Chi è Online

Chi è Online

348 utenti
Libri.itPAUL VERHOEVENTHE INGMAR BERGMAN ARCHIVES + DVDPEDRO ALMODÓVAR. GLI ARCHIVITHE FRENCHMAN - FERNANDELJOHN FORD
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Andrew Tosh - Rotototom Sunsplash 2006

ArcoirisTV
1.8/5 (19 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Andrew Tosh è nato nel 1967 ed è il terzo figlio del leggendario Peter Tosh, nato da una relazione tra il grande artista e Shirley Livingstone, sorella di Bunny Wailer: i suoi primi ricordi musicali sono le canzoni cantate insieme al padre durante i frequenti viaggi nel country jamaicano di Westmoreland, zona da cui proveniva Peter Tosh. Il suo debutto discografico è il singolo 'Vanity lover', registrato per la Gorgon label di Neville Lee nel 1985. In quel periodo Andrew lavora anche con Jimmy Cliff, ma i frutti di questa collaborazione non vedranno mai la luce. L'11 settembre 1987 suo padre viene assassinato e questa tragedia rappresenta ovviamente un vero e proprio trauma per Andrew che, durante la cerimonia funebre, canta in lacrime 'Jah guide' e 'Equal rights'. Da quel momento l'obiettivo principale del giovane artista è raccogliere l'eredità del padre e continuare a diffondere i suoi messaggi conscious e lo fa egregiamente attraverso i suoi due albums 'Original man', prodotto da Niney The Observer e 'Make place for youth', realizzato con svariati musicisti della band del padre come Santa Davis, Fully Fullwood e Tony Chin. Nel 1991 partecipa a un tour mondiale insieme ai Wailers. Nel 1994 la Heartbeat ha ripubblicato 'Original man', comprensivo di dub versions. Nel 2000 è uscito il suo terzo album 'Message from Jah' e nel 2004 è uscito il suo quarto 'Andrew sings Tosh (he never died!)', dedicato alla musica del padre.
Visita il sito: www.rototomsunsplash.com

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.