437 utenti


Libri.itFRÉDÉRIC CHAUBIN. STONE AGEIL SIGNOR SPARTACOLGREAT ESCAPES MEDITERRANEAN. THE HOTEL BOOK. 2020 EDITIONC
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Due parole conclusive su Fedez, la Rai e il concertone

ArcoirisTV
1.6/5 (23 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
#Fedez #Rai #Concertone

Visita: www.breakingitaly.club

1 commento


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


5 Maggio 2021
13:49

Non contesto nei contenuti le esternazioni fatte sul palco da Fedez e ritengo bellissima e ampiamente articolata la tua dissertazione sul caso Fedez, ma rimane una contestazione che innerva incontrovertibilmente la sua presenza sul palco nella contingenza della "festa dei lavoratori". Voglio riferirmi al dato di fatto, che a parer mio costituisce un punto fermo, e cioè che il concerto ha il patrocinio delle organizzazioni sindacali, e questo ne suggella l'importanza dell'evento, da cui, a parer mio, ne deriva che una persona che attualmente si spenda come testimonial negli spot televisivi della campagna pubblicitaria di Amazon di cui i sindacati contestano apertamente gli atteggiamenti antisindacali (per usare un eufemismo e non parlare di sfruttamento vero e proprio) NON DEBBA NEPPURE ESSERE INVITATA. La sua presenza sottolinea fortemente una discrasia comportamentale delle organizzazioni sindacali e questo li espone a una perdita di credibilità ! Contesto altresì l'OPPORTUNISMO (secondo me non casuale) colto da Fedez per condurre la sua ormai popolare, personale e accalorata crociata anti Lega che da quel palco gli restituiva una visibilità ancora più della sua già cospicua visibilità sui social media.

Claudio