Arcoiris TV

Chi è Online

407 utenti
Libri.itMOVIES OF THE 1960JULIA PASTRANANASA ARCHIVESWINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 19101927N.197 BRUTHER (2012-2018)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: contromafie

Totale: 37

La mafia raccontata con accento tedesco

Petra Reski è un’affascinante e coraggiosa giornalista tedesca, da molti anni inviata di Die Zeit in Italia. Tra lei e il fenomeno mafia è stato, si fa per dire, amore a prima vista. E’ stata più volte nei luoghi fisici della ‘ndrangheta, della mafia siciliana e della camorra, osservando, indagando, incontrando e intervistando la gente del posto, i personaggi del malaffare e i loro antagonisti nella lotta per la legalità. Petra è testimone, lungo gli anni della sua indagine, della metamorfosi delle cosche in multinazionali di successo, che non risparmiano nessun contesto geografico e sociale. Da tempo, già prima della strage del 2007 a Duisburg, nel nord della Germania, frutto di una faida tra famiglie calabresi, la giornalista ha denunciato, spesso inascoltata dai connazionali, le infiltrazioni diffuse e gli affari colossali in territorio tedesco del crimine organizzato italiano, alla vorace ricerca di nuovi territori per gli investimenti e il “lavaggio” del denaro sporco. Poiché -spiega- in Nord Europa la mafia è percepita come lontana, un fenomeno quasi folklorico di arretrate regioni del Sud Italia.Ha da poco dato alle stampe “SANTA MAFIA”, pubblicato in Italia da Nuovi Mondi e reso tristemente famoso dalla censura imposta dalle autorità tedesche su alcune pagine riguardanti i legami tra mafiosi e mondo degli affari in territorio teutonico. Nel libro Petra interpreta, con una prosa gonfia di vissuti personali e di suggestioni narrative, le vicende di sangue, di affari, di politica, e di religione di cui la criminalità organizzata è protagonista assoluta. Giampaolo Paticchio l’ha intervistata a Roma per Arcoiris Tv, in occasione di CONTROMAFIE (23/25 ottobre 2009), ripercorrendo con lei i passaggi e le conclusioni cruciali di “SANTA MAFIA”.

Visita: www.libera.it

Contromafie 2014 - Conclusioni di Don Luigi Ciotti

26 ottobre 2014 - Conclusioni di Don Luigi Ciotti

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita: www.libera.it

Contromafie 2014 - Intervento di Gian Carlo Caselli

26 ottobre 2014 - Intervento di Gian Carlo Caselli, magistrato

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita: www.libera.it

Contromafie 2014 - Intervento di Laura Boldrini, presidente della Camera

26 ottobre 2014 - Intervento di Laura Boldrini, presidente della Camera dei deputati nella XVII Legislatura

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita: www.libera.it

Contromafie 2009 – Intervento del presidente della repubblica

Bisogna battere la mafia. E lo Stato da solo non puo' farcela: serve "un'ampia partecipazione democratica", l'impegno di tutti. La secondaedizione di "Contromafie. Stati generali dell'Antimafia", promossa dall'associazione "Libera", si è aperta a Roma con l'invito del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a fare squadra contro la criminalità organizzata.Guarda la versione completa della sessione di apertura degli stati generali dell'antimafia 2009.

Visita: www.libera.it

Appunti da Contromafie

Arcoiris Tv ha seguito da vicino, con la diretta streaming, con le intervistee con gli approfondimenti, lo svolgersi di Contromafie 2009, la tre giorni svoltasi a Roma in novembre e definita come "gli stati generali dell'anti-mafia". Con questo reportage, gli inviati Giampaolo Paticchio e Alessio Ruta firmano il loro corsivo, il diario di viaggio della loro esperienza.

Visita: www.giampatic.net

Contromafie 2014 - Intervento di Valentina Fiore, Libera Terra

26 ottobre 2014 - Intervento di Valentina Fiore della cooperativa Placido Rizzotto Libera Terra

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita: www.libera.it

Contromafie 2014 - Intervento di apertura di Don Luigi Ciotti

24 ottobre 2014 - Plenaria di apertura: Intervento di Don Luigi Ciotti

È giunto il momento di dire basta, è giunto il momento di parole autentiche e di azioni efficaci che possano porre un argine alla violenza della criminalità organizzata e della corruzione, due facce della stessa falsa moneta che è servita per coprire le violenze e comprare le coscienze, per guastare l'economia e danneggiare l'ambiente, per asservire la politica e oscurare l'informazione, per svuotare i diritti e innescare processi di disuguaglianza e di perdita di dignità dell'essere umano.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita: www.libera.it

Narcomafie - Ottobre 2009 - Speciale Contromafie

Presentazione del numero 10-2009 di Narcomafie, con uno speciale dedicato agli Stati Generali dell'Antimafia.

Visita: www.narcomafie.it

Contromafie 2014 - Lettura del manifesto di Contromafie

26 ottobre 2014 - Giulia Crisci e Paolo Costa Lettura del manifesto di Contromafie leggono il Manifesto finale di Contromafie 2014 e sono state approvate le 10 proposte-impegni per dire basta alle mafie e alla corruzione:

l'introduzione del reddito di cittadinanza; la valorizzazione del riutilizzo dei beni confiscati per la creazione di un nuovo welfare; la garanzia di una costante formazione dei cittadini; la tutela dell'informazione quale garante della democrazia; l'approvazione di una legge anticorruzione; l'estensione dei mezzi d'indagine usati per le mafie anche alla corruzione; l?istituzione del 21 marzo come giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie; la restituzione alla collettività di tutti i beni confiscati; il contrasto all'economia illegale; l'introduzione dei reati contro l'ambiente nel codice penale.

Leggi il manifesto di Contromafie 2014

Visita: www.libera.it