176 utenti


Libri.itCOSÌ È LA MORTE?LINETTE – COMPAGNO DI GIARDINOTILÙ BLU VUOLE BENE AL SUO PAPÀLA SIRENETTATILÙ BLU VUOLE BENE ALLA SUA MAMMA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!












Tutti i filmati di KUM! Festival

Totale: 159

Alessandra Pantano - Il sapere del laboratorio - Anteprima KUM23

Ancona, 18/04/2023 - IIS Volterra - Elia di Ancona, Anteprima: Il sapere del laboratorio La lectio di Alessandra Pantano propone una riflessione filosofica su l’esperienza dei progetti a scuola per comprendere se i laboratori, in cui diverse conoscenze e diversi linguaggi si incontrano, siano generatori di sapere e quale tipo di sapere generano.

Visita: www.kumfestival.it

Kim Rossi Stuart, Massimo Recalcati e Andrea Bellavita - Domare la vita, lasciarsi domare - KUM22

Ancona, 15/10/2022 - Cinema Italia di Ancona, Evento Speciale: Domare la vita, lasciarsi domare (modera Carolina Iacucci)
Il nuovo film di Kim Rossi Stuart, "Brado", si apre su un cantiere in costruzione dove un impasto simile ad argilla viene amalgamato rievocando forse la prima paternità, quella della Creazione.
Come il Dio biblico ci mette di fronte alle gioie e alle asprezze della vita, così un padre deve necessariamente preparare il figlio ad affrontare la vita e la morte, la forza e la debolezza. Ma che cosa significa affrontare? Significa ribellarci a ciò ... continua

Visita: www.kumfestival.it

Andrea Bellavita - Lasciare andare. Amore e morte etica nel cinema di Clint Eastwood - KUM22

Ancona, 14/10/2022 - Auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona, Visioni: Lasciare andare. Amore e morte etica nel cinema di Clint Eastwood Amare significa perdere. Nella straordinaria filmografia di Clint Eastwood il tema del fine vita emerge esplicitamente in Million Dollar Baby, dove il padre/maestro Frankie consegna la figlia/allieva Maggie alla morte in un gesto estremo di amore. Ma in tutta la sua opera il tema della fine affiora costantemente, da Un mondo perfetto a Gran Torino fino a Cry Macho.

Visita: www.kumfestival.it

Marisa Fiumanò, Uberto Zuccardi Merli - Adolescenza tra morte e trasformazione - KUM22

Ancona, 16/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, Dialoghi: Adolescenza tra morte e trasformazione
L’adolescenza è un tempo di morte e trasformazione. Qualcosa muore perché qualcos’altro inizia a vivere. Un’infanzia ormai alle spalle si affaccia sul paesaggio ancora enigmatico, talvolta irraggiungibile dell’età adulta. E come qualcuno ha detto, è nel tempo in cui il passato tramonta e il futuro stenta a nascere che si moltiplicano i mostri. Quei mostri che due psicoanalisti di vasta esperienza teorica e clinica ci insegneranno a ... continua

Visita: www.kumfestival.it

Caterina Giavotto, Giada Lonati - Oltre il morire - KUM22

Ancona, 16/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, Conversazioni: Oltre il morire
Fine vita, termine utilizzato nel momento in cui esiste una prognosi precisa e di breve durata. Ma la vita è vita fino alla fine, e la fine non è solo un tempo di cui è necessario prendersi cura, bensì una grande occasione per avvicinarsi al mistero della vita, per sanare ferite interiori, per riempire di significato ogni istante. La tradizione buddista si può leggere come una sorta di millenaria Death Education, capace di offrire strumenti preziosi per ... continua

Visita: www.kumfestival.it

Thatyana Pitavy - Godere da morire, il saper fare del tossicomane - KUM22

Ancona, 16/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, Lectio: Godere da morire, il saper fare del tossicomane
Godere da morire, ecco di che cosa ci dà testimonianza la tossicomania. In questo il tossicomane ci sa proprio fare. Sa maneggiare il limite come nessun altro. È sempre pronto a spingersi un po’ più in là. Per questo l’overdose è solo di rado un incidente di percorso. Per lo più l’overdose è scritta nelle stelle, è il destino stesso del tossicomane. Fino a che punto il tossicomane è pronto a morire per godere? A che cosa ... continua

Visita: www.kumfestival.it

Dentico, Morace, Capocci - Quale futuro possibile? Gli italiani, la geopolitica, la salute - KUM22

Ancona, 16/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, Conversazioni: Quale futuro possibile? Gli italiani, la geopolitica, la salute globale
Un doppio sguardo sul futuro e sulla sua complessità. Futuro della nostra società, fragile e significativamente interdipendente dalla metamorfosi degli scenari geopolitici. Ma anche futuro della nostra salute, che la pandemia, la crisi climatica, le lotte per l'acqua e per la terra, mostrano legata a doppio filo alla delicata salute del pianeta di cui possiamo e dobbiamo occuparci con sguardi e pratiche ... continua

Visita: www.kumfestival.it

Erica Ferrario - Françoise Dolto. I bambini e la morte - KUM22

Ancona, 16/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, Letture e ritratti: Françoise Dolto. I bambini e la morte I bambini si interrogano sulla morte in molti modi. Dove vanno i nostri cari quando non ci sono più? Quando moriranno i nonni o i genitori? Cosa ne sarà dell’amore provato per loro? Siamo tutti destinati a morire? Sono domande a cui gli adulti tendono a sottrarsi. Una psicoanalista originale e coraggiosa, Françoise Dolto, ci potrà aiutare a rispondere a quelle domande, senza traumi ma anche senza sconti.

Visita: www.kumfestival.it

Campanello, Chattat, Nahas - Vivere il tempo nel fine vita: il ruolo delle cure palliative - KUM22

Ancona, 15/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona. Conversazioni: Vivere il tempo nel fine vita: il ruolo delle cure palliative Il tempo del fine vita è un tempo che appartiene ancora alla vita. Per questo è importante garantire che quel tempo porti con sé le tracce del senso e il dono estremo dell’umanità.

Visita: www.kumfestival.it

Elio Grazioli, Riccardo Panattoni - Il buon uso della fine - KUM22

Ancona, 15/10/2022 - Magazzino Tabacchi della Mole Vanvitelliana di Ancona, Dialoghi: Il buon uso della fine Quando si avvicina la fine, la fine assume un altro significato. Che fare? Ancora un’opera, risponde l’artista. Un’opera decisiva, questa volta, perché segnata da una strategia che comporta un minuzioso confronto con la morte. Di qui l’idea di guardare insieme una serie di ultime opere, per far luce su quel tentativo di raggirare la morte che forse da sempre l’arte porta con sé.

Visita: www.kumfestival.it