Arcoiris TV

Chi è Online

230 visite
Libri.itLA VENERE ANATOMICAPETER LINDBERGH. A DIFFERENT VISION ON FASHION PHOTOGRAPHY (I E GB)FRÉDÉRIC CHAUBIN. CCCP (IEP) - #BibliothecaUniversalisNOMADIC HOMES (IEP)INTERVENTI CRUCIALI

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


02)- Menzogna Globale, Natura e significato dell'11 settembre - 1° parte


Tutti i filmati di ARCOIRIS TV

ArcoirisTV
2.5/5 (37 voti)
Condividi Segnala errore Tutti i filmati di ARCOIRIS TV

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
11-9 Menzogna Globale
Natura e significato dell'11 settembre

Prima conferenza internazionale del movimento di inchesta italiano sugli eventi dell'11 settembre 2001
La versione ufficiale degli eventi dell'11 settembre ci racconta di quattro aerei dirottati da 19 terroristi arabi... di due torri venute giù perchè la loro anima d'acciaio si sarebbe fatta crema a causa degli incendi seguiti all'impatto degli aerei... di un boing che procedendo a volo radente avrebbe colpito senza lasciare traccia di sè il Pentagono... e di un altro boeing che si sarebbe schiantato in Pennsylvania seminando i prorpi resti come coriandoli in un raggio di diversi chilometri...
Questo ed altro ci è stato ripetuto da tutti i principali network, senza il benchè minimo ancoraggio ai fatti accertati, alle fonti disponibili, e soprattutto contro le leggi della fisica... Come in un film pieno di errori, costruito nell'intento di confondere le idee.
A distanza di cinque anni, sulla base di un enorme lavoro di documentazione svolto da uno stuolo di riecercatori e attivisti, il movimento internazionale di inchiesta sull'11 settembre è in grado di dimostrare l'insotenibilità di ogni aspetto della versione ufficiale, tutta la menzogna globale che essa contiene. A cominciare da alcuni fatti cruciali: quella mattina tre dei quattro aerei dirottati non furono intercettati non a causa di incompetenze e ritardi ma perchè ai più alti livelli fu ordinato di non reagire; le torri gemelle collasarono in quel modo non per l'impatto degli aerei ma perchè demolite dall'interno mediante potenti esplosivi; il Pentagono non fu affatto colpito da un grosso aereo commerciale ma perforato da un oggetto molto più piccolo...

4 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


23 Giugno 2007
11:55

Io sono un piccolo pillota privato sono genericamente possibilista sull ipotesi del complotto sono attratto dal vostro lavoro per liberarci dalle tv immondizia soprattutto per quello che riguarda informazione ma ....................... oso criticare alcune cose se mi permettete la pur interssante possbilita del complotto deve essere perseguita e analizzata con serieta senza buttare dentro informazioni incredibilmente sbagliate perche rendono meno credibili le altre quelle vere o verosimilii ma soprattutto tecnicamente valide quindi mi permetto di continuare a credere alla possibilita del complotto ma vorrei sottrarre alcune deduzioni assolutamente campate per aria in modo non da demolire l ipotesi ma da filtrarla da alcune deduzioni assolutamente sbagliate cambiare veramente il modo di informare la gente avendo il coraggio di fare magari un lista di commenti piu piccola ma verificata e depurata da idee che potrebbero essere verosimili ma poi chiedendo semplicmente ad un addetto ai lavori vengono smontate spiegando il trucco o il problema. anche perche credetemi che poi visto l assurdita di alcune parti e la facilita di controllarle e scartarle si potrebbe poi perdere la fiducia dell interlocutore. io ci provo. 1 gli aerei sono un involucro sottile fatti di alluminio plastiche ecc l alluminio fonde a 650 gradi ( nel nostro forno in casa possiamo tranquillamente arrivare a 250) cosi credetemi che un aereo che si incendia fa la fine di una sigaretta non rimane piu nulla o meglio ..... l alluminio fondendosi cola in grumi sul terreno e potete vedere foto di ceninaia di incideni dove invce che l aereo vedete sul terreno SOLAMENTE una macchia nera si salva solamente la struttura essenziale del motore gambe carrello e tutto quello che eventualmente nella casualita delle cose rimbalza lontano dal fuoco ma la cosa e determinata dalla casualita del modo dell impatto quindi forse non sara stato un aereo civile grosso ad impattare il pentagono ma che l aereo sia fumato completamente e assolutamente verosimile i grumi di allminio si compattizzano sul terreno anneriti ed il volume dell aereo passa da 1000 a 1 e i nostri occhi che cercano cose grosse non si capacitano che qhelle piccole cose strane tra le macrie possono tranquillamente essere quello che rimane. Intendiamoci se non mi credete allora posso farvi vedere foto di altre decine e decine di aerei scomparsi perche nell luogo dell incidente ce la stessa situazione che verificate sul pentagono. e in quelle occasioni le piu svariate in giro per il mondo nessuno a detto nulla anzi chi e nel mestiere lo sa tranquillamente quindi chi ha inserito questa parte come un mistero lo ha fatto per 'ignoranza' spero in buona fede ma senza fare un semplice riscontro . 2 un altro punto che mi sembra una grande disinformazione e il negare che le colonne di acciaio si possano essere sciolte (necessari 1500 gradi e piu) certo e vero ma...... le colonne portanti perdono la loro efficacia strutturale quando si inarcano e tutti sanno che con la temperatura il metallo si dilata inarcando le colonne a banana esse cosi modificate perdono di molto le loro capacita di tenuta intendiamoci si e parlato di altri edifici che hanno tenuto l incendio ma il discorso non e paragonabile se fai un incidente con macchine diverse otterrai danni diversi e le torri avevano piu di 100 piani e paragonarle al palazzone spagnolo o altro e un imperizia molto grossolana. vorrei scrivere altro ma vedo che la mia post e lunga quindi per ora basta grazie ciao a tutti

