298 utenti


Libri.itIL LAGO DEI CIGNIIL CASO LUPO CATTIVOHELMUT NEWTON. LEGACYSUPERCIUCCIO 1PICCOLO TIGRE E PICCOLO ORSO VANNO IN CITTA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: latino

Totale: 225

Plan B

Un semplice studente di medicina dovrà sopravvivere alla veglia di una lunga notte che gli porterà una donna fatale e la sua guardia del corpo con un segreto ed un accordo che modificherà profondamente il suo destino, come un piano già ordito, un Piano B.Regia: Héctor MassiSoggetto: Héctor MassiFotografia: Jorge TsopelasMontaggio: Nicolás RatierInterpreti: Santiago Bahl, Malena Faletti, Pablo PadillaProduttore: Héctor MassiProduzione: Hasta 30 MinutosAnno di produzione: 2009Per informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Repeticion

Due coppie molto innamorate vanno a passare il fine settimana in campagna...Regia: Josué S.LezicaSoggetto: Josué S.LezicaFotografia: Madeleine Botet De LacazeMontaggio: Bunny ClariaMusica: Jorge RossoInterpreti: Sebastián Mónaco, Lucia Tissone, Diego Dumais ,Agustina Pando,Produttore: Josué S.LezicaProduzione: Hasta 30 MinutosAnno di produzione: 2009Per informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Vengo a despedirme (ALABADOS)

Vediamo la cosmogonía delle comunità afrocolombiane del Pacifico Colombiano attraverso gli ALABADOS, rituali sacri di addio ai defunti.Regia: Teresa SaldarriagaRealizzazione: Luis Hernán CórdobaSceneggiatura: Heriberto García e Nelly MontañoFotografia: Ancizar GordilloMontaggio: Guillermo Flórez, Fabio Barbosa, JulioTaleroSuono: Alexander MontañezProduttore: Cándida García, Jorge Tamayo,Heriberto GarcíaAnno di produzione: 2001 COLOMBIAPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

02)- Latin Channel

LATIN CHANNEL è un canale televisivo dedicato interamente al mondo latinoamericano in Italia e non solo; con un semplice clic del telecomando LATIN CHANNEL porta nelle case di tutti i telespettatori quello che oggi è il vero mondo latinoamericano in Italia costituito da momenti non solo di svago e di intrattenimento ma anche di cultura, informazione e solidarietà.La programmazione comprende un vasto numero di format dedicati ad ogni tipologia di attività partendo dai più innovativi: Tiempo Para Bailar è il programma in cui i vari maestri nazionali e internazionali dimostrano e spiegano le loro migliori sequenze di ballo attraverso lezioni compatte , mirate e di tutti i livelli e le discipline Latin Night Fever è dedicato al mondo della notte latina, dei locali, degli show dei più grandi artisti, dei concerti live e molto di più…Special... collegamenti, giochi, interviste dai più rinomati eventi di ballo & fitness del territorio nazionale e internazionaleLatin Oops… le papere più divertenti di tutte le ns registrazioniE così via fino a creare un palinsesto ricco e variato con programmi di cultura, viaggi, sfilate di moda, solidarietà y mucho mas!Sintonizzate le antenne del vostro televisore: LATIN CHANNEL vi porterà in un affascinante viaggio alla scoperta del pianeta latinoamericano, svelandovi tutti i segreti della musica, dei balli e della cultura che hanno conquistato l’intera penisola.

Visita: www.latin-channel.com

El sueño del perro

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in ReteIl film racconta una resurrezione spirituale stabilendo un vincolo stretto fra realtà e fantasia, con uno stile che conferisce un certo clima onirico e poetico alla vicenda. Come se si trattasse di un sogno, emerge il difficile viaggio interiore che il protagonista intraprende verso una vita nuova, più ricca e felice. Un film sull’amicizia e sulle relazioni fondate sul rispetto e sulla solidarietà nel quale il protagonista, cercando il proprio io, troverà un mondo di avventure, sogni ed eroismo.Un mondo strano nel quale ristabilirà la propria fede nella vita e negli esseri umani.Regia: Paulo PécoraSceneggiatura: Paulo PécoraFotografia (colore): Martín FríasMontaggio: Paulo Pecora e Pedro RazzariMusica: Marcelo EzquiagaSuono: German ChiodiInterpreti: Guillermo Angelelli, Mónica Lairana, Néstor Noriega, Aldo NiebuhrProduttore: Paulo PécoraProduzione: RíoabajoAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Ojos que sí ven: el cine de Lombardi

