Chi è Online

Chi è Online

422 utenti
Libri.itJEAN RENOIR (I)STEVE SCHAPIRO: TAXI DRIVERORSON WELLESMICHAEL MANNHORROR CINEMA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: sant

Totale: 61

Raiperunanotte - Interviste ai partecipanti (1)

La Federazione nazionale della stampa italiana in difesa della libertà di informazione organizza "Raiperunanotte", una manifestazion-trasmissione di Michele Santoro con la partecipazione diGiovanni Floris, Daniele Luttazzi, Marco Travaglio, Vauro, la squadra di Annozero e molti altri ospiti del mondo del giornalismo e dello spettacolo.Con questo video mettiamo a disposizione il parere di una persona tra le tante che si sono mosse per assistere a questo evento, che è stato definito dagli organizzatori "il più grande evento web della storia italiana".Intervista di Giampaolo Paticchio.Guarda tutte le altre interviste realizzate nel corso della serata.

Visita: www.raiperunanotte.it

Raiperunanotte - Interviste ai partecipanti (4)

Giovedì 25 Marzo 2010 - Paladozza di BolognaLa Federazione nazionale della stampa italiana in difesa della libertà di informazione organizza "Raiperunanotte", una manifestazion-trasmissione di Michele Santoro con la partecipazione diGiovanni Floris, Daniele Luttazzi, Marco Travaglio, Vauro, la squadra di Annozero e molti altri ospiti del mondo del giornalismo e dello spettacolo.Con questo video mettiamo a disposizione il parere di una persona tra le tante che si sono mosse per assistere a questo evento, che è stato definito dagli organizzatori "il più grande evento web della storia italiana".Intervista di Giampaolo Paticchio.Guarda tutte le altre interviste realizzate nel corso della serata.

Visita: www.raiperunanotte.it

Le vere padrone

LE VERE PADRONESi parla poco delle lobby, gruppi organizzati al servizio delle multinazionali industriali e commerciali che inquinano tutti i parlamenti in particolare quello europeo. Esse dettano legge, come recentemente è avvenuto con la liberalizzazione di colture Ogm.

Il '68 è attuale? Riflessioni tra storia, memoria e politica. Parte 3

A distanza di quarant'anni dall'evento, la memoria dei testimoni deve lasciare il posto alla riflessione storica: solo in questo senso il "68" è ancora vivo e interroga la coscienza dei contemporanei. Esso dunque non va "dimenticato", né esaltato come depositario di presunte attualità. Eppure in tempi recenti è stata la destra a richiamarlo in causa come evento originario di molti mali del presente, riattualizzandolo impropriamente e facendone un idolo polemico, simbolo negativo di un’epoca da cancellare. Anche in questo caso l'unica risposta è la "buona storia”.Interventi di Barbara Pollastrini, Riccardo Sarfatti.Vedi anche:Il '68 è attuale? Prima parteIl '68 è attuale? Seconda parte
23/10/2008

Visita: www.casadellacultura.it

Il '68 è attuale? Riflessioni tra storia, memoria e politica. Parte 2

A distanza di quarant'anni dall'evento, la memoria dei testimoni deve lasciare il posto alla riflessione storica: solo in questo senso il "68" è ancora vivo e interroga la coscienza dei contemporanei. Esso dunque non va "dimenticato", né esaltato come depositario di presunte attualità. Eppure in tempi recenti è stata la destra a richiamarlo in causa come evento originario di molti mali del presente, riattualizzandolo impropriamente e facendone un idolo polemico, simbolo negativo di un’epoca da cancellare. Anche in questo caso l'unica risposta è la "buona storia”.Interventi di Anna Bravo, Roberto Biorcio, Carmen Leccardi, Salvatore NatoliVedi anche:Il '68 è attuale? Prima parteIl '68 è attuale? Terza parte

Visita: www.casadellacultura.it

In Viaggio con Giacomo

Intervista al vicentino Giacomo Ghellini, che ha lasciato la sua terra di origine per cercare nuovi stimoli in Centro e Sud America.Il tema principale è quello del viaggio, che Giacomo ci racconta con dovizia di particolari in modo simpatico e spontaneo.Il video risale al novembre 2007, ma viene alla luce solo dopo un anno, mentre il nostro amico, dopo essere stato in Colombia e Messico, si trova attualmente in Perù.

