Arcoiris TV

Chi è Online

80 visite
Libri.itTI CURO IO, DISSE PICCOLO ORSOA DOG A DAYDIAN HANSONSEGRETO DI FAMIGLIAALFRED HITCHCOCK: THE COMPLETE FILMS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: GIUSTIZIA - LEGALITÀ - ETICA

Totale: 17

La democrazia delle parole, anno 2009 - politica e parole

Essere oggi AntigoneL'attualità di Antigone significa non solo dare un riscontro alla generatività di quel mito, alla sua potenzialità di riprodurre significati e nuove significazioni. Significa, soprattutto, rispettare il giuramento fatto alla propria coscienza di donne e di uomini liberi e riaffermare l'idea che l'individuo nasce solo con la sua responsabilizzazione.Le parole della politica e la politica delle parole.Relatori: prof.ssa Patrizia Bellucci (docente di sociolinguistica presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Firenze)prof.ssa Cristina Lavinio (docente di Linguistica italiana e Linguistica educativa nella Facoltà di Lettere di Cagliari) Direzione Scientifica: Dott. Francesco Messina, Giudice presso il tribunale di Tranicol patrocinio dell'Associazione Nazionale MagistratiRealizzazione Video: studio "Bianco a colori" di BarlettaRiprese: Daniele CardoneVisita il sito: www.lademocraziadelleparole.it

Roberta Morgano

Religioni e politiche identitarie negano i diritti fondamentali delle donne.
Indagine attorno ad alcune esperienze di fondamentalismo religioso o politico ma anche su quanto possa essere presente la complicità del sesso femminile.
Roberta Morgano, assessore alle Pari Opportunità - Comune di Genova
Incontro internazionale voluto dalla rivista femminista MAREA con donne e uomini impegnati contro i fondamentalismi religiosi, per l'autodeterminazione delle donne e la cittadinanza,
registrato Venerdì 26 maggio 2006 presso il Palazzo Rosso, Genova.
Visita il sito: www.mareaonline.it

Dall'individualità alla solidarietà

Quinto incontro del ciclo: "Dall'individualità alla solidarietà" tenutosi il 13/01/2011 presso i missionari Comboniani - Brescia con Graziano Zoni, Presidente di Emmausa Italia. Parte 2/3.

Visita il sito: www.cmdbrescia.it

Gita Sahgal

Religioni e politiche identitarie negano i diritti fondamentali delle donne.
Indagine attorno ad alcune esperienze di fondamentalismo religioso o politico ma anche su quanto possa essere presente la complicità del sesso femminile.
Gita Sahgal Gender Unit Amnesty International.
Incontro internazionale voluto dalla rivista femminista MAREA con donne e uomini impegnati contro i fondamentalismi religiosi, per l'autodeterminazione delle donne e la cittadinanza,
registrato Venerdì 26 maggio 2006 presso il Palazzo Rosso, Genova.
Visita il sito: www.mareaonline.it

Pragna Patel

Responsabilità e democrazia.
In che modo i diritti delle donne misurano la civiltà e quali gli strumenti per raggiungerli. Limiti e risorse della rappresentanza.
Pragna Patel (Southall Black Sisters) SBS nasce a Londra nel 1979 per affrontare le esigenze e i problemi delle donne asiatiche e Africano-Caraibiche. Obiettivi principali dell'organizzazione sono: sfidare la violenza contro le donne; lottare per i diritti umani, per la giustizia, l'uguaglianza e la libertà. Fornisce alle donne e ai loro bambini e bambine vittima di violenze assistenza e aiuto.
Incontro internazionale voluto dalla rivista femminista MAREA con donne e uomini impegnati contro i fondamentalismi religiosi, per l'autodeterminazione delle donne e la cittadinanza,
registrato Sabato 27 maggio 2006 presso il Palazzo Rosso, Genova.
Visita il sito: www.mareaonline.it
Visita il sito: www.southallblacksisters.org.uk/