XXIII FESTIVAL DE CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Nato a Lima, Peru nel 1965, Ridoutt Polar si è trasferito nel 1983 a Ginevra,Svizzera, dove ha studiato cinema prima di trasferirsi a Toronto, nel 1987.Si è occupato della programmazione dell’Hispanic Film Festival fino al 1996e ha tenuto fino ad allora una rubrica cinematografica nel giornale “La Voz”a Montreal e nel “Latin News” a Toronto. Nel 1997, Ridoutt Polar ha creatola compagnia Detour Films e ha iniziato a dirigere cortometraggi. Haprodotto e diretto numerosi making of di recenti film peruviani, fra i quali Eldestino no tiene favoritos di Alvaro Velarde e Captain Pantoja and theSpecial Service di Francisco Lombardi. Nel 2003 ha diretto Ojos que si ven:El cine de Lombardi un documentario lungometraggio che è stato esibito inben 25 festival di cinema ed è stato venduto in Spagna (TVE), in Polonia(Canal +) e nell’Educational Market del Nord America. Nel 2007 ha iniziatola produzione del documentario QOSQO al quale ha partecipato comeproduttore e regista.Film presentato ai seguenti appuntamenti internazionali:Cinesul 2003 Festival Latino-Americano de Cinema e Video (Rio de Janeiro, Sao Paulo y Brasilia, Brasil, Junio 2003); 7th Los Angeles Latino International Film Festival (Los Angeles, USA, Julio 2003); Séptimo Encuentro atinoamericano de Cine (Lima, Perú, Agosto 2003); The World Film Festival (Montréal, Canadá, Agosto 2003); The 60th Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica – The ‘Venice;Screenings’ (Venice, Italy, Agosto 2003); San Sebastian International Film Festival – Market Screening (San Sebastian, España, Septiembre 2003); The Calgary International Film Festival (Calgary, Canadá, Octubre 2003); Docúpolis (Madrid, España, Noviembre 2003) ; Festival de Cine Iberoamericano ‘Cero Latitud’ (Quito, Ecuador, Noviembre 2003); Festival de Cine Iberoamericano de Montreal (Montréal, Canadá, Diciembre2003); 25 Festival Internacional del Nuevo Cine Latinoamericano (La Habana, Cuba,Diciembre 2003); FIPA – Festival International de Programmes Audiovisuels (Biarritz, France, Enero 2004); Festival Internacional de Cine y TV de Cartagena (Cartagena, Colombia, Marzo 2004); É Tudo Verdade (It’s All True) – 9th International Documentary Film Festival (São Paulo, Brazil, Marzo 2004); XXII Festival Cinematografico Internacional del Uruguay (Montevideo, Uruguay, Abril 2004); Providence Latin American Film Festival (Rhode Island, USA, Abril 2004);4ª Muestra ‘Documentales y Fotografías de América Latina’ (Albacete, Spain, Mayo 2004); VIIe Toronto Hispano-American Film Festival (Toronto, Canadá, Junio 2004); Mercadoc 2004 Mercado del Documental Europeo e Iberoamericano (Málaga, España, Noviembre 2004); 1era Bienal de Cine y Video de Lima (Lima, Perú, Diciembre 2004); Discovering Latin America Third Film Festival (London, England, Diciembre 2004) José Ridoutt PolarPer informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Beginnings

