Arcoiris TV

Chi è Online

303 utenti
Libri.itREMBRANDT. THE SELF-PORTRAITSTHEODORE DE BRY. AMERICATHE STAN LEE STORYFREYDAL. MEDIEVAL GAMES. THE BOOK OF TOURNAMENTS OF EMPEROR MAXIMILIAN IBAUHAUSMDELS. A TRIBUTE TO PIONEERING WOMEN ARTISTS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: MUSICA

Totale: 796

AFRICA UNITE - BABILONIA E POESIA TOUR 2013 official HD


www.africaunite.com BABILONIA E POESIA TOUR 2013
Regia: Alex Caroppi e Luca Bragagnolo
Produzione esecutiva: Francesca Musso

SALTO NEL TEMPO PER GLI AFRICA UNITE. "BABILONIA E POESIA TOUR 2013", CON LA STESSA FORMAZIONE, GLI STESSI TECNICI E GLI STESSI STRUMENTI MUSICALI DEL 1993.

A 20 anni esatti dal tour "Babilonia e poesia", quarto disco degli Africa Unite che li ha portati in tour per oltre cento date tra Italia, Olanda e Inghilterra, Madaski, Bunna e la formazione originale datata 1993, sono pronti per tornare a calcare i palchi della Penisola con una tournée che prenderà il via ad aprile.

"L'idea di realizzare Babilonia e Poesia 2013 è nata a cena, da un'idea mia e di Max Casacci" - racconta Madaski.

La formazione originale dell'epoca, Bunna, Madaski, Max Casacci, Papa Nico, Paolo Parpaglione, Gianluca "Cato" Senatore e Drummy Sir Gio, suonerà in una decina di concerti esclusivi utilizzando gli stessi strumenti di allora, conservati in perfetto stato, e facendosi accompagnare dagli stessi tecnici di quel tour che ha fatto storia e che ora anche i più giovani potranno vedere.

"Penso che gran parte del nostro pubblico, quella più giovane in particolare, possa gustarsi un repertorio quasi inedito, diverso e sicuramente poco suonato dalla formazione contemporanea. Il nostro entusiasmo è enorme, spero l'interesse di chi ci ascolterà possa esserlo altrettanto", racconta Madaski.

Per questa occasione, ognuno "abbandonerà" per qualche settimana la sua band attuale e si occuperà di ricreare quel feeling che ha caratterizzato per diversi anni il suono degli Africa Unite:

"Il feeling tra tutti noi non si è mai interrotto, in questi anni abbiamo sempre collaborato, insomma ci conosciamo molto meglio ora di vent'anni fa. Quello di 'Babilonia e poesia' era un periodo molto interessante per la musica italiana, stava nascendo lo ''zoccolo duro'' torinese, si iniziava a collaborare con le varie realtà della nostra provincia che di lì a poco avrebbero letteralmente conquistato la scena del panorama nazionale", racconta Madaski.

AGROFUNK - Tien Man

Un video clip di un gruppo di ragazzi AGROFUNKche nella loro musica parla di disagio dei nostri tempi. Il progettomusicale "Agrofunk" nasce dopo un attenta analisi e ricerca dei flli Coppola(Nello, Marco e Biagio), fatta all'interno del grande pentolone della musicafolk partenopea partendo dalle tammurriate dell'Agro nocerino sarnese.
"Agrofunk" sono stati anche gli ospiti della trasmissione Demo di Pergolanie Marengo in onda su Radio1 Rai, ed hanno ricevuto uno special di 20 minutiil 18 Maggio 2006, che si può ascoltare a questo link:

www.radio.rai.it

Visita il sito:
www.agrofunk.it

ARIA DE LU TRAINIERI

INTENSO CANTO TRADIZIONALE DI ANNA CINZIA VILLANI ACCOMPAGNATA DAL VIOLONCELLO DI REDI HASA, PRESENTE SUL SUO PRIMO CD "NINNAMORELLA" EDITO DALLA AFQ PRODUZIONI DI ANTONIO FRANCESCO QUARTA E DA ANIMA MUNDI. UN CANTO DEDICATO AD UN MESTIERE PERDUTO, IL "TRAINIERI", CHE FORSE E' IL TEMPO DI RIPRENDERE IN CONSIDERAZIONE.

Visita: www.annacinziavillani.it

  • Lingua: ITALIANO | Licenza: Non commerciale - Non opere derivate - Licenza 3.0 | Condividi
  • Visualizzazioni: 1021
  • Fonte: ANNA CINZIA VILLANI | Durata: 4,10 min | Pubblicato il: 12-01-2010
  • Categoria: MUSICA
  • Tag: SALENTO
  • Scarica: MP3 | MP4 |

ATAHUALPA YUPANQUI - Un Río Que No Cesa De Cantar

cortesía de: Alfredo Troncoso

Único Portrait autobiográfico de Atahualpa Yupanqui Después de trabajar 3 años con Don Ata pude llevar a cabo la propuesta que le hicieron el año 82 de hacer un film recorriendo Argentina y los lugares que inspiraron su obra. El trabajo en el guión e hilo la historia a su manera y cuando estuvo listo llamó por teléfono y dijo "Paisano, ya podemos hacer la película". En Enero de 1985 durante 3 semanas recorrimos junto a Yupanqui y un team de televisión alemana los lugares que el había recorrido a caballo durante su juventud.

