254 utenti


Libri.itA GARDEN EDEN. MASTERPIECES OF BOTANICAL ILLUSTRATION VERMEER THE COMPLETE WORKS – 40th AnniversaryJAPAN 1900DAVID HOCKNEY - 40th AnniversaryIMMAGINA DI ESSERE QUI ANCHE TU
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tutti i filmati di RedRonnie

Totale: 11

We Have A Dream 3a puntata

Terza puntata di questa nuova edizione 2021/2022 di We Have A Dream, la diretta con tanti racconti, collegamenti, interazioni e la buona musica degli artisti scelti da Ascoltami! sul canale Telegram "Sir Red Ronnie". I collegamenti di questa puntata sono con RADIO ZENITH MESSINA, EUGENIO RIPEPI, PALMA COSA, DESHEDUS, CHIARA FRANZI, CARAVAGGIO, LA COMPAGNIA DEL CERVO, VAN KERY, EKYNOXX. Diretta del 26 ottobre 2021

We have a dream 2a puntata

Seconda puntata di questa nuova edizione 2021/2022 di We Have A Dream, la diretta con tanti racconti, collegamenti, interazioni e la buona musica degli artisti scelti da Ascoltami! sul canale Telegram "Sir Red Ronnie". I collegamenti di questa puntata saranno con LINDA CORRIAS, PIA TUCCITTO, CORIMÈ, HARMONIA, BOAVISTA, DONATELLA GREGORIO, ALBERTO ZILIOTTO, AMBER, MALDIMARTE, MARINA TONINI. Diretta del 19 ottobre 2021.

We have a dream 1a puntata

Prima puntata di questa nuova edizione 2021/2022 di We Have A Dream, la diretta con tanti racconti, collegamenti, interazioni e la buona musica degli artisti scelti da Ascoltami! sul canale Telegram "Sir Red Ronnie". Gli artisti di questa puntata saranno LUCA FOL, MLAU, FRANCESCO CAMIN, EVA MARRIS, PEPPE LANA, BLOOD CYCLE NOISE, collegamenti con ALBERTO FERRARINI, con MARINA di PROGETTO OM, col NUOVO TEATRO SITUAZIONAUTICO LUTHER BLISSETT, con EMANUELE VISCUSO che ha realizzato a Puerto Escondido LA PORTA DEL PARADISO che verrà inaugurata il 15 ottobre 2021. Diretta del 12 ottobre 2021

Dr. Pasquale Aiese, ministro della sanità del Popolo di Madre Terra

Il Dr. PASQUALE AIESE, napoletano, è una persona che quando la incontri e ci parli ti verrebbe voglia di rimanere giornate ad ascoltarlo. La calma con cui racconta la sua determinazione e conoscenza ti avvolge. L’analisi che ha fatto sulle malattie e delle psicologie per impedirla è disarmante.
Pasquale è diventato famoso inizialmente grazie allo sport, avendo vinto il mondiale nel canottaggio, specialità 2 senza timoniere.
Il nonno ha salvato ebrei dai campi di concentramento, i genitori gli hanno insegnato la coscienza sociale. Poi ha avuto una preparazione da marines e ha curato tossico dipendenti.
È stato nel 2020 Responsabile Epidemiologo di Unità Covid di Napoli ed è Medico Chirurgo e Biologo, Specialista in Epidemiologia Clinica e Sanità Pubblica, Omeopata, Agopuntore. Insegnante di Yoga e Satnamrasayan. Ministro della Sanita del PMT. Presidente dell’Associazione Libertà è Salute, consulente e docente per le 5 Leggi Biologiche in Italia, ha fondato le Scienze Biosistemiche ®️, un nuovo approccio di inquadramento dei sintomi clinici che rende la malattia, scaturita da una diagnosi medica, un’opportunità di cambiamento psichico, emozionale e spirituale della persona sofferente.
Ma soprattutto ha cercato di fare quello che un medico si è impegnato col giuramento di Ippocrate: guarire i propri pazienti.
Ascoltare il suo racconto su questa pandemia, tamponi, punture, scudo penale, frode sanitaria che stiamo subendo ti potrebbe fare arrabbiare se non ti raccontasse tutto con calma. La sintesi sta nella sua frase:
“Il vero virus che sta circolando è la corruzione”.
Nel 2012 Pasquale ha denunciato un capo dipartimento dell’ASL Napoli Nord che aveva rubato denaro destinato all’assistenza del malati HIV. La risposta del direttore generale fu quella di licenziare Aiese. Per tre anni è rimasto senza lavoro e ha iniziato a fare il contadino poi si è imbarcato in una nave della marina militare come medico di bordo. Ha poi vinto la causa ed è stato risarcito.
Pasquale per 9 mesi ha fatto il responsabile di unità Covid dagli inizi e lo faceva senza mascherina. Poi si è dimesso perché non voleva firmare l’autorizzazione a fare tamponi ai bambini.
La conversazione con Aiese è andata in campi ancora più misteriosi e rivoluzionari, quando ha raccontando dell’Italia iscritta alla SEC in un accordo mondialista scoperto dal 2012 da tre avvocati che hanno creato un cambiamento in questa frode contro l’umanità ed è stato creato il PPT.
Mi ha mostrato il suo passaporto come appartenente al Popolo di Madre Terra, una confederazione di stati indipendenti che possiamo diventare quando ci autodeterminiamo. Lui non dipende dalle leggi che non rispettano i diritti umani.
Japhari Singh Aiese, nome che gli ha dato il suo maestro Yogi Bhajan… ma mi fermo qui. Ascolta con attenzione la nostra conversazione integrale, a cui ha assistito il Dr. Fabio Milani.

