Mauro Bulgarelli, Stefano Pedica,Felice Casson, Domenico Bacci, Antonio Rotelli.
Moderatore: Antonio Rotelli
_____________________________________________
PROMOTORI:
Franca Rame
Domenico Bacci, SITI Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento edel risparmio
Jacopo Fo, Libera Università di Alcatraz
Lorenzo Carmassi, Reset Class Action National Group
PARTECIPANTI:
Libera, WWF Italia, Legambiente, Greenpeace Italia, Telefono Azzurro,Telefono Rosa, FALBI Federazione Autonoma Lavoratori Banca d'Italia – Consob– Agcom – SIAE – UIC, ADUC Associazione per i diritti degli utenti econsumatori, USICONS, ISDE Associazione Medici per l'Ambiente ISDE Italia -International Society of Doctors for the Environment, AGIT AvvocatiGiusconsumeristi Italiani, European Consumers, Comitato Sopravvissuti delVajont, Telefono Blu SosConsumatori, Telefono Antiplagio, AssociazioneItaliana Familiari e Vittime della Strada, Comitato di Cittadinanza AttivaAmbiente e Legalità, AzionariatoDiffuso/Federisparmiatori/ComitatoRisparmiatori e piccoli azionisti Bipop-Carire, API AssociazionePolitrasfusi Italiani, Bispensiero, Giovani dell'Italia dei Valori, GrilliRomani - Amici di Beppe Grillo di Roma
_____________________________________________
Realizzato da Arcoiris Roma
Riprese: Riccardo Fioramonti, Roberto Spellucci
Montaggio: Ferdinando Dell'Omo, Roberto Spellucci

02)- 7 Leggi per cambiare l'Italia - Seconda Parte

AMMINISTRAZIONE PUBBLICA, SICUREZZA SUL LAVORO,AMBIENTE, MAFIA E CLASS ACTION
1° PARTE- 2°PARTE
Numerosi Senatori e Deputati hanno espresso la volontà di promuovere
l'approvazione di un pacchetto di sette proposte legislative in tema
di sicurezza sul lavoro, tutela ambientale, legalità e giustizia. Si
tratta apparentemente di leggi "minimaliste", tuttavia, se approvate,
produrrebbero piccoli concreti cambiamenti sviluppando circoli
virtuosi dal punto di vista economico e sociale.
Separatamente sarebbe molto difficile far approvare queste leggi e si
è quindi pensato di unire le forze a livello parlamentare mobilitando,
al contempo, il mondo dell'associazionismo e dei siti internet
progressisti.
Il 18 giugno 2007, a Roma, si è tenuto un convegno di coordinamento.
Intervengono: Franca Rame, Massimo Merighi, Mauro Bulgarelli, Gerardo D'ambrosio, Jacopo Fo, Serenetta Monti, Giuseppe Carpentieri,Vittorio Marinelli, Nunzio Cirino, Fernando Fratini, Gabriella Stramaccioni, Luca Assirelli, Micaela Coletti, Monica Amici.
Moderatore: Lorenzo Carmassi
_____________________________________________
PROMOTORI:
Franca Rame
Domenico Bacci, SITI Sindacato Italiano per la Tutela dell'Investimento edel risparmio
Jacopo Fo, Libera Università di Alcatraz
Lorenzo Carmassi, Reset Class Action National Group
PARTECIPANTI:
Libera, WWF Italia, Legambiente, Greenpeace Italia, Telefono Azzurro,Telefono Rosa, FALBI Federazione Autonoma Lavoratori Banca d'Italia – Consob– Agcom – SIAE – UIC, ADUC Associazione per i diritti degli utenti econsumatori, USICONS, ISDE Associazione Medici per l'Ambiente ISDE Italia -International Society of Doctors for the Environment, AGIT AvvocatiGiusconsumeristi Italiani, European Consumers, Comitato Sopravvissuti delVajont, Telefono Blu SosConsumatori, Telefono Antiplagio, AssociazioneItaliana Familiari e Vittime della Strada, Comitato di Cittadinanza AttivaAmbiente e Legalità, AzionariatoDiffuso/Federisparmiatori/ComitatoRisparmiatori e piccoli azionisti Bipop-Carire, API AssociazionePolitrasfusi Italiani, Bispensiero, Giovani dell'Italia dei Valori, GrilliRomani - Amici di Beppe Grillo di Roma
_____________________________________________
Realizzato da Arcoiris Roma
Riprese: Riccardo Fioramonti, Roberto Spellucci
Montaggio: Ferdinando Dell'Omo, Roberto Spellucci