Entrevistas a:
- Vicente Feliú
- Leon Gieco
- Pablo Guayasamín
- Cesar Isella
- Silvio Rodriguez
- Patricio Manns

Afro Jazz Syndacate 7et - Special Guest Nicoletta Manzini

WOMA JAZZ 2006 4° edizioneIl 1° festival jazz europeo di soli gruppi femminili
Ideato da Rodrigo Vacchi, WOMA JAZZ 2006 è al suo 4° anno, ospitato promosso e co-finanziato da Formigine (MO) eSalsomaggiore Terme (PR) e patrocinato dalle Province di Parma e Modena e la Regione Emilia Romagna.Un festival jazz unico in Europa!! La caratteristica distintiva è che sul palco si esibiscono gruppi internazionali formati da sole donne jazziste e provenienti da tutta Europa.E' un evento di Spettacolo e Cultura, con forti valenze Sociali e di Pari Opportunità.
La musica jazz come linguaggio universale, ma in questo caso la musica usata anche come mezzo e occasione per parlare di lavoro, etica, e pari opportunità.Ha una forte attrattiva verso un pubblico anche generico e trasversale per età e livello socioculturale, di grande curiosità e interesse per i media più attenti.
Sono coinvolte in partecipazione attiva tutte le attività economiche ed artigiane del territorio di riferimento.
Un' onda ritmica, pulsante e vibrante, di afro, brasilian e cuban jazz
Le cubane Lourdes Gonzales e Virgen Montalvo guidano il gruppo delle 7 Donne dell'Afro Jazz Syndacate, un gruppo di nazionalità eterogeneo, che si mescolano conil jazz di una delle più famose sassofoniste italiane, Nicoletta Manzini

Agnese Ginocchio, canzoni per la pace

La Patti Smith del pacifismo italiano suona, canta, si racconta. E propone il suo ultimo brano, dedicato alle due Simone e a 'Un ponte per'.
Registrazione effettuata presso il Convivio dei Popoli della pace 2004 - Riccione
Visita il sito: www.agneseginocchio.it

Agrupación artística Folik Mapu, música mapuche

Ayuden A difundir la Música de Nuestro Pueblo.
Agrupación Artística Folik Mapu, este canto se llama buscando un remedio

Roberto Traipe: Esa es la verdadera cultura de nuestro pueblo es parte de ella la convivencia de una ruca y el verdadero por un y ahí está acompañado con mi Canto y estoy yo ahí tratando de entregar las canciones de todos los niños de mi pueblo y de los kuifi leche y de las Nueva Generación Gracias por que comparten este video Gracias amigos porque también por ustedes se difunde el kimün de nuestro pueblo

Publicado por: Roberto Traipe

Agudo & di Gregorio duo

Agudo & di Gregorio duo
Percusa
Luis Agudo batteria, percussioni, voce.
Daniele Di Gregorio marimba, vibrafono, pianoforte.
Inedita e singolare formazione. Un itinerario percussionistico estemporaneo attraverso suoni, timbri, respiri, pensieri. Una melodia remota, arcana, tribale, senza scordare la tradizione classica, contemporanea. Dove il silenzio prende forma.
Argentino, il Maestro Luis Agudo è riconosciuto come uno dei più completi e migliori precussionisti del mondo.
Sono ben 24 i paesi dove Luis ha suonato e non pochi quelli dove ha vissuto.
Menzionato nel Dizionario spagnolo "I Grandi del Jazz".
Il Maestro Daniele Di Gregorio, percussionista, musicista, compositore e da anni attivo collaboratore di Paolo Conte. Direttore musicale dell'Orchestra di Percussioni. L'unica orchestra di sole percussioni che abbiamo in Italia.

Al Di Meola live at Reggio Calabria

Concerto di apertura della rassegna Roccella Jazz con l'esibizione di Al Di Meola

Alberi di stelle

Una piccola poesia ingiallita dal tempo, dimenticata e rinchiusa in un cassetto, può tornare a risplendere di luce propria. I ricordi sono quanto di più reale abbiamo, certi che nessuno può portarceli via. Spazi infiniti, di carta di luce, sul tuo passato l\'anima tace. Corsa nel vento, se sono io, luomo migliore, no sono mio. Ti stai spingendo dove non so, io non conosco questo giardino, ti sei ripreso la tua vendetta, ti avevo chiesto non aver fretta. Portami nel cielo, lasciami volare, dimmi che è vero, ci puoi provare. Portami nel cielo, lasciami volare, dimmi che è vero ci puoi provare. Alberi di stelle, hanno atteso tanto, come il mio cuore, che adesso è pronto. Se non ti fidi, io ti capisco, tu hai già mangiato, io ti conosco. Solo ti chiedo, fammi provare, piove da dentro questo rumore. Portami nel cielo, lasciami volare, dimmi che è vero, ci puoi provare. Portami nel cielo, lasciami volare, dimmi che è vero ci puoi provare. Alberi di stelle, hanno atteso tanto, come il mio cuore, che adesso è pronto Portami nel cielo, lasciami volare, dimmi che è vero ci puoi provare. Alberi di stelle, hanno atteso tanto, come il mio cuore, che adesso è pronto. Moreno Corelli

Visita: www.morenocorelli.it