Chi è Online

202 visite
Libri.itIL LIBRO DELLA FLORA IMPRUDENTEOLIO DI COCCOLIBRI, PIEGHE E FANTASIABESTIARIO DELLE CREATURE FANTASTICHE MESSICANEMARVIN E. NEWMAN - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Nel suo nome - Capitolo 1: Memorie

ArcoirisTV
2.4/5 (35 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
I ricordi di un bambino ed una guerra che si consuma dall'altra parte del mare. La paura per una tragedia così vicina ed una cicatrice che non se neandrà più via. "Durante la Seconda Guerra Mondiale i Tedeschi mandavano al fronte ragazzi di quattordici anni e li chiamavano "carne da macello".Li mettevano tutti in fila e li spedivano all'attacco come prima ondata.Un ragazzo a quattordici anni neanche lo riesce a portare in braccio un fucile e un caricatore pieno, ma è già abbastanza grande... o forse sarebbemeglio dire: è già abbastanza "spesso" perché le sue ossa, i suoi muscoli, la sua carne possano fermare una pallottola.Li mandavano avanti per riparare i soldati veri, quelli più grandi che venivano subito dopo.Le mitragliatrici scaricavano i primi caricatori su quel gregge di bambini.Poi le raffiche si interrompevano e...CARICARE! CARICARE! Il primo per le mitragliatrici: otturatore, nuovo nastro, chiudere, colpo in canna, sparare.Il secondo per i soldati che dall'altra parte muovevano contro le mitragliatrici. E per terra... Per terra un cimitero di ragazzi di quattordici anni.Soldati per un giorno."
Scritto e interpretato da Marco Cortesi
Consulenza storica di Lucia Zacchini
TRATTO DA UNA STORIA VERA
Guarda il Promo
Guarda l'Introduzione
Guarda il Capitolo 1: Memorie
Guarda il Capitolo 2: Arrivo
Guarda il Capitolo 3: Giustificazioni
Guarda il Capitolo 4: Barbed Wire
Guarda il Capitolo 5: Misery
Guarda il Capitolo 6: Il prof
"Nel Suo Nome" prende il via dal monologo teatrale de "Le donne di Pola" scritto e interpretato da Marco Cortesi, uno spettacolo con oltre 270 repliche,il sostegno di decine e decine di Associazioni e Città, l'intervento del Governo Italiano per la sua messa in scena presso il Consolato in Montenegroin occasione della "Giornata della Cultura Italiana nel Mondo". Da "Le donne di Pola" nasce "Nel Suo Nome" scritto e interpretato da Marco Cortesi ebasato su una storia vera. "Nel Suo Nome" è un monologo-documentario alla ricerca della Verità che si nasconde dietro una delle guerre "di religione"e "di etnia" più sanguinose e terribili della Storia: la Guerra in Ex-Jugoslavia.
Cosa può portare un uomo ad uccidere sua moglie solo perché crede in un Dio differente dal Suo?
Cosa ha spinto vicini, amici, familiari a massacrarsi a vicenda nel nome di una "pulizia etnica" da difendere a tutti i costi?
Cosa si cela dietro la parola "guerra di culture" e cosa potrebbe accadere oggi se questa lezione venisse dimenticata troppo presto?
Picchiano con il calcio del fucile alla nostra porta. C'è un uomo alto, senza capelli con la barba grigia ed una fascia verde al braccio.Dietro di lui due ragazzi giovani, armati. Guarda me, guarda i miei bambini. Poi sorride. "Fuori. Per favore." I miei bambini cominciano a piangere."Andrà tutto bene... andrà tutto bene" continuo a ripetere loro. Ma Dio solo sa cosa ci attendeva oltre la porta.
"NEL SUO NOME": un film-documentario a puntate: 1 capitolo ogni settimana per 10 settimane, in onda tutti i lunedi su Arcoiris TV
"NEL SUO NOME" sostiene Amnesty International Italia
Visita il sito del film: www.marco-cortesi.com
Visita il sito di Amnesty International Italia: www.amnesty.it

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.