Linda Corrias e Nino Moriggia: Trieste capitale della manifestazione non violenta. We have a dream

Ci sono avvocati che stanno dedicandosi completamente alla missione di salvaguardare la Costituzione e assistere chi ha subito soprusi, anche se a farli è il governo. Tra di loro NINO MORIGGIA, che ha creato il Comicost, Comitato per le Libertà Istituzionali
https://www.comicost.it
che coordina vari avvocati in tutta la penisola e LINDA CORRIAS, una avvocatessa sarda la cui conoscenza va ben al di là di quella sui codici.
A Linda ho già fatto ben tre interviste, che trovi su OptiMagazine nel banner “L’altra informazione, quello che non passa in TV.
Durante la diretta di WE HAVE A DREAM, martedì scorso, mi sono collegato con Linda, che da giorni è a Trieste ad assistere e consigliare i portuali e chi organizza manifestazioni, e con Nino, di rientro da Genova dove ha fatto lo stesso con i manifestanti di quella città. Il loro lavoro è soprattutto quello di far mantenere la calma, di non reagire alle provocazioni, che a Trieste sono state violentissime, e a far da argine legale per tutte le leggi e i diritti umani che sono in questo momento calpestati da chi fa decreti a Roma e dagli ordini che danno i prefetti delle città.
E questo weekend cosa accadrà? Arrivano messaggi allarmanti che annunciano interventi di un esercito europeo, ancora più spietato di quello italiano. L’importante è stare sereni e pregare, mandare frequenze positive verso il cielo.
Guarda il video e condividili con i tuoi amici.

Nunzia Alessandra Schilirò, il Vice Questore di Roma che ama Gandhi, intervista di Red Ronnie