antoniomig62

3 Ottobre 2006
10:11

non ho capito se qui si parla della vicenda dell'11settembre , oppure di p2-pci pds. Io non ho mai votato a sinistra, anzi ultimamente non ho proprio votato, questo per farvi capire che di f.i. pds etc non me ne importa niente. Qui si parla di cosa puo' essere successo l'11 settembre, questo e' l'argomento.Ho visto il nuovo filmato sui tg che avrebbe dovuto provare con certezza cosa e' successo al pentagono.....ed ho visto una vera boita che alimenta ancora di piu' i dubbi sulla vicenda. Ho visto talk show e decine di filmati pro e contro(specialmete su internet..lugo comune,Altissimo etc.) sull'argomento e mi sono fatto un'idea che la ''verita'' ufficiale contiene dei punti molto oscuri. Chi la sostiene continua a dire.... se questa non e' la verita' fateci capire cosa e' successo. Troppo comodo, io ti dimostro che ci sono falsita' su questa vicenda che mi fanno pensare che si vuole nascondere qualcosa, ma nessuno di noi e' cosi' bravo da sapere cosa sia veramente accaduto e chi ci sia dietro( anche se ognuno di noi puo' avere una sua idea). Tu mi racconti la verita' , per me e' in molti punti insostenibile, per me e' una falsita' non una verita'. Non voglio dire che io so' cosa sia successo dico solo che io non ti credo .Tu non mi racconti cosa veramente e' accaduto, punto e basta. Poi con gli anni puo darsi che si scoprira' qualcosa di nuovo. Da qui in poi ognuno puo' fantasticare le proprie teorie, ma da sopra non si scappa, la tua verita' non mi convince. Saluti

ANDREA SERAFINI

1 Ottobre 2006
10:32

Chiarisco meglio il mio sospetto che forse non ho spiegato bene. Circa 2 anni fa andai nei pressi di Firenze per parlare di persona con G. Chiesa perche' lo consideravo un giornalista serio. Parlandogli della vicenda del libro "Berlusconi, inchiesta sul signor TV" e della conseguente sentenza di Venezia, ammise onestamente che egli non conosceva nulla; d'altronde nella viata non si puo' conoscere tutto, inoltre egli ha vissuto molti anni all'estero e si e' occupato di altre cose e non della P2. Ora pero' Chiesa non dovrebbe piu' essere all'oscuro di legami "sospetti" tra P2 e PCI-PDS-DS, perche' continua a tacere? perche' a Forli', dopo un pubblico incontro, G. Chiesa mi rispose, mentre con insistenza lo pungolavo a denunciare al Parlamento Europeo la violazione degli art. 21 e 27 della Costituzione italiana avvenuta nella campagna elettorale del 1994 con la complisita' della "sinistra", che faceva quello che poteva? chi gli impedisce di dire in Europa certe cose che in Italia sono vietate dalla cappa piduista-diessina? perche' sta perdendo tempo a cercare verita' al momento irraggiungibili e non si batte, come giornalista e come politico, a diffondere verita' certe? Spero di esseremi spiegato.

Pietro Campoli

1 Ottobre 2006
10:20

Sull' 11/09 non ho intenzione di perdere tempo fino a quando non saro' riuscito a far sapere alla grande maggioranza del Popolo italiano una verita' che e' certa, su cui non piove, e che riguarda l'Italia e la tessera P2 1816, ma che la "sinistra" occulta. Di questa verita' parlo al link http://pcampoli.blogspot.com e mi battero' fino alla morte per smascherare i criminali complici e collusi con la tessera P2 1816 che sono annidati nel PCI-PDS-DS. Concludo con una domanda : non e' imbarazzante che si perda tempo per trovare una verita' al momento impossibile e che si chiuda gli occhi davanti a una verita' su cui non ci piove e che chiama in causa responsabilita' ben individuabili? A me viene il sospetto che la gente come G. Chiesa, Dario Fo', Oliviero Beha, e tanti altri, che ora stanno sposando la teoria del complotto sull'11/09 e che nulla fanno per denunciare la complicita' del PCI-PDS-DS con la tessera P2 1816 documentabile, abbiano un debito di riconoscenza a pagare o peggio, siano dei codardi?

Pietro Campoli