Chi è Online

Chi è Online

331 utenti
Libri.itCINEMA DEGLI ANNI FILM NOIR. 100 ALL-TIME FAVORITES (I)THE INGMAR BERGMAN ARCHIVES + DVDSTEVE SCHAPIRO: TAXI DRIVERHOLLYWOOD DOGS (I)
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Michel Odent presenta il suo libro sui parti in Italia

ArcoirisTV
2.3/5 (29 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Sembra il titolo di una favola moderna: durante uno scambio di idee,
l'agricoltore e il ginecologo comprendono fino a che punto hanno
entrambi manipolato le leggi della Natura ed analizzano le
impressionanti similitudini fra l'industrializzazione dell'agricoltura
e quella del parto, ambedue sviluppatesi nel corso del ventesimo
secolo.
In entrambe le circostanze, ogni innovazione è stata sempre presentata
come la soluzione a lungo attesa di un vecchio problema. Ad esempio,
l'avvento di potenti insetticidi sintetici ha ridotto i costi e
incrementato la produttività agricola in maniera drastica e veloce. È
facile comprendere perché vengano usati in modo così abituale e
diffuso. Allo stesso modo,
l'avvento di una tecnica moderna e sicura di taglio cesareo ci ha
offerto nuove e serie ragioni per creare enormi reparti ospedalieri di
ostetricia, di modo che tutte le donne possano partorire avendo a
disposizione una sala operatoria e uno staff di medici specialisti.
Alle immediate reazioni entusiastiche hanno fatto eco le voci di un
ristretto numero di scettici, che hanno manifestato dubbi e paure
riguardo alle probabili ripercussioni a lungo termine derivanti da un
uso diffuso di pratiche o punti di vista nuovi e poco sperimentati.
Sebbene i ripetuti avvertimenti venissero apparentemente ignorati,
hanno tuttavia stimolato la crescita di atteggiamenti "alternativi" e
hanno costituito la base di "movimenti" organizzati, con la
partecipazione di un numero sempre crescente di consumatori.
Al volgere del secolo, la storia dell'agricoltura industriale ha
subìto un'improvvisa accelerazione: in seguito a una serie di
calamità, in particolare il morbo della mucca pazza e l'afta
epizootica, è avvenuta una presa di coscienza collettiva. Al
contrario, la nascita industriale non ha ancora raggiunto la stessa
fase storica.
Quale disastro dobbiamo aspettarci?
Da decenni Michel Odent influenza la storia della nascita e delle ricerche
sulla salute. Medico ostetrico celeberrimo, noto soprattutto per aver
introdotto il parto in acqua e le sale parto simili ad un ambiente
domestico, Odent ha al suo attivo una cinquantina di studi scientifici e
oltre dieci libri pubblicati in più di venti lingue.
Da molti anni gestisce a Londra il Primal Health Centre, studiando gli
aspetti relativi alla salute del bambino dalla gestazione al primo anno di
vita. Di recente ha creato un nuovo sito internet (www.wombecology.com)
dedicato all'ecologia della vita intrauterina.
Info: Il leone verde Edizioni
Via della Consolata 7
10122 TORINO
Italy
Tel/ Fax 0039 011 5211790
Visita il sito: www.leoneverde.it
Visita il sito: amolino@leoneverde.it

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.