101)- Intervista a Gabriella Ghermandi - Leggere negli occhi

Gabriella Ghermandi è nata ad Addis Abeba da padre italiano e madre etiope.
Vive in Italia dall'età di 14 anni, e si occupa di scrittura creativa, di
identità collettiva, di percorsi di pace.E' impegnata in teatro, ha di
recente portato negli USA il suo spettacolo sulla multidentità. La guida
alla nostra conversazione sarà il suo primo libro, 'Regina di fiori e di
perle', pubblicato dall'editore Donzelli, uno dei libri meglio recensiti di
tutto il 2007. Gabriella ci dà inoltre un saggio introduttivo della sua
stupenda voce, con un bellissimo canto della sua terra.
Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese
Visita il sito: www.scrittoribologna.com

102)- Intervista a Licia Giaquinto - Leggere negli occhi

Licia Giacquinto, dopo l'esordio con l'editore Feltrinelli col suo romanzo
'Fa così anche il lupo', ha realizzato una lunga serie di romanzi e di
scritti per il teatro. Il suo ultimo romanzo 'Cuori di nebbia' pubblicato
dall'editore Flaccovio, ci permette di sentirla raccontare, nel suo sulfureo
modo, di tempi moderni, di solitudini, di ferocia, e di rammentare la
necessità della prospettiva femminista. Imperdibile.
Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese
Visita il sito: www.scrittoribologna.com

107)- Intervista a Giovanni Campana - Leggere negli occhi

LA SCUOLA: un argomento delicatissimo, oggi.Ne parliamo con Giovanni Campana, per lunghi anni di professione preside, oggi nella veste di scrittore.Con il suo bel romanzo Sul quì e sul quà entriamo nel mondo della difficoltà scolastica, e nella bella storia di come un 'asino' possa alla fine diventare preside.La conversazione, brillantissima, di Campana ci introduce poi ai fondamenti di quella che dovrebbe essere la scuola moderna,dove si dovrebbe coltivare l'intelligenza, la solidarietà, e più che mai la multiculturalità.Una intervista imperdibile per la irresistibile verve dell'intervistato, e per la profondità di ciò di cui si parla
Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese
Visita il sito: www.scrittoribologna.com

113)- Intervista ad Alessandro Castellari - Leggere negli occhi

Alessandro Castellari è stato insegnante di materie letterarie e collaboratore 'letterario' dell'Università di Bologna. Scrive per 'La Repubblica'. Ha fondato a Bologna la prestigiosa associazione culturale 'Italo Calvino' in compagnia di Maria Teresa Cassini, con la quale condivide la firma su "La pratica letteraria", lo splendido libro che guida questa conversazione. Un libro per innamorati pazzi della lettura, non un libro algidamente teorico ma una fucina immane e caldissima di idee e amore per le storie. Come piena di idee e calore è l'intervista.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita: www.scrittoribologna.com

114)- Intervista ad Antonio Zamberletti - Leggere negli occhi

Antonio Zamberletti è un ex poliziotto che scrive romanzi d'azione strepitosi. Da appassionato lettore di romanzi e spy-stories quale è (e da fanatico collezionista degli albi di Tex), costruisce storie affascinanti e senza paura. Il suo ultimo romanzo, 'Silenziosi nella notte' pubblicato dall'editore Todaro e che guida la nostra conversazione, conduce il suo eroe seriale Vincenzo Torres tra una Milano livida e oscura, i Balcani, la Russia, in un crescendo mozzafiato di avventure e personaggi travolgenti come non si leggeva da tempo. Romanzo eccitante e selvaggio per un autore pacato e gentile: una conversazione da non perdere.Intervista a cura di Franco Foschi, pediatra e scrittore Bolognese

Visita: www.scrittoribologna.com

115)- Intervista a Paolo Galassi - Leggere negli occhi

Paolo Galassi, il più famoso tra gli artisti sconosciuti. Così recita il sottotitolo di Stop Rewind Replay, un libro che non si vedeva più da anni, cioè un'autobiografia. Un libro estremo, dove si racconta la propria vita senza mediazioni, tra alcol donne droga e altri eccessi assortiti - con l'obiettivo dichiarato di dissuadere i giovani dal vivere così. Galassi è un artista eclettico, produttore musicale e musicista, filmaker, o più semplicemente un artista a tutto tondo. Dalla sua conversazione pacata e gentile, un fluire di passione e passioni.

Visita: www.scrittoribologna.com

116)- Intervista a Silvia Tebaldi - Leggere negli occhi

Silvia Tebaldi è un'esordiente, autrice di Vuoto centrale (Perdisa editore), un romanzo appunto d'esordio ma impressionante per originalità narrativa e personalità di scrittura. Silvia, ferrarese, ha sempre lavorato in mezzo ai libri, essendo una bibliotecaria, ma si occupa di formazione, di fotografia, di documentazione biomedica. Ha pubblicato racconti su riviste e vinto alcuni premi. Ma questo suo romanzo ci introduce in un futuro cupo e livido che vorremmo proprio non fosse quello delle nostre città, anche se si sa che i profeti parlano del presente, non del futuro. Una conversazione ricca di fascino, di rimandi culturali, di riflessioni umane e politiche sul presente e sul suo destino.

Visita: www.scrittoribologna.com