Chi è Online

202 visite
Libri.itTREE HOUSES. FAIRY TALE CASTLES IN THE AIR (IEP)PAUL OUTERBRIDGEMARVIN E. NEWMAN - edizione limitataCARAVAGGIO. LBOURGERY. ATLAS OF HUMAN ANATOMY AND SURGERY (IEP)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Roberto Scarpinato interviene alla presentazione del libro ''Mani sporche''

ArcoirisTV
2.6/5 (34 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Teatro Quirino (Roma), 10 gennaio 2008. Marco Travaglio, Gianni Barbacetto e Peter Gomez presentano il loro libro "Mani sporche".
Il sottotitolo si spiega da sé: "2001-2007, così destra e sinistra si sono mangiati la seconda repubblica".
Oltre agli autori, al dibattito intervengono il corrispondente dell'Economist David Lane e il Procuratore aggiunto di Palermo Roberto Scarpinato, che ha indagato sui rapporti tra Cosa Nostra, politica e massoneria.
Vedi anche: Intervento di Peter Gomez
Intervento di Gianni Barbacetto
Intervento di Marco Travaglio
Riprese: Paolo Dimalio, Stefano Pradelli, Matteo Antonelli
Montaggio: Stefano Pradelli, Paolo Dimalio
Produzione: Arcoiris Roma

1 commento


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


5 Aprile 2008
20:37

ho già inviato un commento a proposito di questo filmato, però ancora non è stato visualizzato oppure non è ritenuto un commento visualizzabile..non so..Comunque dico che conosco bene la trafila di questa lotta, ho partecipato io stessa alle iniziative per una società migliore, dove la giustizia sia reale e non fittizia, ma le nostre iniziative sono state estorte, deformate e noi siamo rimasti senza una lira..Chiuso il centro, dispersi i partecipanti , alcuni traditori inevitabili in ogni iniziativa..ora ancora stiamo pagando il prezzo della nostra audacia..senza esclusione di colpi e di carognate di oni sorta..ciascuno secondo il suo possibile lato debole e vulnerabile..Capisco bene la stanchezza, la sfiducia e la forza che ci vogliono per poter andare controcorrente. I soldi che ti rubano con ogni sorta di arteficio..e figuriamoci, tipi come noi , senza alcun aggancio e relamente motivati a portare l'oro nell'acido..onde dissolvere tutte le imitazioni devastanti..eh sì una grande epica che si paga con la pelle..per cui mi piacerebbe credere che in questo ambito sia diverso, ci siano realmente dei presupposti per una realtà senza mistificazioni e doppi giochi..

Simona