Mentre esco dalla casa di Nunzia Alessandra Schilirò vedo due persone, un uomo e una donna, che passando mi guardano con attenzione. Nunzia mi dirà poi che erano i suoi superiori che andavano a notificarle il provvedimento disciplinare per sospensione-esclusione dal servizio. Nandra, coma chiamano gli amici la Schilirò, è il vice Questore di Roma che sabato 25 settembre a Roma, in Piazza San Giovanni, ha parlato da libera cittadina davanti a 100.000 manifestanti. Ha citato Gandhi, il suo modo pacifico di protestare e ha detto che il pass verde è incostituzionale. Bufera mediatica. Tutti l’hanno cercata per intervistarla. Lei si è trovata in un frullatore e ha accettato solo una minima parte delle richieste.
Anche io l’ho cercata per scoprire che avevo ospitato sua sorella cantautrice, Samuela Schilirò, in un mio programma. Essendo a Roma l’ho raggiunta a casa sua e, Golia permettendo, abbiamo fatto una lunga e splendida conversazione. Golia è la sua splendida enorme cagnolona, un pastore tedesco affettuosissima.
Nandra ha diretto dal 2014 al 2018 la quarta sezione della squadra mobile di Roma, che si occupa di reati sessuali contro le donne, i minori e le fasce vulnerabili. Ha coordinato il progetto “Questo non è amore” per la provincia di Roma, per prevenire e reprimere il fenomeno della violenza di genere, e le operazioni per combattere il bullismo nelle scuole. Nel 2017, ha vinto il premio Simpatia, per aver coordinato l’équipe romana del progetto “Questo non è amore”, il premio Pavoncella e il premio Sicurezza per il suo impegno contro la violenza di genere. Ha risolto alcuni dei casi di violenza che hanno colpito l’opinione pubblica. Tanto che la Polizia la scelta come “immagine” da mandare in televisione e convegni.
Improvvisamente, da poliziotta modella a ribelle, accusata persino di violenza quando lei ha parlato solo di Gandhi e nel 2018 col suo saggio “Soli nella notte dell’anima” ha vinto il “Books for peace (Libri per la pace)”
Mi sono trovato davanti una ragazza dolce quanto determinata, decisa a difendere quella Costituzione sulla quale ha giurato. Ma ciò che mi ha colpito maggiormente è la sua spiritualità che le fa vedere ben oltre la vita che stiamo vivendo. Ha anche una grande passione, oltre che per la giustizia, per la scrittura. Infatti Byoblu le ha appena ripubblicato “La ragazza con la rotella in più”, un libro che, nonostante il grande successo, era sparito misteriosamente dalle librerie. Nel retro copertina c’è scritto:
“Ti porta fuori dall’inferno solo chi l’ha vissuto prima di te. Ogni risveglio lo si deve a un altro, che crede in noi prima di noi”.

Dr. Stefano Montanari e Professoressa Antonietta Morena Gatti, conversazione con Red Ronnie

Stefano Montanari e Antonietta Morena Gatti sono la coppia più bella del mondo. Lui è laureato in farmacia, lei è fisico e bioingegnere. Lui è diventato una star di internet e i suoi video, dove racconta la verità su quello che sta accadendo, fanno milioni di visualizzazioni. Lei è stata la prima a denunciare le nanoparticella inventando il nome “Nanopathology”. I suoi studi sono esaminati in tutto il mondo. Entrambi hanno combattuto gli inceneritori, le cui nanoparticelle sono letali per l’essere umano. Montanari è stato reso famoso da Beppe Grillo nei suoi spettacoli. Il “comico” ha anche raccolto fondi per acquistare loro un prezioso microscopio per gli studi che fanno, che poi Beppe ha fatto in modo di sottrarre. La storia di questa incredibile vicenda, preludio ai 5 Stelle, la puoi leggere nel libro “Grillo Mannaro” che Stefano ha scritto e divulgato gratuitamente sul suo sito a questo link
https://www.stefanomontanari.net/il-g...
Visti gli episodi di censura che hanno subìto spesso i video di Stefano, lui ha creato un canale televisivo libero:
https://www.freehealthacademy.com
Sono andato a trovare Stefano e Antonietta Morena nello studio Nanodiagnostics che hanno vicino a Modena. La conversazione è durata un’ora e mezza. Per il rispetto della verità non ho fatto alcun taglio e la lascio integrale. C’è solo l’interruzione per il cambio batteria della telecamera.
L’analisi che hanno fatto di virus, va@@ini, DNA, frequenze, feti abortiti e tanti altri argomenti è lucida e serena, pur nella sua drammaticità. Chi ha già visto questa conversazione mi ha testimoniato quanto sia stata importante e illuminante.
L’informazione libera e il confronto nella scienza sono elementi essenziali in ogni società civile.
In teoria dovrei occuparmi solo di musica, ma nei momenti di emergenza sono costretto a raccontare altre storie, sempre alla ricerca della verità, seppur scomoda e penalizzante anche nel mio lavoro. Però non siamo su questa terra per accumulare fama o beni materiali ma per aiutare chi ha bisogno e risvegliare le coscienze, a partire dalla nostra.
Lunga vita agli audaci, ribelli e sognatori

