Emergency

abbi il coraggio di pensare (Quintus Horatius Flaccus) - traduzioni

atrévete a pensar (Quintus Horatius Flaccus) - traduzioni

Fondazione Logos
Arcoiris TV

Chi è Online

223 visite
Libri.itBETTINA RHEIMSDALÍ. LES VINS DE GALAFUTURISMO (I) #BasicArtRENAISSANCE (GB) #BasicArtIL DESIGN DALLA A ALLA Z

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


Diciamola Tutta 13 - Lutto nel mondo della musica; è morta la musica - parte seconda


Tutti i filmati di Moreno Corelli

ArcoirisTV
3.7/5 (72 voti)
Condividi Segnala errore Tutti i filmati di Moreno Corelli

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
I negozi che vendono dischi stanno chiudendo. Alcuni parlano di colpe generiche, chi dice che sia colpa della crisi, delle major discografiche, dei prezzi troppo elevati dei CD, dello scaricamento pirata da internet, delle catene commerciali che richiamano più attenzione con altri prodotti.Di fatto i negozi di dischi chiudono, anche quelli storici con alle spalle mezzo secolo di attività.I ragazzi giovani da noi intervistati "stranamente" pensano che la musica odierna sia quasi unicamente un indotto commerciale e niente altro. I testi e le musiche sono banali e ripetitivi, una sorta di deja vu, un "già visto", quindi la sensazione di aver vissuto precedentemente un avvenimento o una situazione che si sta verificando, e ciò rende noioso e per nulla innovativo tutto il panorama artistico musicale e canoro. Molti giovani infatti, ricorrono all'ascolto di canzoni ed interpreti passati, Pink Floid, Led Zeppelin, Jim Morrison e perchè no, molti giovani adorano ascoltare il jazz.Ci sono anche quelli che riescono a portarsi dietro (a trascinarsi) 3 generazioni, tra questi Vasco Rossi è decisamente in testa, un mito che adesso ha pensato bene di "aiutare" i lavoratori festeggiando in piazza il 1° maggio, certo che per uno che non ha mai lavorato in vita sua non c'è presa per il culo migliore.Sarebbe necessaria una svolta di tutto il panorama musicale Italiano. I CD alla fonte costano poco, ma i prezzi lievitano perchè le major devono straguadagnare per mantenere in vita i propri "manager" che di solito non capiscono un cazzo nè di musica nè di marketing, ma cosa lo dico a fare!? Come in tutti i campi mangiano in pochi fino all'inverosimile.E' una partita truccata.....1 2 X factor.....

Visita il sito: www.diciamolatutta.tv

4 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


23 Aprile 2010
18:24

......sembra che vasco Rossi si sia fatto pagare molto bene per la sua presenza il 1°Maggio ....mi piacerebbe credere che non è così !! visto che prorio i "lavoratori"sono i suoi fans

tiziana

4 Maggio 2009
21:11

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=11151

paolo

1 Maggio 2009
11:42

Non se ne rende conto nessuno, dire le cose ormai è diventato inutile, abbiamo imboccato una strada senza uscita. Ci hanno insegnato a fregarcene di tutto e di tutti e che ad ogni cosa c'è rimedio, peccato che questa volta non è così, a parte la musica che è vero quello che dice il video ma è peggio per il resto delle cose che stanno succedendo in Italia.

Gianfranco

30 Aprile 2009
12:04

Verissimo! Mi dispiace che anche Vasco si sia buttato nella mischia a fare il commerciante di se stesso, questo non me lo aspettavo. Ma si sa che se calano le vendite da qualche parte si deve pur guadagnare, va bene tutto, anche la festa dei lavoratori. Forse tra un pò ce li ritroviamo tutti ai festival dell'unità. Che tristezza.

Alberto Magnani