177 utenti


Libri.it100 CONTEMPORARY WOOD BUILDINGS (INT) SUPERCIUCCIO 1JIM HEIMANN. STEVEN HELLER. TOYS. 100 YEARS OF ALL-AMERICAN TOY ADSPAUL - edizione limitataCONTEMPORARY JAPANESE ARCHITECTURE (IEP)
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: Festival del cinema latino americano di Trieste - Edizione 2015

Totale: 46

Havana Curveball

Mica è il classico adolescente: entusiasta e
idealista. Il suo sogno è il baseball.
A 13 anni mentre si prepara per il suo bar
mitzvah, si prende a cuore le esortazioni
del Rabbino di aiutare a "sanare il mondo" e
credendosi una specie di salvatore, mette in
atto un piano per inviare palle da baseball a
Cuba, un paese povero e misterioso che salvò
la vita a suo nonno.

Fotografia: Roberto Chile, Andy Black e Vicente Franco
Montaggio: Ken Schneider e Bill Weber
Musica: Roberto Rodríguez
Suono: Richard Beggs e William Storkson
Produttore: Marcia Jarmel e Ken Schneider
Produzione: Patchworks Films

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Malka

Il film narra di una ricerca personale sulla storia
di un personaggio dimenticato della comunità
ebraica argentina: Malka, una giovane portata
con l'inganno dall'Europa all'inizio del XX secolo e inserita in uno dei giri di prostituzione
più grandi e singolari dell'Argentina: l'organiz-
zazione Tzwi Migdal.

Sceneggiatura: Walter Tejblum
Fotografia: Matías Carneiro
Montaggio: José María del Peón
Sonoro: Federico Billordo e Lucas Meyer
Produttore: Marcelo Céspedes
Produttore esecutivo: Maximiliano Pelosi
Produzione: MC Producciones

Visita: www.cinelatinotrieste.org

El pescador de estrellas

El Pescador de Estrellas racconta una storia d'amore tra bambini di una comunità afro del pacifico colombiano. Segundo, incoraggiato da Máximo, suo inseparabile complice di avventure, approfittando di un gioco che fanno a scuola si trasforma nell'amico segreto di Juana María per farla innamorare donandole bellissimo regalo. Alla fine della storia la realtà si confonde con la fantasia, facendo in modo che Segundo finisca per vivere il magico amore di una leggenda di stelle raccontata da un nonno.

Sceneggiatura: Marcela Rincón González
Fotografia: Miky Calero
Scenografia/Direttore Artistico: Mauricio Díaz
Montaggio: Paul Doneys
Suono: Juan Felipe Rayo
Musica: Hugo Candelario González e Juan Pablo Carrascal
Interpreti: Luis Miguel Alegría, Luis Marvin Murillo, Luisa Fernanda Valencia, Juan Carlos Muñoz, Jesús Maria Mosquera, Consuelo Díaz Ocampo
Produttore: Maritza Rincón González
Produzione: Fosfenos Media

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Havana Curveball

Mica è il classico adolescente: entusiasta e
idealista. Il suo sogno è il baseball.
A 13 anni mentre si prepara per il suo bar
mitzvah, si prende a cuore le esortazioni
del Rabbino di aiutare a "sanare il mondo" e
credendosi una specie di salvatore, mette in
atto un piano per inviare palle da baseball a
Cuba, un paese povero e misterioso che salvò
la vita a suo nonno.

Fotografia: Roberto Chile, Andy Black e Vicente Franco
Montaggio: Ken Schneider e Bill Weber
Musica: Roberto Rodríguez
Suono: Richard Beggs e William Storkson
Produttore: Marcia Jarmel e Ken Schneider
Produzione: Patchworks Films

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Parador Hungaro

Il mio nome è Patrick Alexander. A Bogotà co-
nobbi Gyuri Villás, il proprietario del Parador
Húngaro, luogo che diventò il mio rifugio. Gyuri
fu un soldato dell'Ungheria comunista dalla quale
scappò nel 1957 e non vi fece mai più ritorno.
Sono cresciuto nelle basi militari negli Stati
Uniti e in Germania e non ho vissuto per più di
quattro anni in un solo posto.
A prima vista non avevano molto in comune ma
a tutti e due piaceva ricordare. Non mi sarei mai
immaginato il viaggio che mi avrebbe portato a
tutto questo.

