Arcoiris TV

Chi è Online

289 utenti
Libri.itMICHAEL FREEMAN LA BIBBIA DEL FOTOGRAFOLA FOCA BIANCALA GIUNGLA IN CASAMARIA SIBYLLA MERIAN. LA MAGIA DELLA CRISALIDETHE POLAROID BOOK (IEP) - #BibliothecaUniversalis

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!



Tutti i filmati di EMERGENCY


Quando c'era Silvio - Storia del periodo berlusconiano

ArcoirisTV
2.9/5 (439 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Un film di: Beppe Cremagnani e Enrico Deaglio
Con la partecipazione di: Lella Costa
Musiche di: Carlo Boccadoro
Regia di: Ruben H. Oliva
Alla vigilia delle decisive elezioni del 2006, il primo film che racconta l'avventura di Silvio Berlusconi.
L'uomo che ha più diviso gli italiani raccontato con immagini, interviste e documenti visivi inediti e unici.
I misteri della sua villa.

Il segreto dei suoi capelli.
La vera storia dello stalliere della mafia (e le sue conseguenze).
La moltiplicazione della sua ricchezza.
La giornata dello scandalo al Parlamento europeo di Strasburgo.
Il mausoleo costruito sul modello della tomba di Tutankhamon... ...e molto altro ancora.
Si ride, ci si agita sulla poltrona, si pensa: Ma è tutto vero? Si, tutto vero.
Cortesia del settimanale Diario.

22 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


28 Marzo 2006
11:22

ciao francesco, non sottovalutare l'importanza dell'apparire in questa societa e quindi della sua spamodica cura dei capelli e del lifting, non sottovaluterei neanche il mausoleo, per capire meglio che razza di megalomane e personalità si nasconde sotto riguardo le carenze che giustamente fai notare, sono perfette ahime, per farne un altro di film....

marco

27 Marzo 2006
23:17

Il film fa riflettere soprattutto su tre punti: Il mafioso in casa, La vendita della villa di arcore e la brutta figura al parlamento europeo. Cade di efficacia e di interesse quando inizia a parlare del suo mausoleo o dei suoi capelli....chi se ne frega! Era meglio mettere dentro quello che ha tentato di fare anche all'estero oppure in diverse altre leggi a suo uso e consumo.

Francesco