Visita: www.freehealthacademy.com

Avv. Linda Corrias: resistere ai ricatti. Possiamo cambiare tutto finché rimaniamo umani

17 agosto 2021 - Prima di una cena insieme ad amici nell’agriturismo Muru Idda di Budoni, ho fatto la mia terza intervista all’Avvocato Linda Corrias. Mi ha parlato di queste macchine da guerra che avanzano inesorabili, ignorando le regole da loro stesse dettate, di certificati di esonero e differimento per obblighi di inoculazione messi in discussione e boicottati senza averne legittimità. Come si può sindacare il giudizio di un medico in essere? Come si può negare i nessi tra vite perse dopo la puntura?
Libertà di scelta messa in discussione e ignorata.
Il Green Pass è un’assurdità che ingenera falsa sicurezza, visto che il trattamento inoculativo non pregiudica la contagiosità e il fatto ci contrarre il virus. Lasciapassare discriminatorio, che anche Carlo Freccero ha associato al periodo nazista.
Illegittima la proroga dello stato di emergenza e l’uso dei decreti legge. Come si può ancora parlare dall’inizio del 2020 di emergenza che impedisce l’utilizzo della legislazione ordinaria? Un ulteriore aggiramento della verifica parlamentare e abuso di decreti per togliere qualsiasi controllo di legittimità.
Assurdo che, nonostante la vittoria che la stessa Linda insieme all’Avvocato Scifo hanno ottenuto dal TAR che ha dichiarato illegittimo l’uso delle mascherine a chi ha meno di 12 anni per l’anno scorso, si richieda per il nuovo anno scolastico ancora l’uso della mascherina a meno che l’intera classe non sia inoculata.
L’obiettivo è stancare e convincere il cittadino che tutto è perduto e l’unica soluzione sia la resa.
Anche medici guerrieri iniziano a cedere per paura che il loro lavoro venga bloccato. Hanno famiglie e la sicurezza dello stipendio traballa. Oggi lo Stato ti ricatta. Non importa quanto vite tu abbia salvato. Un ricatto invasivo, illegittimo che grida vendetta.
Convincono che tutto sia perduto, che ci si debba arrendere.
I ragazzi ricattati per poter uscire, socializzare, andare in discoteca, all’università se non fanno la puntura.
Linda si rivolge a coloro che sono ancora vivi, dalla radice alla corona: affermiamo che noi siamo la matrice che può cambiare tutto finché rimaniamo umani.

Moni Ovadia intervistato da Red Ronnie - Venezia, chiesa della Pietà

Moni Ovadia è un artista e libero pensatore che mi ha sempre incuriosito. Ho avuto l'occasione di accendere la telecamera e fare una lunga conversazione con lui a Venezia, accanto alla Chiesa della Pietà, in occasione della Pro Biennale.
Ebreo, difende la Palestina. Dichiaratamente di sinistra accetta giustamente un incarico da Alan Fabbri Sindaco leghista di Ferrara... queste le news che più colpiscono di Moni Ovadia, ma nei suoi racconti lui va ben oltre e vola alto, molto alto. Red

Dr. Mariano Amici, conversazione con Red Ronnie

Il mio impegno di dare voce a chi non ce l'ha, partito nel campo musicale, oggi investe anche quelli che penso siano i nuovi eroi. Persone, professionisti che mettono a repentaglio denaro e lavoro per continuare a fare ciò in cui credono. A differenza degli altri, il Dr. MARIANO AMICI ha avuto anche spazi nei media tradizionali, seppure emarginato, sbeffeggiato e, in occasione del Porta e Porta con Vespa, liquidato con l'augurio che venga radiato. Ma Mariano Amici è bravo? Cura Paziente? Salva vite? Sì. E allora perché viene attaccato?
Le risposte le dà lui in questa conversazione che abbiamo avuto all'inizio di luglio.
Lunga vita agli audaci, ribelli e sognatori