Chi è Online

169 visite
Libri.itBOTTICELLI (I) #BasicArtCARAVAGGIO. LBESTIARIO DELLE CREATURE FANTASTICHE MESSICANEKEIICHI TAHARA. ARCHITECTURE FIN-DE-SIÈCLEFRITZ KAHN. INFOGRAPHICS PIONEER

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Un nuovo secolo - Colonna sonora del film ''Il nuovo secolo Americano''

ArcoirisTV
2.6/5 (33 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Quando mi venne chiesto di comporre la colonna sonora del film "Il Nuovo Secolo Americano" percepii il peso di una grossa responsabilità.La musica è per me una passione, non sono certo un musicista di professione; e il profondo rispetto che nutro nei confronti di tanti bravi autori ecompositori, mi aveva scoraggiato dall'accettare l'incarico. Le piccole composizioni che fino ad allora mi ero divertito a realizzare per alcune mieopere in video rappresentavano un passatempo sfizioso ed erano quanto di più lontano dalla concezione di colonna sonora mirata asupportare e commentare le immagini di un lungometraggio.
C'è inoltre da dire che dalla mia posizione di regista, reputo il film di Massimo Mazzucco, un'opera di spessore, importante e molto ben realizzata.Tutto questo mi faceva sentire ancora più in soggezione perchè sbagliare le musiche o comunque non essere all'altezza del compito significava anchepenalizzare la pellicola.
La fiducia che Massimo Mazzucco ha riposto nelle mie capacità e la consapevolezza dell'importanza dell'opera che stava realizzando mi hanno spinto aconsiderare questo incarico del tutto nuovo per me, come una sfida, e ci ho messo tutto me stesso.
Aver avuto questa opportunità di mettermi alla prova e aver ricevuto in seguito, gli apprezzamenti del regista e di molte altre personeper il lavoro fatto è un privilegio e un onore che tuttavia non mi impedisce di chiedere scusa a tutti i "veri" musicisti che ammiro,e di ringraziare la musa che mi ha ispirato in questa avventura.
Preso ormai nella morsa di questa impresa, a cose fatte, ho avuto l'idea di realizzare un pezzo in più, che potesse inserirsi nella colonnasonora (che spero di rendere presto disponibile a chi avrà orecchie abbastanza forti da ascoltarla), anche se non compare nel film.L'incontro con un rapper che è rimasto molto colpito dalla visione del lungometraggio, ha dato vita a un rap basato sul tema principale della colonna sonora.Da questo, ho deciso di realizzare un video (che vi propongo qui), come veicolo promozionale del film.
Devo quindi fare alcuni ringraziamenti alle persone che hanno reso possibile tutto questo:
Ringrazio con tutto il cuore l'amico Lorenzo Battaglioli che molte volte mi ha aiutato nei miei lavori e a cui ho voluto affidare la regia el'ideazione del video musicale. Non ha deluso le mie aspettative realizzando un bellissimo video.
Ringrazio anche Paina MC, che in poche ore ha scritto le liriche del pezzo e le ha interpretate sia in studio per registrare il brano sia comeattore per il video. Suo inoltre è il merito di non avermi fatto comporre un nuovo pezzo convincendomi che rielaborare il tema principale delfilm era la soluzione migliore; aveva ragione.
Ringrazio di cuore anche il tecnico del suono Nicola Agostinelli che si è preso l'incarico di realizzare il mastering del pezzo in questione.
Tutte queste persone hanno lavorato duramente, impiegando il loro tempo e sfruttando le loro capacità artistiche gratuitamente.Tutti hanno accettato di prendere parte a questa esperienza grazie all'impatto che il film di Massimo Mazzucco ha avuto su di loro.
Gaurda il film di Massimo Mazzucco: Il nuovo secolo Americano
Visita il sito: www.luogocomune.net
Visita il sito: www.venicevideoart.com

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.