Arcoiris TV

Chi è Online

308 visite
Libri.itTHE HISTORY OF GRAPHIC DESIGN VOLUME 2, 1960-TODAYROY STUART. THE LEG SHOW PHOTOS: EMBRACE YOUR FANTASIES, POWER PLAYCHRISTO & JEANNE-CLAUDE - ARTIST PROOF EDITIONDALIETHEUERDANK. THE EPIC OF THE LAST KNIGHT

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: Strage alla stazione di Bologna

Totale: 65

NowHere

di Filippo Porcelli
E anche avere ricordi non basta. Si deve poterli dimenticare... e si deveavere la grande pazienza che ritornino. Perché i ricordi di per se stessiancora non "sono". Solo quando diventano in noi sangue, sguardo e gesto,senza nome e non più scindibili da noi, solo allora può darsi che... ne escala prima parola di un verso. Rilke
Visita il sito:
www.filippoporcelli.it

Visita il sito: www.filippoporcelli.it

La città ferita: Intervento di Aldo Aniasi

Aldo Aniasi era il sidaco di Milano durante la stagione stragista.
In occasione della presentazione del libro "La città ferita"
Memoria e comunicazione pubblica della strage di Bologna, 2 Agosto 1980
Visita il sito: www.stragi.it

Staffetta San Marino Bologna 2004

Ogni anno si svolge la manifestazione delle staffette podistiche che partendo da San Marino arrivano a Bologna in occasione della manifestazione per ricordare la strage alla stazione centrale del 2 Agosto 1980.
Queste sequenze sono state girate durante la manifestazione.
Visita il sito: www.stragi.it

Intervista a Giancarlo Caselli (Magistrato)

Riprese effetuate durante il 25° anniversario della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna in cui morirono 85 persone e 200 risultarono ferite.
In collaborazione con Radio Città del Capo
Visita il sito: www.stragi.it
Visita il sito: www.radiocittadelcapo.it

28 anni dopo la strage: cosa ne pensa la gente ?

NADiRinforma ha raccolto alcune dichiarazioni dalle persone che hanno partecipato alla manifestazione commemorativa il 28° anniversario della strage alla stazione di Bologna. Dai tentativi orientati alla revisione delle sentenze che giunsero alla condanna di militanti di estrema destra dei Nuclei Armati Rivoluzionari ora pare ci si voglia orientare verso la cosiddetta pista palestinese già a suo tempo proposta dall’allora Presidente del Consiglio, Francesco Cossiga, al vissuto di ingiustizia subita dalle vittime e dai loro famigliari. I cittadini sentono crescere sempre più il desiderio di verità che, unito, alla condivisione del dolore crea e sostiene la memoria per ciò che il Paese intero ha vissuto durante i lunghi e bui anni di piombo. I giovani si uniscono in un abbraccio carico di emozioni comprendendo il grande valore della memoria storica a sostegno della costruzione di un futuro civile e democratico. Tra le novità di quest’anno, ci dice Paolo Bolognesi, Presidente dell’associazione delle vittime, assieme al francobollo commemorativo, sono stati realizzati spilloni da giacca raffiguranti l’orologio della stazione con le lancette ferme alle 10:25 (ora della strage) e la scritta “per non dimenticare” utilizzando l’oro della P2 (712 grammi) donato all’associazione dai giudici Colombo e Turone, quale parte del risarcimento di una causa di diffamazione vinta dagli stessi magistrati contro Licio Gelli.

Visita il sito: www.stragi.it

Visita il sito: www.mediconadir.it

Neri Marcoré a Bologna

Neri Marcoré alla Stazione di Bologna per l'’Associazione dei famigliari delle vittime del 2 agosto.
NADiRinforma: Il 6 febbraio 2008 l'’Associazione dei famigliari delle Vittime del 2 agosto ospita Neri Marcoré nell’ambito dell’'iniziativa “Nel Segno della Solidarietà” organizzata in collaborazione con 'Eventi', con il patrocinio del Comune, della Provincia di Bologna e della Regione Emilia Romagna. Presso la Sala d’'Attesa Torquato Secci l’attore interpreta alcuni monologhi di Gaber e Leporini tra cui “La paura” e“La democrazia”, spassosissimi brani che descrivono le paranoie e le inquietudini dell’'uomo moderno oppresso della paura del prossimo e ridotto alla sfiducia nei confronti della politica e del genere umano in generale. Segue la lettura di un brano dal titolo “Che cos’è questo Golpe” estratto dagli “Scritti Corsari” scritto da Pier Paolo Pasolini nel 1974.
Produzione: Arcoiris Bologna

Visita il sito: www.stragi.it

2 Agosto 2010: trentennale dalla strage alla stazione di Bologna

Tante gente ma nessun rappresentate dell'esecutivo alla commemorazione dell'attentato alla stazione di Bologna che 30 anni fa provocò 85 morti e oltre 200 feriti.Discorso di Paolo Bolognesi, Associazione familiari delle vittime

Visita il sito: www.stragi.it

Intervista a Manlio Milani Associazione Vittime Familiari della Strage di Piazza della Loggia

Riprese effetuate durante il 25° anniversario della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna in cui morirono 85 persone e 200 risultarono ferite.
In collaborazione con Radio Città del Capo
Visita il sito: www.stragi.it
Visita il sito: www.radiocittadelcapo.it

Intervista a Haidi Giuliani - Mamma di Carlo Giuliani

Riprese effetuate durante il 25° anniversario della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna in cui morirono 85 persone e 200 risultarono ferite.
In collaborazione con Radio Città del Capo
Visita il sito: www.stragi.it
Visita il sito: www.radiocittadelcapo.it

Opinione di Arnaldo Cestaro subito dopo la fine della manifestazione commemorativa del 2 Agosto

Riprese effetuate durante il 25° anniversario della strage del 2 Agosto 1980 alla stazione di Bologna in cui morirono 85 persone e 200 risultarono ferite.
In collaborazione con Radio Città del Capo
Visita il sito: www.stragi.it
Visita il sito: www.radiocittadelcapo.it