245 utenti


Libri.itLOTTATORE PER AMORESTRANDBEEST. THE DREAM MACHINES OF THEO JANSENA GARDEN EDEN. MASTERPIECES OF BOTANICAL ILLUSTRATION (IEP)BRUCE TALAMON. SOUL. R&B. FUNK. PHOTOGRAPHS 1972–1982 - 2nd editionPICCOLE STORIE DI NATALE
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: Cordepazze

Totale: 2

Cordepazze, Sono morto da 5 minuti

XX edizione del Musicultura FestivalAlfonso Moscato (voce e chitarra), Michele Segretario (fender rhodes, organo hammond, sintetizzatori) Vincenzo Lo Franco (batteria e percussioni) Francesco Incandela (violino) e Davide Severino (tromba)palermitano Cordepazze, nome scelto in omaggio al conterraneo Pirandello e alla letteratura italiana tutta, di cui si ritrovano diversi rimandi nei loro testi. Canzoni di stizza, di comica irriverenza, sempre pronte a sgridare i vizi borghesi che, piccoli, diventano pian piano lucidi affreschi della società contemporanea. Vincitori nel 2007 del Premio Fabrizio De Andrè e inseriti, con il brano “Verona”, nella compilation dell’etnofestival Womex 2007 di Siviglia, sono stati ospiti nel 2008 del Premio Tenco al teatro Ariston di Sanremo. In uscita il loro album "I RE QUIETI", a cui la rivista musicale XL de "La Repubblica" ha assegnato 5 stelle, inserendo il singolo "La Sinfonica Sociale" nella "migliore compilation possibile del mese di Dicembre" 2008.Vincitore Musicultura Festival XX Edizione - Targa della Critica

Visita: www.musicultura.it

Cordepazze, Sono morto da 5 minuti

XX edizione del Musicultura FestivalAlfonso Moscato (voce e chitarra), Michele Segretario (fender rhodes, organo hammond, sintetizzatori) Vincenzo Lo Franco (batteria e percussioni) Francesco Incandela (violino) e Davide Severino (tromba)palermitano Cordepazze, nome scelto in omaggio al conterraneo Pirandello e alla letteratura italiana tutta, di cui si ritrovano diversi rimandi nei loro testi. Canzoni di stizza, di comica irriverenza, sempre pronte a sgridare i vizi borghesi che, piccoli, diventano pian piano lucidi affreschi della società contemporanea. Vincitori nel 2007 del Premio Fabrizio De Andrè e inseriti, con il brano “Verona”, nella compilation dell’etnofestival Womex 2007 di Siviglia, sono stati ospiti nel 2008 del Premio Tenco al teatro Ariston di Sanremo. In uscita il loro album "I RE QUIETI", a cui la rivista musicale XL de "La Repubblica" ha assegnato 5 stelle, inserendo il singolo "La Sinfonica Sociale" nella "migliore compilation possibile del mese di Dicembre" 2008.

Visita: www.musicultura.it