Arcoiris TV

Chi è Online

287 utenti
Libri.itSEGRETO DI FAMIGLIAPERCH I FOTOGRAFI AMANO LE GIORNATE GRIGIEHELMUT NEWTON. SUMO. 20TH ANNIVERSARY EDITION (IEP) - XLLA GRANDISSIMA ILLUSIONEANNA DEI MIRACOLI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: Marco

Totale: 48

Bolivia: oposición insiste en el golpe

El presidente boliviano Evo Morales llamó a defender las conquistas del pueblo y rechazó la movida del presidente del Movimiento Cívico pro Santa Cruz, el empresario Luis Fernando Camacho quien fracasó en su propagandístico intento de que el reelecto mandatario renunciara.
La intentona golpista se intensificó luego que Morales acordara con la OEA una auditoría completa de las elecciones del 20 de noviembre. El golpismo tiene su base fuerte, al igual que en 2008, en Santa Cruz.
Informe de Marcos Salgado.

Visita: surysurtv.net

Venezuela: ¿Fin de un 2019 agitado?

Entramos en el último bimestre de 2019, un año agitado para Venezuela. El gobierno demuestra que, pese al bloqueo económico y financiero impuesto por EEUU, no está tan aislado. Y continúa con las mesas de diálogo con algunos representantes de la oposición, donde se discute un cronograma electoral y la composición de un nuevo Consejo Electoral.
Mientras, el autoproclamado presidente interino Juan Guaidó sigue perdiendo credibilidad. La crisis económica es una olla a presión, señala el analista Marcos Salgado.

Visita: surysurtv.net

Análisis económico de Venezuela

Desde Caracas, Marcos Salgado analiza la grave crisis económica por la que pasa Venezuela y los recurrentes problemas de abastecimiento de la población.

Visita: surysurtv.net

Educación: detengámonos en el diseño por favor

Hoy les quiero hablar de educación, de ese derecho fundamental que nos habilita para exigir el resto de nuestros derechos ciudadanos y a ejercer también nuestros deberes. El Estado, representado a través de miles de escuelas primarias, segundarias y universidades estatales a lo largo de todo Chile, no es un agente neutro. Por el contrario, es el encargado de garantizar el derecho a la educación pública. Y qué entendemos por educación pública?

Síguenos también en nuestra página de Facebook.

Visita: www.facebook.com

Chile, Los Héroes están fatigados

Dirección: Marco Enríquez-OminamiEsta película sobre el compromiso político pone de manifiesto treinta años de historia contemporánea, al eregir el retrato de una nación bajo vigilancia, y abordar las veleidades y el cinismo de los caminos políticos. Al indicar las relaciones de fuerza y señalar las contradicciones de la joven democracia chilena, el realizador pretende ilustrar las vías a la deriva en el ejercicio del poder.

cinemAutismo 2012

CinemAutismo 2012, rassegna cinematografica a Torino dal 29 Marzo al 2 Aprile, quattro giorni di proiezioni dedicate all'autismo e alla sindrome di Asperger in occasione della giornata mondiale dell'autismo.

CINEMAUTISMO 2012

Intervista a Marco Mastino Curatore di CinemAutismo 2012, rassegna cinematografica a Torino dal 29 Marzo al 2 Aprile, quattro giorni di proiezioni dedicate all'autismo e alla sindrome di Asperger in occasione della giornata mondiale dell'autismo.Cut and Capture: linx crew

4. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Conclusioni con interventi dal pubblico

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano–Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la prima parte

Visita: www.centrodiculturaecologica.it

3. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Dibattito con interventi dal pubblico

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano–Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la quarta parte

2. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Approfondimenti

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano–Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la terza parte

Visita: www.centrodiculturaecologica.it