336 utenti


Libri.itI DUDÙ VANNO A SCUOLA?CHI VUOL ESSERE MIO AMICO?TILÙ BLU NON VUOLE PIÙ IL CIUCCIOSCHIAPPETTA È MOLTO SENSIBILEN. 224 CHRISTIAN KEREZ (2015-2024) MONOGRAFIA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!










Ernestina Sacchetto - Riconoscimento facciale e responsabilità penale

ArcoirisTV
2.1/5 (39 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Fra i diversi accertamenti esteriori che è possibile compiere sulla persona, il volto ha assunto negli ultimi anni un ruolo di estremo rilievo. I sistemi automatizzati di riconoscimento facciale presentano il vantaggio di non richiedere alcuna collaborazione da parte del soggetto passivo. Le tecnologie di riconoscimento facciale non solo possono essere sfruttate dalle forze dell’ordine per identificare e perseguire coloro che risultano sospettati di un reato, ma anche per ricercare persone scomparse, esercitare controlli alle frontiere, ovvero come strumento di gestione delle politiche migratorie e di rimpatrio. La sfida odierna è quella di tentare di regolare questi sistemi di riconoscimento senza porsi con un atteggiamento antistorico di chiusura e al fine di trarre il maggior beneficio in termini eticamente sostenibili in una prospettiva “human-centred”.

Visita: www.festivaldignitaumana.com


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.