54 utenti


Libri.itPAPÀ E LE POZZANGHEREA PRIMA VISTA POCKET: SPAGNOLO VERBICIOPI LIBERA TUTTILA DOPPIA VITA DI MEDOROLINETTE – CONCIME PER PIEDI vol. 1
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!










Tutti i filmati di URIHI

Totale: 77

06)- Bambini

Le giovani generazioni in paesi non colpiti dal calo demografico costituiscono, e a volte superano, il 50% della popolazione totale.
Una realtà variegata e complessa, il futuro stesso dell'umanità, a cui URIHI ha dedicato tre pacchetti didattici per le scuole - 10 documentari ambientati in Africa, Asia e America Latina - distribuiti anche in libreria dalla EMI.
Molti di questi ragazzi sono coinvolti ogni giorno in drammatiche situazioni di conflitto; come vittime, ma anche come bambini soldato. Un fenomeno doloroso e sconvolgente, che è stato approfondito per noi ... continua

Carlo Rognoni: Inferno tivù

Carlo Rognoni: Inferno tivù, di Giovanna Cossia e Marco De Poli Il parlamentare ds descrive le storture del sistema televisivo italiano e presenta il suo libro uscito nel 2004 intitolato 'Inferno tivù'.

03)- Debito

In apertura, intervista a Fabio Fazio, che raccoglie firme a sostegno della campagna "Sdebitarsi"; seguono interviste a Luca De Fraia e al teologo Giulio Girardi sulla remissione del debito nell'anno del Giubileo; e le posizoni di esponenti di alcuni paesi "debitori" del sud del mondo.
Entriamo infine nella realtà quotidiana di un villaggio del Ghana, paese in cui il reddito pro-capite equivale al debito che onuno dei suoi 18 milioni di abitanti si trova ad avere fin dalla nascita: 400 dollari a testa, che corrispondono a 40 milioni di lire per ogni ... continua

Puliamo il mondo

A cura di Marco De Poli con la collaborazione di Ofelia Figus, Chiara Properzi e Genny Persotto; montaggio di Santa Nastro 25 settembre: l'iniziativa ecologista di Legambiente "Puliamo il mondo" ha quest'anno la significativa aggiunta "per la pace". Tra i mille e mille casi che hanno avuto luogo in centinaia di città italiane, in questo caso significativo a Milano attualità e storia si incontrano presso le cinquecentesche chiuse progettate da Leonardo. Visita il sito: www.urihi.org Visita il sito: www.legambiente.it

Angola: profughi e orfani

www.urihi.org
Angola: profughi e orfani
Dai racconti dei bambini angolani emergono strie dolorose, ferite profonde provocate dalla guerra civile che ha insanguinato negli ultimi vent'anni il paese. Quello che era uno dei paesi più ricci dell'Africa dipende ormai quasi totalmente per la sua soppravvivenza dagli aiuti esterni. Nella capitale, Luanda, migliaia di bambini sono diventati "meninos de rua", non hanno più famiglia, e vivono in buche, che loro chiamano "castelli": eppure non rinunciano al loro orologio e alla speranza di un riscatto anche attraverso ... continua

04)- Diritti umani

Introdotta da un intervento di Monsignor Belo, Vescovo di Timor Est e Premio Nobel per la Pace, la puntata prosegue con unintervista al legale turco del lider curdo Ocalan.
L'America Latina è il continente che ha visto forse più di ogni altro negli ultimi anni la sistematica violazione dei diritti umani, come ci ricordano due testimonianze del Guatemala.
Il giudice Gherardo Colombo ci parla delle norme che pongono fine all'impunità internazionale per i governanti che si sono macchiati di crimini contro il prorpio popolo, come nel caso dei desaparecidos argentini ... continua

Marocco: lo spazio, la famiglia

www.urihi.org
Marocco: lo spazio, la famiglia
Marrakesh, de mille anni importante crocevia di commerci. Mitologia e storia rivivono in questo paese tra Africa ed Europa. Metà dei 30 milioni di abitanti del Marocco vive nelle campagne. La famigila tradizionale è numerosa, e la vita scorre all'interno delle mura che circondano i due cortili della casa colonica, in un microcosmo autosifficiente. La scolarizzazione si va diffondendo, soprattutto tra le ragazz che prima ne erano escluse.
La tradizione regola la vita dei maschietti, con riti di passaggio come la ... continua

01)- I Liguri e il Pacifico - Intrecci 2005

Gli Italiani già dal '500 sono presenti in tutte le colonie spagnole dell'America del Sud; conseguenza dell'alleanza della Spanga con alcuni stati della Penisola, soprattutto con la Repubblica di Genova.
Nella Biblioteca Nazionale di Santiago del Cile abbiamo trovato inedite tracce di uno di loro - Giovanni Battista Pastene - nelle lettere autografe scritte dal conquistatore Pedro de Valdivia a Carlo V°, l'imperatore sul cui regno "non tramontava ma il sole".
Altri capitani genovesi stabilirono nella seconda metà del 500 un attivo traffico tra i porti del Callao ... continua

Guatemala: costruire la pace

www.urihi.org
Guatemala: costruire la pace
Domenica mattina Città del Guatemala si risvegila: i piccoli venditori sono già al lavoro nelle vie e piazze del centro. Dopo tanti anni di guerra civile, finalmente è arrivata la pace. Nelle comunità indigene, nelle zone montuose più disagiate del paese, bambini e ragazzi si occupano dei lavori agricoli. Non tutti hanno la fortuna di frequentare la scuola. La maggior parte della popolazione del Guatemala appartiene a 22 differenti etnie indigene, ognuna con la propria lingua. La scuola è per molti bambini ... continua

02)- 2005: anno del microcredito - Intrecci 2005

Ci sono nel mondo centinaia di milioni di persone, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, che non hanno accesso al credito bancario perchè considerate aconomicamente non affidabili dalle banche tradizionali.
Il microcredito si rivolge proprio a loro, e consiste in un piccolisimo prestito, concesso senza nessuna garanzia, per intraprendere nuove attività.
Yunus, il fondatore della Grameen bank, spiega come inzialmente il microcredito si sia rivolto alle donne povere del Bangladesh, e si sia poi estesa ed altre aree del mondo, fino all'Europa.
Le Nazioni Unite ... continua