Visita: www.arcoiris.tv

No Gelmini, Fisica Porte Aperte

Il 20/10/2008 i collettivi di Scienze MFN occupano i dipartimenti di fisica, invitando la cittadinanza a partecipare.Servizio di Gemma Santi.

Visita: www.myspace.com

Fascio e Martello: Il giorno di Tulio De Melo

Primo contatto con Palermo ed i suoi tifosi per il centravanti brasiliano, giunto in città per le visite mediche di rito e per la conferenza stampa di presentazione.Tantissimi i tifosi ad attenderlo nel piazzale antistante lo stadio, per una foto, una stretta di mano, o anche solo per dare al nuovo attaccante del Palermo un caloroso benvenuto; ed il grande entusiasmo del popolo rosanero ha sicuramente fatto respirare sin da subito a Tulio l’ atmosfera caliente del “Renzo Barbera”. Ed in conferenza stampa De Melo ha spiegato come il calore del pubblico palermitano sia stata una delle motivazioni che lo hanno portato a sposare la causa rosanero...Ed il vice presidente Miccichè ha messo in chiaro sin da subito, introducendo il giocatore, come il Palermo punti moltissimo su De Melo per sostituire Amauri, dal punto di vista tecnico, come nel cuor dei tifosi.“Ma più che ad Amauri - afferma De Melo rispondendo ad un’ apposita domanda - penso di assomigliare maggiormente a Luca Toni, in quanto come lui ritengo d’ essere un finalizzatore, un giocatore da ultimo tocco”. Sollecitato sul pasticcio verificatosi relativamente alla doppia firma con Palermo e Parma, De Melo è ben chiaro: “la mia scelta è sin dall’ inizio stata Palermo, perché ritengo sia la squadra giusta per me; la firma col Parma è stata dovuta ad un procuratore che invece di fare i miei, stava facendo i suoi interessi, ed io ci stavo cascando, ma per fortuna sono qui”. E il pubblico palermitano? “Lo conosco bene, dice Tulio, ho visto tanti dvd con le partite del Palermo, e proprio il grande entusiasmo dei tifosi del Palermo mi ha aiutato a decidere; il Barbera per me è lo stadio più bello del mondo”. Sui nuovi compagni: “conosco le doti tecniche di molti di essi come Miccoli o Simplicio; quest’ ultimo lo conosco anche di persona, essendoci incontrati più volte in Brasile”. Sulle prospettive per la stagione a venire e sul posto in squadra: “sono un dipendente del Palermo – scherza – quindi a disposizione del mister”; gli riportano una frase di Zamparini che pensa che sarà l’ anno di Budan. “Non può essere l’ anno di entrambi? – ribatte De Melo – vuol dire che sarà l’ anno del Palermo!” Le idee sembrano chiare e Tulio pare già ben calato nella realtà rosanero. La voglia di migliorare il primato di marcature stagionali, 13 reti nel Le Mans l’ anno scorso, è tanto. Ed allora Forza Tulio, facci un gol.....

Visita: www.fascioemartello.it

Santa Collera!

Alex Zanotelli - 15ª marcia per la giustizia (13 settembre 2008) intervista rilasciata ai microfoni degli amici di Beppe Grillo di Pistoia

Au fait, qu'est-ce que c'est pour vous la sante?

"Scusi mi può dire cosa è per lei la salute?" Una domanda, in apparenza banale, è il pretesto per una riflessione sulla percezioneche si ha della salute nelle nostre cosiddette società moderne e sui fattori sociali che la determinano.Questo video documentario è stato realizzato a margine del primo convegno della rete Svizzera per la promozione e l’adozione di strumenti diValutazione d’impatto sulla salute (VIS). Siamo ancora sicuri di conoscere il significato della parola salute?
Anno di Produzione: 2007
Produzione: SU Studio & LaFibule
Camera: Fabrizio Saudino & Anne Dubos
Musiche: Fabrizio Saudino
Sonorizzazione e Montaggio: SU studio
Promosso da: Arcoiris Bologna
In associazione con: www.impactsante.ch