Sceneggiatura: Aseneth Suárez Ruiz e Patrick Alexander
Fotografia: Patrick Alexander
Montaggio: Andrés Porras
Sonoro: Varhegyi Rudolf e Zoltán Vadon
Musica: Zolt Hammer e Ádam Javorka
Interpreti: Patrick Alexander e Gyuri Villas
Produttore esecutivo: Aseneth Suárez Ruiz
Produzione: Máquina Andante, Umbrella

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Sin Vuelta

Isabel è un corriere spagnolo della droga che
fu arrestata in Venezuela. In prigione ha dato
alla luce Rosita e ora cerca di sopravvivere
con lei in un quartiere di Caracas. Destinata a
vivere lontano dalla sua famiglia, senza alcun
possibile ritorno in Spagna, Isabel lotta dispe-
ratamente a fianco di sua figlia per costruire
una casa nel caos e nella violenza della città.
Sin vuelta è una storia d'amore tra madre e
figlia, un ritratto dell'esilio, ed è anche quello
di una città labirintica in piena convulsione.

Sceneggiatura: George Walker Torres
Fotografia: George Walker Torres
Montaggio: Juliana Guanais
Sonoro: Eleazar Moreno
Musica: Uakti
Interpreti: Isabel MartÍn e Rosa María Anaya
Produttore: María Eugenia Garay
Produzione: Ararrare Films

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Yorimatã

Negli anni '70, due donne del movimento hippy
si dedicano alla sperimentazione musicale ra-
dicale in una comunità alternativa, diventando
pioniere della scena indipendente brasiliana.
Scrissero più di 800 pezzi musicali, usarono
chitarre e tamburi costruiti da loro e dissero
"no" alle case discografiche per ritornare alla
"umbanda", religione sincretica brasiliana. Ri-
creazione di un universo spirituale e musicale
in un film sulla libertà e sulla ricerca delle radici
culturali del Brasile.

Sceneggiatura: Rafael Saar
Fotografia:Lucas Barbi
Montaggio: Rafael Saar
Musica:Luhli e Lucina
Suono: Thiago Sobral
Interpreti:Luhli e Lucina
Produttore: Daniela Santos, Eduardo Ades, Eduardo Cantarino e Rafael Saar
Produzione: Imagem-tempo, Dilúvio, Tela Brasilis

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Yorimatã

Negli anni '70, due donne del movimento hippy
si dedicano alla sperimentazione musicale ra-
dicale in una comunità alternativa, diventando
pioniere della scena indipendente brasiliana.
Scrissero più di 800 pezzi musicali, usarono
chitarre e tamburi costruiti da loro e dissero
"no" alle case discografiche per ritornare alla
"umbanda", religione sincretica brasiliana. Ri-
creazione di un universo spirituale e musicale
in un film sulla libertà e sulla ricerca delle radici
culturali del Brasile.

Sceneggiatura: Rafael Saar
Fotografia:Lucas Barbi
Montaggio: Rafael Saar
Musica:Luhli e Lucina
Suono: Thiago Sobral
Interpreti:Luhli e Lucina
Produttore: Daniela Santos, Eduardo Ades, Eduardo Cantarino e Rafael Saar
Produzione: Imagem-tempo, Dilúvio, Tela Brasilis

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Tudo por amor ao Cinema

Tudo por amor ao Cine
è un film documentario su
una delle figure più importanti della storia del cinema brasiliano:
Cosme Alves Netto (1937-1996),
meglio noto come "Cosme de la Cinemateca" del
MAM-RJ, fu presente tra gli anni '50-80 in vari
episodi della storia del cinema brasiliano e dell'A-
merica Latina, soprattutto nella lotta per la sua dif-
fusione e preservazione.
Tudo por amor ao Cine rivela l'intimità della vita di Cosme.
Cinefilo, curatore, sostenitore, ricercatore, attore, prigioniero politico e
seduttore.

Sceneggiatura: Aurélio Michiles
Fotografia: André Lorenz Michiles
Montaggio: Fernando Coimbra
Musica: Caito Marcondes
Suono: Miriam Biderman, ABC e Ricardo Reis
Interpreti: José Rubens Chachá e Aline Mareá
Produttore: André Montenegro e Rui Pires
Produzione: Aurora Filmes, Olhar Imaginário e Imagem Céuvagem

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Tiempo Perdido

Nella città, cinque persone con vite semplici,
illusioni e sogni, ma senza conoscersi, intrecceranno le loro vite attraverso una domanda:
"Siamo infelici, oggigiorno, per aver sprecato
il tempo nel passato?" Con lo stesso dubbio
nell'anima, queste cinque persone si uniscono in un racconto corale della vita, cercando
di recuperare il tempo e, con esso, le loro fragili vite.

Sceneggiatura: Alexander Giraldo
Fotografia: Edoardo Ramírez González
Montaggio: Andrés Porras
Musica: Alejandro Ramírez Rojas
Suono: Yesid Vásquez
Scenografia: Carolina Iregui
Interpreti: Manuel Sarmiento, Angélica Blandón, Alejandro Aguilar, Felipe Torres, Diego, Ramírez Hoyos
Produttore: Ana Sofía Osorio
Produzione: Cine Deamigo

Visita: www.cinelatinotrieste.org