Arcoiris TV

Chi è Online

184 utenti
Libri.itLA MAGIA DEL MANOSCRITTO. COLLEZIONE PEDRO CORRA DO LAGOFRANCE AROUND 1900. A PORTRAIT IN COLOURCHRISTO AND JEANNE-CLAUDE - edizione aggiornataTHE POLAROID BOOK (IEP) - #BibliothecaUniversalisTHE DAVID BAILEY SUMO - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: laico

Totale: 4

VALDESE... UNA CHIESA LAICA... Sinodo 2010

A fine agosto di ogni anno nella ridente cittadina di Torre Pellice ijn provincia di Piemonte si svolge l'incontro internazionale della comunità cristiana Valdese, esponenti di questa religione vengono da tutto il mondo. Quest'anno è particolarmente importante visto le tematiche di cui si discutono, benedizioni delle unioni gay, cellule staminali e oltre tematiche etiche che nel nostro paese putroppo risentono fortemente dell'influenza conservatrice del vaticano.Con 105 voti favorevoli, 9 contrari e 29 astenuti passa il riconoscimento e le benedizioni delle coppie omosessuali e dell'omoaffettività. Per puro caso mi sono ritrovato in quella occasione e non potevo non realizzare un servizio a riguardo. ho intervistato sia i contrari che i favorevoli a questa riforma ed anche il presidente di quest'anno del sinodo Marco Bouchar.

Visita: www.youtube.com

NO VAT 2010 - Roma 13 febbraio 2010

Il NO VAT è una manifestazione che da 5 anni ormai porta in piazza associazioni e cittadini sempre di indignati da un'ingerenza troppo forte del Vaticano nella vita pubblica del nostro paese. Nato per rispondere alle azioni della Chiesa di Benedetto XVI trova ogni anno conferme della sua necessità.

Dalla guerra istituzionale fatta l'anno scorso sul caso di Eluana Englaro a forte freno politico sulle tematiche dei diritti civili soprattutti per i cittadini LGBT, le forti pressioni che gli esponenti clericali hanno sui nostri politici influenzano non poco la vita di tutti noi, e chi non ci sta lotta per esigere che l'articolo 60 della costituzione, venga rispettato, l'Italia è un paese laico e lo stato Italiano deve tutelare i proprio cittadini da tutte le ingerenze in primis anche quella cattolica.

Visita il sito:www.facciamobreccia.org

Visita il mio canale: eustachio79

Visita il mio Forum: http://gayfriendlyroma.forumcommunity...

Il Papa ed il profilattico

23 marzo 2009SIT IN di protesta contro le gravi e false affermazioni il papa ha detto durante il suo viaggio in Africa nei confronti del preservativo.Nono stante riconosco l'importanza delle tematiche che hanno portato il pontefice nel suo viaggio in Africa, riguardo l'usurpazione delle multinazionali che derubano la terra della popolazione, i temi sull'estrema povertà delle persone, e tantissimi altri argomenti importanti e di rilievo. Ritengo comunque che le affermazione che il papa Benedetto XVI sull'uso del profilattico e sul suo improbabile uso per limitare l'infezione di AIDS siano non solo scientificamente false, ma molto pericolose e dannose. Nei paesi poveri del mondo l'infezione dell'AIDS dilaga senza tregua, e spesso la causa è l'estrema ignoranza su una corretta educazione sessuale che persiste in queste condizioni socio economiche. pesi e fondazioni sanitarie e non solo di tutto il mondo da anni spendono energie, persone e tempo per diffondere cultura e combattere la diffusione del virus con la distribuzione e e l'educazione all'uso del profilattico.Una tale falsa affermazione espressa da una figura religiosa tanto di rilievo per centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, può vanificare il lavoro, anche di decenni di tutte queste fondazioni.Ritengo che se gli esponenti cattolici di rilievo come il papa ed altre figure di grande popolarità, desiderano avere tra le loro mansioni anche l'onere di diffondere una corretta cultura sulla sessualità e sulla pianificazione familiare di un paese, è bene che prima seguano un corso AGGIORNATO e BASILARE sull'eduzione sessuale.

Visita: www.lilithsophia.it

TORNARE AI PRETI CATTOLICI ANCHE TRA GLI SPOSATI

Cosimo Scordato (1948, Bagheria-Pa), prete dal '72, ha studiato teologia c/o la Pontificia Università "Angelicum" (Roma). Inserito nella comunità ecclesiale di Palermo, insegna da qualche decennio c/o la Facoltà Teologica di Sicilia, Teologia Sacramentaria ed Ecclesiologia; insegna anche Estetica Teologica nel Corso di laurea in Arte Sacra tenuto dalla Facoltà Teologica di Sicilia con l'Accademia di Belle Arti di Palermo;fondatore negli anni '80 del "Comitato popolare antimafia", dall'86 è rettore della chiesa di S. F.sco Saverio ove fà parte di una comunità presente nelle attività del quartiere (Albergheria), avviandovi l'esperienza del Centro Sociale "S. Saverio" che promuove un'opera di risanamento del territorio cercando di coinvolgere le persone dello stesso quartiere come protagoniste del loro autoriscatto.Pubblicazioni:- di Teologia Sacramentaria: "Il settenario sacramentale" (in 4 volumi, ed. Il pozzo di Giacobbe);- di Teologia Estetica: saggi sul Serpotta, su varie chiese di Palermo e su analisi di opere artistiche;- di Teologia del Risanamento: "Uscire dal fatalismo" (ed. Paoline), "Le formiche della storia" (ed. Cittadella) ed i saggi "Quale chiesa contro la mafia" e "Quale prassi contro la mafia".

Visita: www.oikia.info