Arcoiris TV

Chi è Online

162 visite
Libri.itBESTIARIO VERTICALEWALT DISNEYSFILATA DI NATALE. UN CALENDARIO DELLANDO. COMPLETE WORKS 1975–TODAYBAUHAUSMÄDELS. A TRIBUTE TO PIONEERING WOMEN ARTISTS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: bio

Totale: 49

F. Mussi - La sinistra tra nazionalismo, internazionalismo e cosmopolitismo

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia".6° modulo - Crisi degli stati nazionali.Fabio Mussi - La sinistra tra nazionalismo, internazionalismo e cosmopolitismo.Milano 17 marzo 2012

Visita il sito: www.scuoladiculturapolitica.it

Mauro Calise - La trasformazione dei partiti

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia".
6° modulo - Crisi degli stati nazionali.
Mauro Calise - La trasformazione dei partiti
Milano 17 marzo 2012
Scuola di cultura politica, casa della cultura, Mauro Calise, partiti.

Visita il sito: www.scuoladiculturapolitica.it

F. Frosini - Machiavelli. La posizione del popolo

POPOLO E POTERE NELLA FILOSOFIA DELL’OCCIDENTE - Seminario a cura di Fulvio PapiPopolo e potere nella filosofia e nella politica dell’Occidente hanno avuto significati e referenze molto diversi. Il “demos” greco non è riproducibile nel “peuple” della rivoluzione francesce, così come nel “volk” romantico tedesco. Le stesse irriducibili trasformazioni valgono per il potere. Eppure, come per il passato storico, popolo e potere costituiscono anche per noi una relazione essenziale del nostro vivere sociale, intorno alla quale l’interrogarsi è fondamentale.Fabio Frosini - Machiavelli. La posizione del popolo: la politica tra “necessità”, “elezione” ed “educazione”Milano, 5 ottobre 2011

Visita il sito: www.casadellacultura.it

I DATTERI DEL DESERTO DI AL-JUFRA

I DATTERI DEL DESERTO DI AL JUFRAHUn viaggio nel cuore della Libia nelle Oasi di Al Jufrah, sulle rotte di antiche vie carovaniere, alla scoperta di un patrimonio unico al mondo: 400 varieta´ di datteri custodite con cura dai contadini, una ricchezza che ha plasmato la cultura e le abitudini di questo Paese: dalla lingua alla religione, dall'architettura alla cucina.regia Walter Benciniproduzione INSEKT MULTIMEDIAprodotto da FONDAZIONE SLOW FOOD PER LA BIODIVERSITA ONLUS

Visita il sito: www.fondazioneslowfood.com

UN ARCIPELAGO DI ISOLE SLOW

Nonostante che l’economia identitaria delle isole diventi sempre più marginale, schiacciata dal miraggio del guadagno facile e dall’invadenza del turismo di massa, negli ultimi anni sono nate piccole aziende agricole, “coraggiose”, costituite principalmente da giovani lungimiranti che hanno voluto scommettere la loro vita sul proprio territorio, mettendo insieme tradizione e innovazione..... In questo contesto trova la sua collocazione il progetto “Un arcipelago di Isole Slow” che intende salvaguardare questa identità di terra e di mare, proponendo un rinnovato stile di vita e di economia che si richiama ai principi del “buono pulito e giusto”. durata: 30 minuti regia: Walter Bencini musiche: Matteo Buzzanca - Public Invasion Project produzione: INSEKT MULTIMEDIA prodotto da SLOW FOOD TOSCANA e REGIONE TOSCANA 2011

Visita il sito: www.slowfoodtoscana.it

VOGLIAMO IL SOLE, NON CHIEDIAMO LA LUNA

L'attuale governo ha fatto del nucleare il suo obiettivo principale nella politica energetica del suo programma, una scelta totalmente in controtendenza con il resto del mondo, che vuole mantenere un atteggiamento monopolista nel mercato dell'energia, proprio oggi dove il mercato e l'evoluzione globale sta portando il mondo verso una produzione e distribuzione diffusa e democratica dell'energia. Il decreto del Ministro Romani il 3 marzo scorso aveva come obiettivo quello di limitare la crescita dell'unico settore in positivo del nostro paese in tempo di crisi, per evitare che in pochi anni lo sviluppo di questo settore potesse rendere sempre più improbabili le motivazioni di una scelta nucleare.

Visita il sito: www.youtube.com

F. Minazzi - Sulla quarta critica Kantiana: sapere, morale ed escatologia

Sesto incontro del seminario di filosofia RELIGIONE E FILOSOFIA NELLA TRADIZIONE DELL’OCCIDENTE a cura di FULVIO PAPI. Lezione di Fabio Minazzi "Sulla quarta critica Kantiana: sapere, morale ed escatologia".Coordina Silvia Agliotti.Milano 10 novembre 2010

Visita il sito: www.casadellacultura.it

TG Terrafutura 2010 - Domenica

Conoscere, imparare, fare, scegliere, acquistare e divertirsi. Sono queste alcune delle tante opportunità che fanno di Terra Futura uno degli appuntamenti più amati dal pubblico. Più di 90000 i visitatori giunti alla Fortezza da Basso nelle tre giornate della mostra convegno internazionale, che quest'anno era incentrato sulle buone pratiche di vita di governo e di impresa verso un futuro equo e sostenibile.

Visita il sito: www.terrafutura.it

TG Terrafutura 2010 - Venerdi

Conoscere, imparare, fare, scegliere, acquistare e divertirsi. Sono queste alcune delle tante opportunità che fanno di Terra Futura uno degli appuntamenti più amati dal pubblico. Più di 90000 i visitatori giunti alla Fortezza da Basso nelle tre giornate della mostra convegno internazionale, che quest'anno era incentrato sulle buone pratiche di vita di governo e di impresa verso un futuro equo e sostenibile.

Visita il sito: www.terrafutura.it

Le interviste possibili Paul Connett

Docente di Chimica Ambientale alla St. Lawrence University di New YorkTra gli argomenti trattati nell'intervista si parla di Stefano Montanari ed Antonietta Gatti come sono conosciuti a livello europeo e se le loro ricerche sono famose. Il microscopio tolto ai 2 scienziati sopra citati. Si parla di nanopatologie e delle responsabilità delle industrie nella catastrofe ambientale che ha questo paese. Della corruzione della politica che realizzano leggi che vanno in contrasto contro un futuro “sostenibile” del sistema. Dei problemi degli inceneritori e dello stato che ha dichiarato gli stessi “segreto di stato”. Cosa dicono gli altri paesi della leadership italiana.Si parla della politica italiana e dei grandi partiti politici italiani, che ad oggi sono delle vere e proprie cooperative o delle società con capitale investito in aziende ecc ecc. in ultimo ci sono delle considerazioni su grillo spiegate al dott Connett.

Visita il sito: www.telestreeti3.it