Arcoiris TV

Chi è Online

263 visite
Libri.itN.199 SMILJAN RADIC (2013-2019)SFILATA DI NATALE. UN CALENDARIO DELLLIVING IN PROVENCELEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)PICCOLO VAMPIRO 3

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


Sogno di una notte di mezzo ottobre

ArcoirisTV
2.2/5 (25 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Waltman (Walter Veltroni) e la sua vittoria annunciata alle primarie del partito democratico in una breve animazione che, in soli 1'35'',presenta tra il serio e il faceto anche i suoi principali competitori, Rosy Bindi ed Enrico Letta. Per quanto intenzionalmente ironico e divertente,lo spot vorrebbe essere anche un invito all'impegno consapevole nella nuova formazione, al di là della scadenza elettorale, prima e sopratuttodopo il voto del 14 ottobre.
Visita il sito www.nandocan.it

1 commento


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


27 Settembre 2007
20:17

Divertente l'ironia amara. Ci vorrebbe qualcosa di dolce e continuo a credere che gli "ironici" sono tanti e veramente tanti sono i disillusi, quelli che ci credevano...Ma sono bastate poche puntate e la storia...continua. Mi chiedo perchè i molti che condividono non fanno di più (e ironizzano di meno)? Eppure il risultato è davanti a noi: la solita politica delle oligarchie, poi Grillo, in mezzo l'aristocrazia dei "notisti arguti" e poi...? Continuo a pensare che occorre scendere dai piani alti dell'osservazione fine a se stessa e trovare forme di partecipazione tra tutti coloro che condividono "valori" comunque rappresentativi del nostro modo di sentire la speranza di un nuovo modo di intendere la politica da parte di un nuovo soggetto: il Partito Democratico. Non si tratta di rispettare le "singolarità", appare del tutto ovvio, si tratta di trovare i modi per "costruire" la nostra piazza dove ritrovarci e "costruire" la sede di rappresentanza del nostro idem sentire la politica e i partiti, attraverso l'apporto delle nostre "singolarità". Ma tant'è...e sogno rimase. Giovanni Tomei

Giovanni Tomei