Ispirato ad una storia reale, è un dramma emotivo che tratta vari apetti del sociale quali la famiglia, il crimine e l'amicizia. Un giovane decide di abbandonare la vita del crimine ma la famiglia del crimine organizzato cui appartiene si oppone con conseguenze disastrose.Vincitore come Miglior Film Internazionale a New York.Regia: Vince De MarinisSoggetto: Julio Ponce PalmieriFotografia: Craig MullinsMontaggio: Craig GordonMusica: SEOKInterpreti: Zan Calabretta, Maurizio Ventrone, AnthonyMorizioProduttore: Julio Ponce PalmieriProduzione: Quetzal ProductionsAnno di produzione: 2004 CANADAPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Venceremos

Un collage de imágenes que muestran las dos caras de una sociedad. La de la pobreza y la de la riqueza. A lo largo de todo el documental se muestra este antagonismo: poblaciones en condiciones insalubres, y por otro lado, grandes vitrinas con maniquíes.

Sobre la Obra:

El documental relata las dos caras de una nación pobre y subdesarrollada, la contradicción en las formas en que vive el pueblo y la burguesía y la violencia implícita en esa desigualdad. La música ocupa un papel importante en la narrativa. Las imágenes de la clase trabajadora están ambientadas con guitarras melancólicas y canciones en español, con letras que aluden a un pueblo que debe levantarse y acceder a una vida digna, mientras que las escenas de la burguesía, son acompañadas con música en otro idioma que alude al extranjerismo de esa forma de vida, o canciones pop alienantes.

El documental finaliza con imágenes de enfrentamiento entre manifestantes y carabineros, y luego, con una multitud que celebra la victoria de Salvador Allende, del 4 de septiembre de 1970. Se realiza una toma de un muro que tiene pintada la frase: "Hacia el nacimiento del Hombre nuevo... Venceremos". Son los únicos registros existentes de dichas celebraciones populares.

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Búsqueda en el silencio

XXIII FESTIVAL DE CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On LineDurante la dittatura instaurata in Cile nell'anno 1973 dal generale Augusto Pinochet dovettero partire in esilio 1.600.000 persone. Molti di loro non fecero mai più ritorno e adesso vivono ancora all'estero. Formarono una famiglia e i loro figli nacquero in questi paesi.Questa gente dovette abbandonare il proprio paese in circostanze assai dolorose.Molti furono torturati, persero familiari e amici, soffrirono a causa della repressione e dovettero abbandonare da un giorno all'altro tutto quello che avevano.Questo documentario racconta la storia di quelle persone e le conseguenze dell'esilio nella generazione successiva, quella dei figli che nacquero all'estero.Paesi: Belgio e CileRegia: Andrés LübbertSceneggiatura: Andrés LübbertFotografia (colore): Andrés LübbertMontaggio: Andrés LübbertProduttore: Andrés LübbertAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

El paradigma Brandazza

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in ReteIl 28 novembre 1972, nella città di Rosario (Argentina), fu sequestrato il militante Ángel "Tacuarita" Brandazza.Secondo la CONADEP fu il primo caso di scomparsa forzata di persona da parte delle forze congiunte di polizia ed esercito nell'ambito della repressione che sboccerà nel cosiddetto Processo di Riorganizzazione Nazionale. In questo modo, il caso Brandazza marcò a fuoco la nostra triste storia e fu il paradigma che in seguito si ripeté tragicamente per 30.000 persone nell’Argentina degli anni successivi. Il documentario-fiction intercala il suo racconto mediante interviste realizzate a familiari, compagni di militanza e amici di Ángel con una serie di racconti di finzione che descrivono la situazione della militanza politica fra la fine degli anni 60 fino all’ultima dittatura militare.Paese: ArgentinaRegia: Gustavo PostiglioneSceneggiatura: Gustavo PostiglioneFotografia (colore): Gabriel GuillaumetMontaggio: Lucio GarcíaInterpreti: Matías Tamburri, Matías Martínez, Marcela Ruiz, Natalia Leggio, Francisco Pavanetto, Pablo Theyler, Eduardo Vercelli, Roberto Moyano, Guillermo Peñalves, Mariano Raimondi, Juan Manuel Raimondi ela partecipazione speciale di Carlos RestaProduttore: Mauro CamillatoProduzione: Instituto Superior Dante Alighieri- Escuela de Comunicación Social- Universidad Nacional de RosarioAnno di produzione: 2006-2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org