Arcoiris TV

Chi è Online

452 utenti
Libri.itSEBASTIO SALGADO. GOLD (IEP)DAL. TAROCCHI - nuova edizioneANNA DEI MIRACOLIJAPANESE WOODBLOCK PRINTS (1680-1940) - Extra LargeLA MAGIA DEL MANOSCRITTO. COLLEZIONE PEDRO CORRA DO LAGO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: bombe atomiche

Totale: 3

Mai più Hiroshima! Mai più Nagasaki! - Sono sopravvissuta a Hiroshima e ancora ne combatto l'orrore

L?orrore rimasto impresso negli occhi e nella mente, quindici operazioni per ricostruirsi, un impegno durato il resto della vita acombattere tutte le armi e tutte le guerre: Seiko Ikeda una delle sopravvissute al 6 agosto del 1945 è venuta in Italia a testimoniare ea ricordare che il pericolo nucleare è sempre più forte.Lisa Clark dei Beati Costruttori di Pace ribadisce l?allarme: nessuna volontà politica internazionale contro la proliferazione dellearmi nucleari. Irma Dioli, assessore alla pace della Provincia di Milano: di fronte alla carenza di iniziative politiche istituzionali,gli enti locali sono chiamati a svolgere un ruolo importante, a stretto contatto con associazioni e società civile.
Le interviste è stata registrata il 5 agosto 2005

Mai più Hiroshima! Mai più Nagasaki! - In Italia ci sono almeno 90 bombe atomiche

Parla don Albino Bizzotto, dei Beati Costruttori di Pace: nella base Nato di Ghedi, in provincia di Brescia, ci sono 40 bombeatomiche, e altre 50 sono alla base Usa di Aviano. E altre armi nucleari sono sparse in Italia e nei suoi mari. E don Bizzotti rilanciauna proposta: denuclearizziamo e disarmiamo almeno il bacino del Mediterraneo.
L?intervista è stata realizzata il 5 agosto 2005.
Il convegno si è tenuto il 5 agosto 2005

Mai più Hiroshima! Mai più Nagasaki!

Con un?ospite eccezionale, la signora Seiko Ikeda, sopravvissuta a Hiroshima, si è tenuto a Milano, il 5 agosto, un convegno dedicatoalla lotta contro la proliferazione nucleare. Che, malgrado il Trattato del 1970, continua la sua inesorabile corsa: malgrado gliimpegni internazionali, attualmente la Russia possiede 22.000 testate, gli Usa 12.000, la Cina 400, la Francia 450, la Gran Bretagna260, Israele circa 200, l?India 65, il Pakistan 39?Al convegno hanno partecipato inoltre Lisa Clark e Don Albino Bizzotto del Beati Costruttori di Pace e Irma Dioli, assessore alla Pacedella Provincia di Milano.
Il convegno si è tenuto il 5 agosto 2005