Venerdì 26 - Interventi del pubblico

Religioni e politiche identitarie negano i diritti fondamentali delle donne.
Indagine attorno ad alcune esperienze di fondamentalismo religioso o politico ma anche su quanto possa essere presente la complicità del sesso femminile.
Dibattito con il pubblico presente.
Incontro internazionale voluto dalla rivista femminista MAREA con donne e uomini impegnati contro i fondamentalismi religiosi, per l'autodeterminazione delle donne e la cittadinanza,
registrato Venerdì 26 maggio 2006 presso il Palazzo Rosso, Genova.
Visita il sito: www.mareaonline.it

La particella di DIO per abbattere il DEBITO PUBBLICO

Ho realizzato questo video (19° su: http://www.youtube.com/user/Inenascio?) in data 25/10/2011, nel fausto giorno del 18° ANNIVERSARIO di mia nascita a “pazzo-stolto-debole” di DIO. Nonostante su YT io goda di “buona reputazione” con le congratulazioni per poter pubblicare videos oltre i 15 minuti, ho avuto la sgradita sorpresa di leggere la seguente scritta: «Questo video non è disponibile. Spiacenti!». E perché non “è disponibile”? Boh!Dopo 2 giorni di vana attesa, ho provato a caricarlo su Arcoiris TV: altra sgradita sorpresa: Google Chrome mi presenta la finestra con il divieto di entrare nel sito xché infettato. Come infettato risultava anche il mio “Escioblog”, in quanto nei contenuti sono presenti video Arcoiris TV.Così ho aperto un account sull’autorevole VIMEO ma, poiché il video superava 500MB, essendo di circa 650MB, ho acquistato una licenza VIMEO Plus al costo di $ 9,99 mensili, per avere la possibilità di caricare videos fino a 5GB settimanali. Benissimo! Ho pagato immediatamente e ho caricato il video con estrema semplicità e rapidità. L’ho rilasciato con la più ampia licenza d’uso CC. Sono in attesa di avvenuta pubblicazione.Provando ad utilizzare il browser IE, sono riuscito a caricare il video, senza poter rilasciare la LIBERATORIA, a causa di un errore da me segnalato al Team Arcoiris TV. Ci riprovo oggi 31/10/2011, sperando di vederlo presto pubblicato.

Visita il sito: inenascio.splinder.com

Dall'individualità alla solidarietà

Quinto incontro del ciclo "dall'individualità alla solidarietà" tenutosi il 13/01/2011 presso la casa dei missionari comboniani in Brescia - parte 1/3

Visita il sito: www.cmdbrescia.it

Mia ' Visita psichiatrica' ordinata dalla Commissione superiore INPS di Napoli

PREMESSAMi trovo dal 01/01/2001 in CONTROVERSIA (causa) con gli amati connazionali e concittadini europei. Abbiamo sentenziato, reciprocamente: io, nell’A.D. 2000, con sentenza IN NOME DI ME STESSO, comunicata a 333 massime Personalità italiane ed europee, a titolo esemplificativo; i connazionali, in data 08/05/2006, con sentenza del Tribunale del Giudice di Pace penale di Roma.Le parti in causa risultano, entrambe: “ NON IMPUTABILI per INCAPACITÀ D’INTENDERE E VOLERE “; io, un mondo divenuto invivibile per errori ed orrori causati dalla malvagità satanica (= cretineria); i connazionali, la rigenerazione di un nuovo meraviglioso mondo d’Amore, dove tutti vivranno la breve vita terrena davvero degna di essere vissuta, soggetti ancora ad errori ma non più ad atrocità di ogni genere. Da quanto in “premessa”, chiunque (laico o ecclesiastico) visiona il video e leggerà i dettagli su “Eascioblog”, è chiamato da me in causa, per rispondere con il “dolce lume” della ragione. Pace e bene! :-D

Visita il sito: eascioblog.blogspot.com

Introduzione seconda giornata

Responsabilità e democrazia.
In che modo i diritti delle donne misurano la civiltà e quali gli strumenti per raggiungerli. Limiti e risorse della rappresentanza.
Monica Lanfranco introduce la seconda giornata.
Incontro internazionale voluto dalla rivista femminista MAREA con donne e uomini impegnati contro i fondamentalismi religiosi, per l'autodeterminazione delle donne e la cittadinanza,
registrato Sabato 27 maggio 2006 presso il Palazzo Rosso, Genova.
Visita il sito: www.mareaonline.it
Visita il sito: www.mareaonline.it/lanfranco